• Home
  • Come conquistare una ragazza o una donna

Come conquistare una ragazza o una donna

come conquistare una ragazza

Conquistare una ragazza significa sedurla.

L’arte della seduzione riguarda un procedimento complesso durante il quale non bisogna mai dare nulla per scontato: ogni ragazza infatti ha una personalità a sé stante, e proprio per questa ragione, alcune tecniche in grado di rivelarsi infallibili in una determinata circostanza in altri casi potrebbero risultare sciatte e condurre perciò a risultati poco credibili.

Silvia è una ragazza bellissima e con tanta voglia di fare nuove amicizie.Visita il suo profilo

Ma non per questo bisogna scoraggiarsi: in alcuni casi sedurre e conquistare è un gioco da ragazzi, in altri invece bisogna cambiare la classica tecnica scegliendo un qualcosa di particolare, che magari con lei non ha mai utilizzato nessuno.

Come conquistare una ragazza è semplice: basta avere metodo.

Noi possiamo aiutarti a conquistare la ragazza dei tuoi sogni, proprio quella che ti attira in particolar modo in questo periodo. Difficilmente i suggerimenti che ti forniscono gli amici funzionano: hai bisogno di vere e proprie strategie per sedurre una ragazza e farla tua per sempre.

Se il tuo obiettivo è quello di far innamorare una donna, oppure un’adolescente, allora sei arrivato nel posto giusto!

Non ti resta che leggere l’articolo fino alla fine per scoprire tutto sul campo della seduzione.

Metodi di base

Tanto per cominciare, a ciascuno è capitato, almeno una volta nella vita, di vivere il primo appuntamento in tutta serenità, con la convinzione che a quello ne sarebbero successi molti altri: malauguratamente così non è avvenuto, in quanto della tanto ambita ragazza non si sono ricevute più notizie, neppure un messaggio.

A quel punto tutte le sicurezze sulle quali ci si era poggiati fino a quel momento hanno cominciato a vacillare, instillando una miriade di dubbi in merito al proprio comportamento ed agli eventuali errori che hanno condotto ad un esito tanto misero; in seguito al fallimento, ad altrettanti è sicuramente accaduto di venire assaliti da un’irrefrenabile “ansia da approccio“, la quale conduce inevitabilmente a lasciarsi sfuggire molte occasioni che, probabilmente, avrebbero potuto rivelarsi tutt’altro che disastrose.

Guida sul linguaggio del corpo femminile

Un errore che molti compiono, inoltre, riguarda l’adozione priva di fondamento dell’arroganza: quest’ultima concerne un atteggiamento che si, può essere adottato, ma solo a tempo debito, in quanto in caso contrario tende a sfociare in un eccesso privo di qualunque attrazione; è molto importante ricordare, inoltre, che il savoir faire talvolta non basta, in quanto un aspetto curato ed un look accattivante rivestono un ruolo di prima importanza nel come conquistare una ragazza.

sedurre una ragazza

Evitare banali errori o acquisire maggiore sicurezza non risulta sempre immediato, ragione per la quale può rivelarsi utile una spinta proveniente dall’esterno.

Per quanto possa essere considerato come controverso, dispone di tutti i requisiti necessari per condurre un uomo ai risultati sperati: l’indirizzo www.ioconquisto.it propone un metodo innovativo idoneo alla conquista di qualsiasi ragazza, fattore al quale è possibile aggiungere una notevole riduzione dello stress che deriva dall’organizzazione di un futuro appuntamento, ed ancora la possibilità di attirare ragazze considerate fino ad oggi al di là della propria portata.

Guardati pure questo video, abbiamo inserito diverse frasi atti alla conquista di una ragazza!

Consigli efficaci

Richiedere i consigli di un esperto in materia non costituisce un elemento del quale vergognarsi o per il quale il fascino maschile potrebbe indebolirsi: la chiave per il successo consiste nell’ammettere la propria vulnerabilità, affinché sia possibile individuare la soluzione più adatta all’eliminazione di ogni dubbio, acquisendo così maggiore sicurezza.

Approfondimento: Capire se lei ci sta >

Il metodo

Molte persone credono che scoprire come conquistare una ragazza sia una caratteristica innata e genetica: non è così.

L’arte di sedurre una ragazza si costruisce nel tempo, facendo molta pratica e affidando le proprie tecniche di seduzione.

E’ proprio su IoConquisto che potrai trovare numerose guide e suggerimenti che fanno al caso tuo.

rimorchiare una ragzza

Se è fidanzata?

Magari ti sei accorto di amare una ragazza… fidanzata.

La desideri, la vedi tutti i giorni, magari a scuola oppure sul posto di lavoro. Non riesci a trovare una soluzione per conquistarla?

Il primo consiglio che vogliamo darti è quello di non tentare mai di sedurre una ragazza di questo tipo se è innamorata alla follia del suo attuale fidanzato.

Potresti essere rifiutato malamente, oppure incepperesti in qualche problemino con il suo lui.

Approfondimento: Come conquistarla se è fidanzata >

I social network

Soprattutto i più giovani, sanno che è molto importante avere un profilo online ben curato ed organizzato, che in qualche modo rispecchi la vera personalità anche sui social. Conquistare una ragazza su Facebook non è difficile come tutti pensano, bisogna però tenere a mente alcune regole ferree e ben stabilite.

Lo stesso discorso può essere esteso ad ogni piattaforma che permette lo scambio di messaggi online: Whatsapp, Instagram, Twitter e via dicendo. Se desideri a tutti i costi imparare a flirtare e sedurre online, “Dai Social Al Sesso” è la nostra guida numero uno, che puoi trovare solo per oggi ad un prezzo scontato.

Bisogna ricordarsi che la conquista è davvero molto bella, il flirt forse è una delle cose migliori che possano esistere al mondo. I ragazzi timidi e le personalità che hanno problemi a parlare in pubblico possono invece gioire: hanno trovato il vero modo per dialogare in tutta la tranquillità del caso.

La strategia:

Avvicinarsi

Per sedurre una ragazza bisogna obbligatoriamente conoscerla meglio. In questo primo step bisogna agire con relativa calma, per non mostrare spudoratamente i propri interessi. Non serve altro che parlare proprio come farebbero due persone normali: essere gentili è la regola per fare colpo.

Essere simpatici.

È molto importante saper scherzare e ridere durante una conversazione. Essere simpatici vuol dire avere delle discussioni ottime, che consentono di far scoprire molte informazioni sulla ragazza. In chat è molto importante considerare il tempo in cui risponde ad una domanda: se abbiamo scelto l’argomento sbagliato di sicuro si annoierà.

Il messaggio della buonanotte.

Come dicevamo nel punto 1, prima di riuscire a far breccia nel cuore della persona che ci interessa, bisogna conoscersi meglio. Si potrebbe iniziare a scrivere dei messaggi della buonanotte e del buongiorno. All’inizio è consigliato andarci piano, ovvero mandarne uno ogni due o tre giorni, cosa che va poi aumentata per farla abituare alla nostra presenza.

Non dirle mai che ti piace.

Questo è un classico errore che commettono i ragazzi inesperti, che vogliono cercare di sedurre una persona nel giro di pochissimo tempo. Bisogna giocare e scherzare, mascherare ma non totalmente le nostre emozioni. La sua curiosità la deve spingere oltre: unendo il tutto all’entusiasmo deve essere invogliata ad uscire con te.

Entrare nella sua zona di comfort.

In questo punto dovrebbero iniziare i primi appuntamenti, o almeno ci deve essere la possibilità di stare insieme anche in gruppo. È arrivato il momento perfetto per creare una chimica sessuale: bisogna toccarla involontariamente e farle notare che la stai guardando, creando un gioco di sguardi che aumenti la tensione sessuale.

Costruire la tensione sessuale.

Come dicevamo al punto precedente, bisogna sentire una specie di formicolio tutte le volte che ci si sfiora. Pian piano bisogna avvicinarsi sempre di più, iniziare a scherzare e creare un legame più profondo.

Giocare e ridere.

Giunti a questo punto, la conquista è davvero ad un passo. Chi si sente sicuro può tranquillamente uscire in un luogo isolato e tentare un bacio – Scopri come darli perfettamente. Chi invece vuole andare sul sicuro deve iniziare ad inviare dei messaggi (Whatsapp e Facebook vanno bene) con qualche riferimento al sesso oppure ad un bacio.

La conversazione sporca.

Quando si messaggia, bisogna iniziare a parlare sporco e fare il grande passo. Si può iniziare da una semplice domanda, del tutto innocente, per poi evolversi fino al punto che riteni sia idoneo.

Conquistarla una volta per tutte.

Gli incontri devono essere sempre più frequenti, fino al punto da diventare quasi una normalità. Scegli il posto ed il luogo che ritieni più speciale per domandarle di fidanzarsi con te.

Imparare dagli ebook di seduzione.

IoConquisto scrive e aggiorna i propri ebook per conquistare chiunque tu voglia. Seduttore in dodiciore è il libro più venduto e offre una serie la possibilità di seguire un percorso per diventare seduttori nel giro di pochissimo tempo.

seduttore in dodicioreConclusioni

L’arte del sedurre una donna non è un gene del DNA: bensì un’uomo oppure un ragazzo che conosce svariate tecniche della conquista. Quindi non ti rimane altro che imparare quante più tecniche di seduzione possibile, con il fine di conquistare la ragazza che più desideri.

L’importante è non arrendersi mai: il percorso per diventare un vero seduttore non è semplice, soprattutto dopo aver preso una brutta delusione da una tipa che ha rapito il nostro cuore. Bisogna continuare a studiare ed approfondire quante più tecniche possibile.

Come conquistare una donna

Messaggi d’amore, cioccolatini, fiori e frasi sdolcinate a volte non bastano per conquistare una donna.

Non è facile trovare la strada giusta per iniziare una relazione con una persona che ha avuto qualche esperienza di vita di coppia alle spalle e che spesso si è impegnata tanto in rapporti che sono falliti.

Le donne creano delle corazze, delle armature che non si tolgono mai, sono attente ad ogni parola, ad ogni azione, disincantate dalla ricerca inutile del ‘principe azzurro’.

Il lavoro diventa duro e faticoso, ma chi è davvero interessato ad innamorarsi e a costruire un progetto insieme ad un’altra persona può prendere spunto da i cinque consigli utili per come conquistare una donna.

  1. Approccio moderato: quando vi avvicinate ad una donna per conoscerla, dopo un colpo di fulmine o dopo un’analisi attenta del suo atteggiamento, evitate frasi ad effetto per attirare la sua attenzione, a volte un semplice ‘Ciao’ e qualche domanda sui suoi interessi e sulla sua vita possono essere un buon inizio, non indagate sul passato
  2. Seduzione lenta: sguardi intensi, piccole attenzioni, qualche battuta simpatica possono aiutarvi, ma non dimenticate di curare l’aspetto fisico in modo giusto. Dei vestiti puliti e ben indossati, una goccia di profumo e capelli in ordine bastano per rassicurarla sulla vostra autostima e sulla vostra bella presenza, anche se non siete Brad Pitt
  3. Primo appuntamento: per l’uscita di conoscenza con una donna può essere importante scegliere un luogo informale, dove poter chiacchierare e dimostrarle attenzione. Quindi un bar carino per l’aperitivo è l’ideale per il primo l’appuntamento, qui bisogna mostrarle la vostra positività, il vostro carisma.
  4. Secondo appuntamento: la situazione si complica, ma bisogna mettere le carte in tavola. Una donna vuole sicurezza, non vuole perdere tempo, deve capire subito se può iniziare una relazione o siete solo un ennesimo buco nell’acqua. Lei cerca una persona responsabile al suo fianco, vuole attenzioni e divertimento, se riuscite a dimostrarle che avette tutto questo potrebbe scattare anche il primo bacio.
  5. Rompere i muri: una volta conquistata la sua fiducia, dovete mantenerla mostrando fedeltà, non invadendo la sua privacy e cercando di entrare lentamente nella sua vita, senza mai dimenticare di creare un po’ di curiosità intorno a voi per lasciare spazio alla sua immaginazione. Le donne anche se hanno molto sofferto amano sempre le favole e le storie d’amore su cui fantasticare.

Come sedurla

Non è sempre facile sedurre una donna. Le donne sono creature misteriose, lunatiche e difficili da capire. Spesso capita che si chieda consiglio agli amici, ma si sbaglia, perché la vera strategia per sedurre una donna è impegnarsi a capire come le donne sono fatte. C’è da tenere presente il contesto in cui l’incontro avviene, l’età della donna, la sua situazione sentimentale e familiare, i suoi gusti, le sue debolezze e il suo modo di reagire.

Le ragazze più giovani potrebbero essere attratte dall’uomo protettivo, sicuro di sé, rapido e convinto nel decidere come agire. Ma nelle donne più adulte, specie dai 40 in poi, troppa sicurezza potrebbe non essere accettata: magari sono abituate a prendere decisioni da sole, e due caratteri forti rischiano di “cozzare” l’uno contro l’altro. Perciò, se volete sedurre una donna indipendente e attiva, scegliete un approccio “morbido”, non imponetele subito le vostre idee e i vostri programmi per la serata.

Tattica infallibile

Una tattica che funziona con tutte le donne è quella di lanciarvi in un complimento. E’ questa la regola non scritta per sedurre una donna. Dovete però stare attenti che il complimento non suoni falso e forzato. Se, per esempio, direte “Che figurino” a una donna che ha qualche chilo in più, si sentirà presa in giro e alzerà i tacchi. Si sa che l’uomo non è un buon osservatore di solito, ma cercate davvero la parte del corpo più bella della vostra possibile “preda”: occhi, labbra, sorriso, capelli…ed elogiatela con classe, con delicatezza. Anche un commento positivo su un membro della sua famiglia, sul suo gatto o se è “campanilista” sulla sua città vi faranno partire da un punteggio alto.

State molto attenti al suo linguaggio del corpo, e corteggiatela quando avrete colto un segnale, come per esempio se si tocca i capelli, se giocherella con un oggetto, se vi sfiora casualmente. Se notate un atteggiamento di “chiusura” lasciate perdere e passate alla prossima!

Per sedurre una donna, non parlate mai troppo ma ascoltatela. Senza essere troppo indiscreti, fatele qualche domanda: che musica le piace, dove va in vacanza, come occupa il tempo libero…alle donne piace raccontare e descrivere, e trovare un buon ascoltatore le rende più disponibili.

Offrire da bere è sempre un modo educato di iniziare una serata. Se possibile, al bar ordinate ciò che ordina lei, può sembrare assurdo ma funziona come stratagemma “scioglighiaccio”. E potrebbe essere un buon punto di partenza per la vostra conversazione.

Bene, adesso impara come Sedurre una donna in vacanza, oppure come Sedurre una donna senza impegnarsi. In alternativa, se ti senti abbastanza pronto… Leggi il report GRATUITO con più di 43 modi diversi di conoscere ragazze e donne nuove.

Commenti (255)

  • Ciao Lorenzo, grazie per tutti i contributi che ci stai dando per la seduzione. Ma secondo te le ragazze sono diventate più “difficili” in questi ultimi anni?

  • Salve, ho conosciuto questa ragazza circa un anno fà su facebook dopo mesi e mesi di conversazioni tramite facebook decide di concedermi un’uscita e quel giorno stesso ci siamo baciati, il giorno dopo io sono partito per un mese, ma non abbiamo mai smesso di cercarci. Appena tornato mi invia un messaggio di non cercarla più e dopo vari tentativi sono riuscito a ripristinare il rapporto usciamo e mi infoma di essersi fidanzata col suo ex che ci sta insieme da 3 anni e che nel periodo che siamo usciti si erano lasciati!
    Dopo ciò per un pò di tempo ho deciso di sparire, ma dopo qualche settimana mi faccio sentire e le chiedo di uscire, lei accetta e da li abbiamo iniziato a uscire più volte, ieri sera mi ha chiesto di uscire con i suoi amici e ho accettato, ma purtroppo sono arrivato con parecchio ritardo e lei si è arrabbiata moltissimo perchè non è la prima volta! Oggi abbiamo chiarito e a breve dovremo uscire, lei è attualmente fidanzata… Spero abbiate qualche consiglio per me o per lo meno sapere cosa ne pensate di tutta questa storia!

  • Ciao Lorenzo
    8 mesi fa ho conosciuto una ragazza grazie ad un mio amico,lei aveva il ragazzo c siamo visti 2 volte a feste mi salutava dicendomi sempre d farmi vedere + spesso..una settimana fa, d domenica sono uscito con il mio amico e c’era anke lei (non ha+il moroso) c siamo parlati e siamo entrati un po’ in sintonia..si ricordava di me le cose che avevo detto mesi fa(mi aveva chiesto facebook ma mi son tolto)..siccome a me piace la musica rock(anke a lei una volta ma ora balla latino)ha invitato me è il mio amico ad un concerto d una sua amica..il giovedi mi scrive il mio amico se venerdì vado al concerto..gli dico ok..lui mi dice di trovarmi con lei xke lui arriva poco dopo..mi manda il suo numero(d lei) tramite whatsapp. .lei era lì con lui..il giorno dopo mi arriva un SMS suo con scritto se ero ancora disponibile ad andare al concerto..le ho scritto di si..purtroppo ho fatto un’incidente e x ora non posso camminare..e’ venuta a prendermi lei..ogni volta che facevo battute lei ride..mi ha detto che vuole cambiar compagnia xke con quelli d latino si era stancata..visto che a concerti mi diverto tra 15 go. C’è un gruppo Ke a me piace e le ho detto Ke andavo..lei mi ha guardato male e le ho detto che potevamo andarci assieme..allora mi ha guardato a mi ha detto “ora va bene”..Il Giorno Dopo Abbiamo Fatto Una Cena Casa Del Mostro Amico. .qualsiasi cosa che facevo gli piaceva (suoneria del mio cell..modo d comportarmi o dicevo..ecc.ecc) verso fine serata pero’ era con il mio amico(si frequentano spesso sia nel ballo latino che in compagnia)abbracciati nel divano (penso che anke il mio amico ci provi)come mi comporto ora?scusami x il messaggio lungo ma ora ti ho spiegato tutto e vorrei un consiglio…grazie

  • Ciao Lorenzo
    8 mesi fa ho conosciuto una ragazza grazie ad un mio amico,lei aveva il ragazzo c siamo visti 2 volte a feste mi salutava dicendomi sempre d farmi vedere + spesso..una settimana fa, d domenica sono uscito con il mio amico e c’era anke lei (non ha+il moroso) c siamo parlati e siamo entrati un po’ in sintonia..si ricordava di me le cose che avevo detto mesi fa(mi aveva chiesto facebook ma mi son tolto)..siccome a me piace la musica rock(anke a lei una volta ma ora balla latino)ha invitato me è il mio amico ad un concerto d una sua amica..il giovedi mi scrive il mio amico se venerdì vado al concerto..gli dico ok..lui mi dice di trovarmi con lei xke lui arriva poco dopo..mi manda il suo numero(d lei) tramite whatsapp. .lei era lì con lui..il giorno dopo mi arriva un SMS suo con scritto se ero ancora disponibile ad andare al concerto..le ho scritto di si..purtroppo ho fatto un’incidente e x ora non posso camminare..e’ venuta a prendermi lei..ogni volta che facevo battute lei ride..mi ha detto che vuole cambiar compagnia xke con quelli d latino si era stancata..visto che a concerti mi diverto tra 15 go. C’è un gruppo Ke a me piace e le ho detto Ke andavo..lei mi ha guardato male e le ho detto che potevamo andarci assieme..allora mi ha guardato a mi ha detto “ora va bene”..Il Giorno Dopo Abbiamo Fatto Una Cena Casa Del Mostro Amico. .qualsiasi cosa che facevo gli piaceva (suoneria del mio cell..modo d comportarmi o dicevo..ecc.ecc) verso fine serata pero’ era con il mio amico(si frequentano spesso sia nel ballo latino che in compagnia)abbracciati nel divano (penso che anke il mio amico ci provi)come mi comporto ora?scusami x il messaggio lungo ma ora ti ho spiegato tutto e vorrei un consiglio…grazie

    • Buongiorno Christian, Lorenzo ultimamente è molto impegnato nella preparazione degli ebook e di altri nuovi prodotti, come i corsi dal vivo che sono in programma per quest’anno. Sentiti libero di scambiare le tue impressioni con qualsiasi altro partecipante alla community, come ad esempio Rocco.. anche lui avrebbe bisogno di Lorenzo, ma vi garantisco che sta facendo per voi un grande lavoro..

  • A me piace molto una ragazza della mia stessa età…ci conosciamo dato cheabbiamo fatto la scuola insieme ama i libri…in teoria non ho neanche una shans… parliamo solo alle feste. Non ho la più pallida idea di cosa fare…DX

  • Salve.vi ho scritto qualche giorno fa….mi chiamo rocco non so se avete letto il mio messaggio precedente che parlava di quella ragazza più grande di me con cui aveva avuto una piccola storia anche sessuale comunque sia vi faccio un riassunto di tutta la situazione. Qualche mese fa ho conosciuto una ragazza più grande di me io ne ho 31 lei 37 inizialmente uscivamo con il gruppo della palestra che frequentiamo entrambi lei fa l’istruttrice due volte a settimana e l’ho conosciuta tramite questo gruppo dopo un po’ di tempo le ho chiesto di uscire da soli soli io e lei ha risposto di si. siamo usciti qualche volta avevo notato che si era creato un feeling sia mentale che fisico dopo qualche uscita ho provato a baciarla e siamo arrivati a fare sesso la cosa è andata avanti altre tre quattro incontri dopodiché lei improvvisamente è cambiata questo dovuto anche al mio essere troppo opprimente è insistente sulle cose. Lei fin dall’inizio mi aveva detto che per storie passate finite male aveva deciso di restare sola ed io incurante di quello che mi aveva detto ho continuato a insistere sempre sul fatto di volerla vedere inculcando in lei ansia e paure fino a portarla all’esasperazione e a dirmi che comunque quell’interesse che c’era era scemato e che mi voleva solo come amico che la mia troppa insistenza l’aveva portata a pensare che io la controllassi dato che la riempivo di messaggi io ho preso atto di questa cosa e sono sparito. dopo qualche giorno dalla mia sparizione lei mi ha mandato un messaggio chiedendomi se potevamo uscire la sera stessa del messaggio io ho accettato però poi per un problema suo familiare ha declinato l’offerta poi abbiamo fatto Capodanno insieme e praticamente ci siamo calcolati molto poco anche se in alcune occasioni l’ho beccata che mi guardava e lei ha beccato me. Uscendo a fumare dal ristorante ho notato che lei accompagnata da amiche usciva nello stesso momento che uscivo io però sempre calcolandomi il minimo indispensabile stessa cosa facevo io in una sola occasione lei è uscita da sola quando sono uscito a fumare io e ci siamo scambiati due parole complimentandomi su come si fosse vestita poi nel dopo serata siamo andati in discoteca ma lei non avendone voglia dopo una mezz’ora è andata via. Io non inviandole neanche un messaggio dopo un’oretta ho ricevuto un suo di messaggio dove mi diceva che aveva notato che ero rimasto male dal suo comportamento della Sera io ho controbattuto dicendo che era stata una sua impressione è che avevo capito che non le andava di stare lì salutandoci con la promessa che ci saremmo visti nei giorni seguenti.la sera dopo le ho chiesto se le andava di vederci mi ha tenuto in forse senza poi darmi una risposta nè positiva nè negativa scoprendo che poi lei era uscita a bere una cosa veloce con i suoi due migliori amici e io ho chiuso con un ok. Adesso ho scoperto che si scambia alcuni messaggi con un altro ragazzo del mio paese.so per cerrto che lei non ha intenzione di fidanzarsi con qualcuno pero mi considera poco non mi scrive per niente.io ho provato ad approcciare con qualche messaggio ma subito lei taglia corto. Ora non so come comportarmi dato che lei in questo periodo è molto infastidita sia in generale sia da come mi ero comportato io non so come recuperare la cosa anche se avevo pensato di riconquistarla e riprendere la situazione in mano ricreando un intimità sperando che riesca a farla legare a me. La parola rinuncia non esiste nel mio vocabolario almeno senza lottare ed io a lei tengo davvero tanto e la voglio nella mia vita aiutatemi e datemi qualche consiglio per poter agire.come la conquisto gradualmente?e come la convinco ad uscire con me.purtroppo ci vediamo poco perche vive in un paese vicino al mio…dista otto km.e in piu lavora molto quindi è difficile creare una situazione di incontro “casuale”

  • Ciao Lorenzo,
    Ricordi la cameriera del bar in cui vado a mangiare con i miei compagni del mio corso di alternanza studio lavoro, che dopo la pausa estiva di Agosto per adesso sta di riposo proprio nel giorno in cui ho il corso?
    Un mese fa sono passato di li anche se non avevo il corso prima di andare al cinema una mattina, dopo aver pagato l’ho trovata al banco della caffetteria,ci siamo parlati delle nostre ferie ad Agosto ma non ho potuto chiederle se era su facebook in quanto si è dovuta allontanare perchè aveva da fare.
    Settimana scorsa sono venuto a sapere da uno dei suoi colleghi (il quale anche lui abbiamo preso in simpatia io e i miei compagni di corso) chelei è single da prima dell’estate e che è romena.
    Oggi ho aggiunto su facebook questo suo collega e tra i suoi contatti ho provato a scrivere la parte iniziale del nome di lei.
    E fortunatamente è su facebook…….
    Le ho appena inviato la richiesta di amicizia e volevo sapere che mi consigli di fare con lei parlandoci in chat per poter porre delle basi per provarci con lei

  • Ciao a tutti sono un ragazzo di 17 anni la scorsa settimana ho incontrato per la prima volta questa ragazza (lei stessa aveva chiesto di conoscermi al mio migliore amico) e insieme siamo usciti per tutta la settimana. Durante questa ho avuti modo di conoscera, lei mi ha subito lasciato il numero e oramai ci scriviamo tutti i giorni. Adesso il problema é che lei abita a più di mezz ora di distanza, euscendo a scuola prima di me é difficile uscirci insieme come fatto nella scorsa settimana. Lei é una ragazza simpaticissima e dolce e col tempo ho deciso di farmi aiutare dalla sua migliore amica (per chiederle se lei le diceva qualcosa a me riferito o sul fatto che io potessi avere delle chance con lei). La sua amica mi ha risposto che le interesso ma che lei é sempre stata bene da sola e in questo momento si trova confusa. Partendo anche dal fatto che avevo in mente di farle un regalo (già comprato) nel momento in cui mi dichiareró, voi che cosa mi consigliate di fare? Grazie in anticipo

  • No sul nome non so ancora nulla.
    Ma è capitato che quando Martedì scorso uno dei miei compagni di corso le ha chiesto “come sta” dandoli del lei quando è venuta a prendere le ordinazioni lei ci ha detto di darle del tu in quanto ha pochi anni in più rispetto a noi.
    Da come ho capito lei ha 25 anni, io 21.

    • Lorenzo - Staff IC

      Ciao Benjamin, quanto prima cerca di scoprire il suo nome e aggiungerla sui social, magari può essere un buon inizio per poi cercare di dialogare di persona!

  • Allora questo Martedì ho non mi sembrava che mi guardasse mentre faceva si spostava per il locale, ho notato che lo sguardo si è rivolto verso di me alcuni momenti ma non so se era casuale o meno, mi sorride ogni volta che la saluto quando io e miei compagni di corso la incrociamo all’entrata o al momento dell’ordinazione.
    Questo Martedì al momento dell’ordinazione si è messa dal mio lato sinistro ma non so se pure quello è stato per caso (dato che eravamo in un tavolo all’aperto e il lato di destra era bloccato da un altro tavolo) poi cosa intendi dire con “la punta dei piedi è mai rivolta verso di te”?

    • Lorenzo - Staff IC

      Voglio dire se cerca di farti capire attraverso il linguaggio del corpo un eventuale interesse. La conquista di queste ragazze non è mai facile, quindi insisti senza essere troppo diretto. Pian piano potrai iniziare una conversazione, cosa che ti aiuterà davvero molto per spostare poi i discorsi sui social, come Facebook ad esempio. A proprosito, sai niente sul suo nome? Su FB l’hai aggiunta?

  • Ciao Lorenzo ho bisogno di un consiglio.
    Ogni martedì vado a fare il corso di aggiornamento previsto dal mio contratto di apprendistato che ha la durata di un anno e ho iniziato 2 mesi fa.
    in tale giornata durante la mia pausa pranzo vado a mangiare in un bar con dei miei compagni di corso e c’è una cameriera, che a quanto pare è l’unica cameriera femmina a lavorare li, che mi potrebbe interessare.
    Ogni volta che andiamo la io le sorrido sempre ma non ho idea di come poter provare a creare qualche situazione per “simpatizzarci” anche perchè avrei un poco di imbarazzo in presenza di questi miei compagni di corso.
    Tu che mi consigli?

    • Lorenzo - Staff IC

      Ciao Benjamin,

      allora iniziamo subito da una piccola premessa: ricordati che tutte le donne che lavorano nei locali/bar/ristoranti, sono davvero abituate ad essere sedotte da uomini e ragazzi. Quando cerchi di conquistare una cameriera, non sempre le classiche tattiche di seduzione funzionano al meglio. Ci sono moltissimi ragazzi in grado di dialogare tranquillamente con le donne, ma quando hanno a che fare con le cameriere/bariste, non riescono proprio a sedurle.. Forse perché sono troppo diretti?

      Proviamo ad entrare nella testa di una cameriera. Quando vede un ragazzo, pensa a:

      1. Ne vede uno davvero bello, sexy ed attraente, ma davvero molto timido che non riesce neanche a sorridere.

      2. Il classico ragazzo sfacciato che non ha problemi a farle degli pseudo complimenti, spesso volgari e da maleducato.

      3. Il ‘provolone’ che cerca di sedurre tutte le donne, ma lo fa sostanzialmente solo per apparire ‘bello’ davanti ai suoi amici.

      Ed ecco che voglio collegarmi al fatto che quasi mai ti trovi a mangiare da solo, bensì con i tuoi compagni di lavoro. Ricordarti che il primo passo per conquistare una cameriera è quello di non ‘apparire’, bensì di essere gentile e cortese, quindi non fargli mai i complimenti davanti ai tuoi colleghi.

      I sorrisi sono un’ottima mossa per creare quel piccolo legame che a mano a mano si rafforzerà con il tempo.

      Puoi iniziare un dialogo facendo riferimento ad un qualcosa del locale, ma ricordati che molte cameriere odiano il loro lavoro.

      Fondamentale è l’educazione, sei sempre un suo cliente che paga per un servizio.

      Per non sbagliare mai, assicurati di parlare quando nessuno può sentirvi, soprattutto i loro superiori.

      E ora dimmi, come si comporta la ragazza con te? Ti sorride? Ti guarda? Al momento dell’ordinazione in che posto si mette? La punta dei piedi è rivolta mai verso di te?

  • Ciao,volevo chiedere un consiglio,domenica sera ero in giro con i miei amici,e una ragazza che già conoscevo ma non avevo mai visto,solo qualche messaggio, vedendomi mi ha salutato. Dopo poco mi ha mandato un messaggio dicendomi che voleva fare un giro con me,io ho fatto questo giro con lei. Poi la sera abbiamo iniziato a parlare di nuovo,ma mi sembra parecchio fredda,io vorrei uscirci ma davvero non so cosa fare… Mi potreste aiutare e dare consigli?

    • Lorenzo - Staff IC

      Ciao Gianni,

      Senza fare enormi giri di parole vado subito al sodo: come fa la ragazza ad essere fredda, dopo aver fatto un giro subito con te?!

      Hai sbagliato qualcosa? Sinceramente non penso, altrimenti non ti avrebbe cercato la sera! E se fosse solamente una tua ‘fissa’? Ci parli su Whatsapp/Facebook?

      Mi serve qualche piccolo dettaglio per capire bene la situazione e studiare la migliore mossa da fare.

  • Salve volevo fare una domanda e cerco di essere breve.
    Sono stato con una ragazza un paio di settimane a settembre poi ha tirato fuori alcune paure e lì abbiamo interrotto subito perché non volevo pause di riflessione. Siamo nello stesso gruppo di amici e per 5 mesi mi ignorava. Poi ci siamo riavvicinati, le ho chiesto di uscire e siamo usciti. 2 appuntamenti poi al 3 l ho baciata e c è stata. Poi al quarto appuntamento dopo un bacio ritira fuori mille scuse dicendo che non sa se sono quello giusto… e le dico che non la voglio piu vedere, litighiamo perché non vuole che io sparisca.. dopo qualche giorno ci riscriviamo e ci vediamo per chiarirci e dice che non se la sente di iniziare qualcosa ma rimaniamo amici e ci vediamo col gruppo. Accetto. Dopo qualche giorno le dico di uscire, accetta e andiamo al cinema.. dopo il cinema gli sguardi ci son tutti ma non la bacio.
    Lei è un’eterna indecisa che cerca l uomo giusto. Come posso fare per conquistarla veramente? Grazie in anticipo

    • Lorenzo - Staff IC

      Ciao Gino,

      la miglior cosa in questi casi è affermare la tua presenza. Cerca di lasciar perdere per qualche tempo la seduzione: cerca di essere dolce, gentile e carino, ma senza uno scopo ben preciso. Cerca di darle un po’ di attenzioni, ma senza un valido motivo.

      Teoricamente, agendo in questa maniera lei capisce che sei tu l’uomo giusto che cerca. Fammi sapere, un abbraccio.

      Lorenzo.

  • Ciao… Ho un problema. Mi interessa una ragazza più piccola di me (io 30 – lei 23) che mi piace molto. Lavora in un supermercato dove faccio la spesa. Ci conosciamo poco e non so come fare a capire se le possa piacere o no. Non so proprio come muovermi. Ho paura che se la invito ad uscire possa darmi due di picche. Premetto che ho intenzioni serie. Spero mi possiate aiutare. Grazie.

    • Lorenzo - Staff IC

      Ciao Rocco,

      voglio prima di tutto dirti che le ragazze che lavorano a contatto con il pubblico sono delle vere “sfide”. Dal momento che sono abituate a parlare con gli uomini ogni giorno, ci sanno veramente fare anche con tutti coloro che ci provano. Ovviamente un lavoro al supermercato è diverso rispetto alla barista etc.

      Comunque, dovresti iniziare a ridere e scherzare, facendo qualche battuta. Mai e poi mai andare da lei e dire: “Ciao, sei davvero interessante, hai voglia di prendere un caffè?”. Questo MAI, ricordatelo!

      Inizia a costruire un piccolo rapporto fatto da frasi brevi, un saluto al volo; con il passare del tempo le interazioni aumenteranno e avrai la possibilità di chiederle un appuntamento.
      Lorenzo

  • Ciao Lorenzo..grazie mille e scusami se ti stesso. .comunque ho fatto il passo,le ho mandato un SMS. .con scritto “Ciao Xxx sono Chris..come va? domenica sono stato felice di vederti, peccato che non c’è stato il tempo di fare due parole, mi piacerebbe ci trovassimo x un’aperitivo o un caffè.. buona giornata ciao” la sua risposta “Ciao Chris bene dai anche io sono stata felice di vederti ci sentiamo dai”.. pensi sia positivo o mi ha liquidato?

    • Lorenzo - Staff IC

      Ciao Chris,

      questo semplice messaggio non dice nulla. Non possiamo di certo far affidamento ad un SMS per stabilire se lei sia interessata o meno. Durante questo tempo che cosa è successo?

      Lorenzo.

  • Sono un ragazzo che,purtroppo soffro di bipolarismo…ogni volta che sono con una ragazza mi sale l’ansia e non so più cosa fare…ora mi sto sentendo con una ragazza a cui voglio molto bene…sono dell’idea che da migliori amici non si possa diventare morosi,semplicemente perché il legame d’amiciza instaurato è come se fosse oltre…io e lei siamo solo amici ora…ho bisogno di consigli su come usare l’ansia a mio favore…e poi sto anche passando un periodo molto buio…e avere una persona su cui fare affidamento ora è come vedere la luce dopo anni dentro un tunnel infinito…

    • Lorenzo - Staff IC

      Ciao Nico, purtroppo per i disturbi di ansia e/o bipolarismo non sono di certo io la persona adatta a cui rivolgersi.

      Devi solamente capire che l’ansia non può giocare a tuo favore: solamente controllando il tuo corpo hai la possibilità di tirare fuori il meglio di te.

      Comunque, cerca di rimanere calmo ed ogni volta che senti quel fastidioso picco sullo stomaco, oppure una mancanza di respiro (dovuta all’ansia), mettiti seduto e respira tranquillamente.

      Per quel che riguarda la tua amica, potrebbe essere proprio un vero faro in grado di farti superare i problemi attuali. Esci con lei, portala a cena fuori e trattala al meglio. Solamente il tempo può darti può darti la certezza: sarà lei la tua partner?

  • Grazie Lorenzo.. non capisco cosa mi succeda,ho paura di mandare un SMS. .so che come me a lei piace la musica anni 90 e dalle mie parti fanno feste molto spesso,sopratutto adesso anche all’aperto visto l’inizio della bella stagione..potremmo iniziare cos’i..qualche suggerimento?

    • Lorenzo - Staff IC

      Ciao Chris,

      scusami per l’attesa. Come procede? È successo qualcosa in questi sei giorni? Comunque la tua idea per iniziare non è davvero male! Complimenti.

      Io direi di “attaccare bottone”, come si dice dalle mie parti, con un classico “Hey, sono Chris. Come stai! Ti ho visto l’altro giorno a danza e ho pensato a tutti i momenti belli che abbiamo passato insieme. Tutto bene? Un abbraccio”.

      Secondo me è perfetto per iniziare, poi ci dovrai pensare tu 🙂 Fammi sapere,

      Lorenzo.

  • Oggi mi sono fatto dare il suo numero di cell.dal mio amico..e’ 2 anni che non ci sentiamo e vediamo..come posso iniziare? non voglio perderla..

    • Lorenzo - Staff IC

      Buongiorno Chris,

      è molto strano che lei parli poco nonostante il lavoro da promoter!
      Comunque, bisogna pensare ad un buon messaggio: c’è qualcosa che vi unisce? Dovresti cercare uno spunto per avviare la conversazione; il classico messaggio “Ciao sono Chris.. come stai?” è proprio da bocciare.

      Cerca di pensare ad un messaggio carino, studiato e che sappia farle ricordare qualcosa di divertente.
      (Se hai dubbi, scrivimi ancora :D)
      Dopo, non rimane altro che consolidare il rapporto: secondo me, la tattica migliore da fare è parlarci per un po’ e fare due chiacchiere alle lezioni di ballo, tanto per vedere le sue reazioni.

      Una felice giornata, Lorenzo 🙂

  • Non posso assistere alle lezioni di ballo…sto andando con il mio amico ogni fine settimana nei posti dove si trovano x ballare latino ma anche la volta scorsa lei non c’era..sono venuto a conoscenza che lavora come promoter in giro nei centri commerciali.(ma sapere dove è un’incognita)quindi so che esce tardi..lei non è una persona che parla tanto nemmeno con la compagnia..ecco perché continuo a spremere il mio amico x poterla fare un’uscita assieme..ma non so più che fare

  • Ciao Lorenzo..grazie x avermi risposto..io ne ho 36..il problema e’ che non posso farmi avanti perche’ non ho il suo numero di telefono e mi sono tolto da facebook anni fa..l’unico appiglio che ho e’ questo mio amico che la trova a ballare..

    • Lorenzo - Staff IC

      Ciao Chris,

      hai mai pensato di assistere ad una loro lezione? Sarebbe un ottimo modo per poter prendere il suo numero, iniziare a parlarci e costruire un qualcosa insieme.

  • Ciao Lorenzo,volevo una tuo consiglio, mi piace una ragazza,ci conosciamo da molto tempo..sia io che lei ci siamo lasciati dai rispettivi fidanzati.. Lei mi è sempre piaciuta anche se quando la trovavo era con il fidanzato..ma lei mi veniva incontro e mi salutava..fino a qualche mese fa non avevo nessuna persona che potesse sapere qualcosa su di lei, ora ho trovato un mio amico che la vede spesso a un corso di ballo..hanno fatto una chat in whatsapp in cui c’e’ anche lei(io no)non si sono mai scritti in privato..una volta l’ha incontrata e lui le ha parlato di me..lei si ricorda e le ha chiesto a lui se mi ero mollato con la fidanzata…da quel giorno lui a iniziato a mandare sms privati a lei in cui la invita fuori ma nei sms c’e’ sempre il mio nome (e.s: oggi pomeriggio mi trovo con Chris..ci fai compagnia? stasera esco con Chris..e cosi’ via)la settimana scorsa mi ha scritto lui dicendomi che forse c’era la possibilita’ di uscire con lei..lui gli aveva scritto in privato che io e lui ci trovavamo..pero’ il dramma lei gli ha scritto alle 23.30 dicendogli “sono al bar con Antonio,tu dove sei?”il problema e’ che lui si e’ addormentato sul divano e ha visto l’sms alla mattina..io non sapevo niente e l’ho saputo alla mattina da lui..in settimana l’ha incontrata e le ha chiesto se era insieme o c’e’ qualcosa tra lei e Antonio..lei le ha detto di no che e’ solo un’amico,un partner di ballo e basta..premetto che lei ha 35 anni..lo ha fatto apposta a dire al mio amico che non c’e’ niente tra lei e l’altro x farmelo sapere o e’ solo paranoie mie?l’unica soluzione che ho x ora e’ sfruttare il mio amico finche’ non usciamo assieme una volta.. dammi un consiglio x favore scusa la lunghezza del messaggio..ti ringrazio anticipatamente..

    • Lorenzo - Staff IC

      Ciao Chris, permettimi di darti una mano

      La cosa che vorrei scoprire è una tua fascia d’età, (30 anni, 25, etc etc) dal momento che la ragazza in questione ne ha 35. Non vorrei minare la tua privacy, mi serve solamente per applicare una tattica diversa: sai bene che da piccoli è tutta un’altra storia!

      Sinceramente non capisco perchè non ti fai avanti: che cosa ti turba? Come mai non sei tu a mandarle i messaggi, a fatti vivo, a scriverle su Whatsapp/Facebook etc? Hai paura di fare la mossa sbagliata?

      In pratica così stai mettendo troppo ‘avanti’ il tuo amico: lei potrebbe pensare che tu non hai le “Palle” per agire, per andare da lei e prenderla come solo gli uomini possono fare.

      Fammi sapere, almeno possiamo procedere con la conquista :=)

      Un saluto, Lorenzo – IoConquisto.it

  • Ciao, ho conosciuto una ragazza, lei è molto timida ma da quando abbiamo iniziato a parlare si è sciolta un po, con me ride e scherza (con gli altri non lo fa mai) e a volte mi lancia degli sguardi e fa un sorrisetto ma ho provato a scriverle su facebook e non ho ottenuto risposta, le ho chiesto l’amicizia ma non l’accetta, non so mi lancia dei segnali troppo contrastanti, non so che fare

    • Lorenzo - Staff IC

      Buongiorno Sandro,

      potresti indicarmi una fascia d’età? Così mi è difficile individuare la tecnica giusta per andare dritto al sodo. Comunque si, i segnali sono troppo contrastanti: come le hai richiesto l’amicizia? Hai allegato un messaggio particolare?

      Puoi leggere questa nostra pagina dove analizziamo la conquista di una ragazza timida.

      Per questo ed altro chiedimi pure, sono a tua totale disposizione.

  • Ciao. Allora, mi scrivo con una ragazza a cui interesso e che io amo profondamente . È timida e ogni volta che la guardo fa finta di non vedermi e odia i lecca culo e le cose sentimentali. Non so come fare…

    • Lorenzo - Staff IC

      Buongiorno Luca,

      se tu ami la ragazza e sei sicuro al 100% che le interessi, non c’è nessun problema.
      Parlate mai su Facebook e/o Whatsapp? Utilizzare questi servizi di messaggistica istantanea può solamente aiutare la ragazza timida nella conversazione. Se odia le cose sentimentali allora ti sconsiglio messaggi dolci e paroline romantiche. Ti consiglio di non essere sempre presente e puntuale nei messaggi: evita di scriverle ogni giorno il buongiorno e via dicendo. Pochi messaggi, ma tutti i giorni e di vario genere.

      Dal vivo, l’unica cosa che devi fare è evitare di metterla in imbarazzo, soprattutto in pubblico. Poni particolare attenzione al suo linguaggio del corpo: qualora si trovasse in una situazione di pericolo (quindi è molto imbarazzata – disagio) probabilmente inarcherà le spalle ed i suoi piedi saranno rivolti verso l’interno. Anche il tono della tua voce dovrebbe essere calmo e accogliente.

      Non è molto facile avviare una conversazione con le ragazze timide, di conseguenza evita luoghi affollati, soprattutto se non sono di suo gradimento.

      Per ulteriori informazioni sulla seduzione di una ragazza timida di consiglio di leggere questa pagina.

      Un abbraccio, Lorenzo.

  • Ciao mi chiamo marco ho conosciuto una ragazza da poco segno gemelli a me piace tanto e anche io piaccio a lei però come posso fare per dargli la sicurezza di uscire con me?

    • Lorenzo - Staff IC

      Buongiorno Marco, potresti essere più preciso? Mi servirebbe conoscere la tua età (o almeno una fascia d’età, se non vuoi rivelarla) per poter iniziare a pensare ad una strategia da applicare. Nel frattempo ti consiglio di leggere QUESTA pagina, per imparare a conquistare una donna di quel segno. Una felice giornata. Lorenzo.

  • Allora Lorenzo come ti ho detto aspetterò di conoscerne qualcuna dal vivo tramite gli amici o di tentarci con una che dovessi conoscere al lavoro o in altre occasioni.
    Però secondo te come potrei prendere in mano la situazione se per caso un giorno dovessi incontrare dal vivo questa e dopo esserci collegati su facebook magari lei volesse scrivermi e vedesse i messaggi di quando l’ho aggiunta senza conoscerla tempo prima? Sarebbe imbarazzante cosa ne pensi tu?

    • Lorenzo - Staff IC

      Puoi dormire sogni tranquilli. Potrebbe aver cancellato la chat, o più semplicemente potrebbe dire “Oh mio Dio, perchè non l’ho conosciuto prima!”. Vai tranquillo, non sono queste le cose di cui vergognarsi.

  • Ciao lorenzo! Graize per la risposta, proverò sicuramente come suggerisci, purtroppo ho difficoltà a relazionarmi con chiunque, ragazzi e ragazze…. Quindi dovrei tipo parlarle e poi darmela a gambe per poi pedinarla e riprenderla al traguardo? Quanti minuti dovrei dedicare al primo contatto? Grazie!

    • Lorenzo - Staff IC

      Ciao Scrooge,

      “pedinarla” mi sembra una parola troppo grande :D. Comunque può bastare una semplice interazione, una frase breve, tanto per cercare un primo contatto. Magari la seconda volta potresti aumentare leggeremente la durata cercando una frase carina per iniziare la conversazione. Una domanda: sai già il nome della ragazza da conquistare? La rivedrai in futuro?

  • Allora Lorenzo, come mi avevi detto a Dicembre dovrei aspettare che ci sia l’opportunità di contattarla di nuovo per qualcosa come l’altra volta che su facebook mi aveva mandato l’invito all’evento della discoteca nella quale a quanto pare fa la pr e penso che allora tanto vale che lascio perdere e aspetto di conoscere dal vivo una che mi possa interessare.
    Poi mi dicevi anche che dovrei usare delle immagini del profilo “con stile” diciamo perchè non ricordo bene cosa avessi scritto e dato che quella nostra conversazione non c’è più nel forum, mi hai anche suggerito di pubblicare ogni tanto post che possano suscitare interesse che quindi mostrino la mia personalità e infatti a Novembre ho condiviso un’immagine con scritto “Amarsi è l’opera d’arte di due architetti dilettanti di nome ‘Io’, che sbagliando e correggendosi a vicenda imparano a realizzare un progetto che prima non esisteva: ‘Noi’.
    Poi ho anche condiviso la notizia di uno che ha immerso il proprio cane nell’olio bollente solo perchè gli aveva morso il telefono e ho scritto nel post “Ennesima dimostrazione che le vere bestie sono tra gli umani! Che misantropia!” (Appunto io sono misantropo)
    Ho visto anche che ora è arrivata a 3185 contatti facebook e da come ho visto ogni mese ne aggiunge circa 300 nuovi , può anche essere per il suo lavoro di pr ma mi lascia un pò di dubbi.
    Quindi io a questo punto visto che dovrei aspettare un’occasione come quella della discoteca per contattarla ho pensato di lasciar perdere, di rimuoverla dai contatti facebook solo che se in un futuro mi dovesse capitare di conoscerla di persona in qualche modo per esempio se lei e la mia compagnia di teatro che ti avevo menzionato si riappacificassero e quindi possa farmela conoscere sarebbe imbarazzante dato che poi una volta rimesso tra noi il contatto facebook se guarda la nostra chat quando ci scriviamo vede che sono uno che ha voluto aggiungerla tempo prima e ci ha tentato di parlare su facebook.
    Tu che ne pensi?

    • Lorenzo - Staff IC

      Ciao Benjy, secondo me stai agendo nella maniera giusta. Lascia pure perdere, poi se in futuro avrai l’occasione di scambiarci qualche parola allora ben venga. Adesso come pensi di agire per trovare una nuova ragazza da conquistare? Puoi utilizzare facebook, aggiungendo delle ragazze che ti consiglia il social. O magari uscire nel weekend e cercare di parlare con chiunque ti attragga. Saluti.

  • Ciao! Vorrei un consiglio su come comportarmi, domani si terrà una “corsa”, in realtà è inframezzata da diverse soste dove si fanno esercizi di vario genere, parteciperanno un sacco di persone e di conseguenza,almeno penso, di ragazze. Mi piacerebbe trovare il coraggio di,almeno, rivolgere la parola a una di loro però non so come fare mi sembra tutto così fine ad una sola cosa.Inoltre non saprei nemmeno come continuare una volta superato l’approccio(come se fosse facile questo primo step).Sono immensamente timido purtroppo e non so come fare. Grazie mille! ciao!

    • Lorenzo - Staff IC

      Ciao Scrooge,

      in genere hai dei problemi a relazionarti con le donne o ragazze? Sei sicuro che in questa “corsa” non c’è una ragazza in particolare che ti attrae? Il mio consiglio è quello di puntare una ed una sola ragazza. Seguila nei percorsi, poi ad un certo punto, in una tappa, potresti avvicinarle e dire “ammazza che fatica!”. Scambia quattro chiacchiere, rimanendo sempre nel tema della corsa. Una volta giunti al traguardo potresti avvicinarti di nuovo e dire sorridendo: “Non pensavo cel’avresti fatta, ti ho sottovalutato :)” il mio nome è…

      Che ne pensi?

    • Lorenzo - Staff IC

      Si Benjy95, mi ricordo esattamente le tue parole. Ci sono stati dei nuovi eventi? In tutto questo tempo hai mai parlato o visto la ragazza?

  • Sinceramente non ho voglia di spendere così tanto per una consulenza.
    Se lavorassi o se costasse un euro per dire ci potrei pensare.
    Non è che mi potresti passare il tuo indirizzo email o scrivere al mio il quale dovresti visualizzare nel forum tra i registrati?
    Se proprio non puoi scrivo qua dimmi tu.

    • Lorenzo - Staff IC

      Per le consulenze private bisogna pagare. Se vuoi puoi scrivere qui, almeno anche altre persone con il tuo stesso problema possono prendere spunto.

  • Prima di tutto sai dirmi se è ancora possibile aprire una conversazione privata o se tutte quelle precedentemente presenti sul forum sono state spostate da un’altra parte?

  • Lorenzo ci sei?
    Non si apre più la pagina della nostra conversazione sul problema di cui parlavo e vorrei sapere se avevi letto i miei ultimi commenti.

    • Lorenzo - Staff IC

      Ciao Benjy95, come avrai visto abbiamo apportato diverse modifiche al sito. Se vuoi, puoi descrivermi la tua situazione attuale qui sotto nei commenti. Buona serata.

  • Ciao! Ho un grosso problema, premetto che non ho la più pallida idea di come comportarmi con una ragazza. La situazione è la seguente, porto sempre i miei cani lungo un certo percorso dove una volta ho incontrato questa bella ragazza con il suo cagnolino. Abbiamo discusso un po dei nostri cani, molto poco, un paio di minuti e poi ognuno per la sua strada. Non ho avuto nemmeno il coraggio di presentarmi ma voglio ritentare…o meglio quello sarebbe il proposito. Sfortuna vuole che adesso giri sempre e solo con sua madre al seguito. È stata una contromossa micidiale perché se già prima mi sentivo morire all’idea di proporre una cosa innocente come un’uscita con i cani ora so per certo che ne morirei anche solo avvicinandomi. In più temo non sia opportuno, non vorrei sembrare irrispettoso..grazie mille

    • Lorenzo - Staff IC

      Ciao Andrea! Vorrei iniziare con questo: CHE BELLA SFIDA!

      Non voglio di certo scoraggiarti, ma se come dici te “Non sai come comportarti con una ragazza”, credo che agire con una ragazza + la madre è veramente difficile, soprattutto se non sei in confidenza.

      Comunque, andiamo ad analizzare il caso. Quante volte vi vedete? 2 al giorno?

      Piano piano dovresti iniziare a guardarla, cerca di incrociare il suo sguardo. Lei ha capito chi sei, però non sa nulla riguardo le tue intenzioni!

      Perchè non buttarti? Provaci, se te la senti, cerca di avvicinarti (senza farti notare) e magari inizia a parlare.

      Il discorso perfetto? Bhè, i cani. Sicuramente.

      Se con il tempo iniziate ad accennare un piccolo saluto, un sorriso.. allora starai facendo la cosa giusta. Se ti va, puoi scrivermi più dettagli, così posso darti suggerimenti più dettagliati!

      Aggiornami, ci tengo!

      Buona giornata, Lorenzo!

      • Ciao! Grazie Lorenzo,purtroppo la vedo di rado perché non porta spesso il cane quindi 1-2 volte a settimana se tanto mi da tanto.La presenza della madre complica le cose drasticamente, temo che sua madre intuisca al volo quali possano essere le mie intenzioni(sai tutta quella storia relativa a migliaia di anni di evoluzione al fine di proteggere la prole). Purtroppo non conosco altro,inoltre ero talmente distratto quando ci ho parlato che non ricordo niente di quello che mi ha detto sul cane.

        • Lorenzo - Staff IC

          Se “fingi” di avvicinarti per pura casualità, non ci dovrebbero essere problemi! Cerca di fare bella figura anche sulla madre, anche se capirà le tue reali intenzioni, che importa? Magari potrebbe pensare come dici tu, solamente se la ragazza che ti piace è molto, molto più piccola di te!

          Cerca di sfruttare queste due volte alla settimana per conquistarla. Come ultimo suggerimento ti consiglio di scaricare l’ebook GRATIS, che puoi trovare qui: https://negozio.ioconquisto.it/uomo/38-conquistare-splendide-ragazze-in-sole-3-semplici-fasi.html

          Puoi cercare di utilizzare qualche tecnica, tanto per prendere spunto!

          Fammi sapere!

  • Ciao Lorenzo grazie di avermi risposto
    Per sentirci su Skype io ho tempo solo la sera sul tardi dopo il lavoro o la domenica , sicuramente tu sul tardi sarai ga’ a casa e la domenica avrai altri impegni .
    se ne vuoi parlare qua a me va piu’ che bene ma se vuoi su Skype ti ha detto i miei problemi grazie

  • Ciao io innanzi tutto sono nero. Mi è successo di chiedere a una ragazza di stare con me, però mi ha sempre rifiutato forse perché sono nero? Da quando ho questo pensiero non riesco più a chiedere a una ragazza bianca di uscire.

    • Buongiorno Sammy, stai tranquillo, nessuna ragazza rifiuta un uomo per il colore della pelle.

      Anzi, nella mia città vedo sempre più ragazze (e anche molto belle direi) uscire con uomini o ragazzi di diversa nazionalità.

      Sbloccati, non preoccuparti per un semplice rifiuto, “buttati” nella mischia e cerca la ragazza perfetta, prima o poi arriverà.

      Sei nato in Italia oppure all’estero? Esiste un locale maggiormente frequentato da persone di colore? Se trovi qualche bella ragazza italiana, provaci, in genere sono molto attratte dalle persone di colore.

      Ripeto ancora, non preoccuparti! Il mondo è bello perchè vario, non fissarti su un determinato “standard” di conquista.

      Ciao, Lorenzo.

  • Ciao Lorenzo e Maurizio, volevo porvi il mio caso. Da un po’ di tempo conosco una ragazza del mio paese che mi attrae molto ma fin ora non ho avuto mai modo di approcciarla perchè impegnato in altre situazioni. Tengo a precisare che pur conoscendola di vista e avendola vista spesso non ci siamo mai parlati (ma paradossalmente conosco il fratello). Adesso sarei libero di approcciarla e anche molto interessato a lei, ma si è appena trasferita fuori per motivi di studio, e quindi le occasioni di incontrarla si sono ridotte ai canonici periodi di vacanza/ponti festivi. Mi consigliate facebook per il primo approccio? Se si, come posso rompere il ghiaccio? Grazie mille per la disponibilità

    • Ciao MATT,

      Si Facebook è l’arma vincente per fare conquiste di questo genere. Per rompere il ghiaccio puoi iniziare con frasi del tipo “hey ciao, come stai allora a “Bologna”?”. Da li puoi iniziare a parlare degli studi e di come si trova in questa nuova città. Puoi parlare sui coinquilini, sugli eventi (molto più accesi riguardo un paese, almeno credo!) e potresti scrivergli quando torna nella sua città natale 🙂

      Ho avuto abbastanza relazioni simili alle tue, se vuoi ne parliamo meglio su Skype: https://www.ioconquisto.it/come-conquistare-una-ragazza/consulenza-tramite-skype

      Lorenzo.

  • Ciao Lorenzo…grazie mille x il tuo consiglio..ho sempre paura di sbagliare e di perderla per sempre..spero di vederla alla festa..ti faro’ sapere com’e’ andata..Ciao Lorenzo e grazie ancora

  • Ciao vorrei raccontarvi la mia situazione. …esco molto ferito da una storia travagliata e nell ultimo periodo non guardavo con interesse nessuna ragazza… fino a due giorni fa…sabato sono andato al supermercato (dove vado quasi tuttibi giorni )e ho visto una delle commesse….bella gentile solare….è pou piccola di me (io29 lei 22/23).ci siamo sempre salutati ma per me finiva li….poi cmq l ho cercata su facebook e le ho fatto la richiesta di amicizia e lei quasi subito l ua accettata. Le ho mandato un saluto ma sono arenato…nn so cosa dirle dato che nn la conosco…vorrei conoscerla di piu.grazie ciao.

  • Salve volevo avere un consiglio perché avendo 18anni ancora non sono riuscito a stare con una ragazza è che io vorrei conoscere delle ragazze ma non so come fare non posso mica fermarle in mezzo strada hahaha 🙂 avevo pensato facebook ma poi non so cosa scrivergli e se uscissi con qualcuna non saprei proprio cosa dirle ho paura di annoiarla con i soliti discorsi gia mi è successo di uscire con una ragazza e non sapere cosa dire secondo me sarà anche un po di insicurezza e timidezza che ho è che non so proprio cosa fare per conoscere ed uscire con una ragazza… grazie in anticipo 🙂 :)…..

      • Ciao Maurizio
        Sono Massimiliano a gennaio ho conosciuto una donna di 49 anni separata da 8 anni con un figlio di 25 anni e vive con sua mamma . Lei ha avuto problemi di salute adesso gli danno la pensione d’invalidita’ e di vecchiaia .Ci sciamo visti scambiati il numero di cellulare finita li’.Circa un mese fa ci siamo sentiti e abbiamo fissato un appuntamento ci siami trovati abbiamo cominciato a parlare e ad un certo punto abbiamo cominciato a baciarci.
        Il sabato successivo ci siami rivisti siamo andati a mangiare un gelato e passato la sera a parlare io e lei soli mi ha riportato a casa e bicio delle buonanotte sulle labbra.
        In settimana ci vedavamo mentre lei portava spasso il cane e parlavamo. Il sabato successivo ci sentiamo ed usciamo mi dice andiamo a vedere le lucciole in un posto romantico ok andiamo e mentre passeggiavamo stretti stretti abbiamo cominciato a baciarci e siamo finiti a fare sesso.
        Anche li’ al ritorno soliti baci sulle labbra della buonanotte. Ci vediamo il mercoledi’ sera parliamo soliti baci e mi accarezza la faccia e ci baciamo.
        Il sabato andiamo a cena sempre io e lei soli parliamo ,gelato e soliti baci in macchina.
        E ci sentiavamo su facebook con messaggi lei fa volontariato gli dico ci vediamo sabato sera ???? Subito mi ha detto non riesco esco tardi dall’ ADO ok fa niente ma ti devo dire delle cose importanti x me .
        Mi dice non dovrai dirmi delle cose brutte, non gli dico mi dice ok dai vediamoci ma non so dirti di preciso l’ora.
        Ci vediamo sul tardi gli dico sai mi piacerebbe conoscerti meglio, lei mi dice senti volevo parlarti pure io. Mi dice sei un gran bravo ragazzo non voglio inluderti ma pensavo di provare qualcosa invece sei solo un grande amico ti voglio bene ,mi dice ci sei rimasto male????
        Secondo te come posso esserci rimasto gli rispondo ,certo che ci sono rimasto male visto quello che era nato tra noi…..Lei non aveva ancora mangiato e il suo stomaco brontolava, gli dico andiamo a mangiare qualcosa visto che e’ da oggi alle 17 che non mangi resta tutibante e mi dai andiamo allora?? Ok andiamo e siamo andati a mangiarci una piada. E continuiamo a chiacchierare poi mi riporta alla macchina ci salutiamo con bacio sulle guance come degli amici. Il mercoledi’ gli chiedo se possiamo vederci per parlare e mi dice ok ci vediamo e parliamo solito bacio sulle guance. Mi ha detto non mi sento pronta per una relazione ,tu non hai sbagliato niente sono io che per il momento sto’ bene cosi’…
        Continuiamo a sentirci su facebook
        Da quello che mi ha raccontato ha molti amici su facebook da quello che ho visto ha molte amiche . Mi puoi dare un consigli su come riconquistarla o dici che ha chiuso definitivamente e non posso sperarci nel riconquistarla???? Grazie aspetto un tuo consiglio … Massimiliano

        • Buongiorno Massimiliano, ti rispondo io dato che Maurizio è temporaneamente impegnato.

          Sinceramente da quello che mi hai descritto la ragazza sembra (per ora) sazia di avere relazioni “intense”. Per me non è un problema, anzi direi che tu sei il tipo perfetto per lei.

          Non hai sbagliato nulla, ti sei sempre comportato bene e hai fatto in ogni situazione la mossa giusta. (BRAVISSIMO QUANDO L’HAI PORTATA A CENA FUORI SE LO STOMACO BRONTOLAVA).

          Adesso, direi che non ti devi abbattere perchè la situazione non è così grave come pensi. Devi continuare a fare le stesse cose che facevi all’inizio, magari non essere troppo “pesante” se lei non vuole uscire tu non essere triste.

          L’unica cosa che vorrei chiederti è: “Come sei andato nel sesso? Hai centrato l’obiettivo e l’hai fatta godere?”

          Se vuoi approfondire meglio la situazione ti invito a fare una chiacchierata su Skype, puoi cliccare qui: https://www.ioconquisto.it/come-conquistare-una-ragazza/consulenza-tramite-skype

          Ciao, a presto! Lorenzo.

          • Ciao Lorenzo grazie per avermi risposto. Ti dico con il sesso lo fatta godere. Adesso ho parlato con lei su facebook , mi ha detto che sta conoscendo un uomo che si erano persi di vista e adesso si sono ritrovati. Adesso non si sente di uscire con me nemmeno x parlare x il rispetto di quello che sta’ conoscendo. Penso di essere stato il suo zerbino io vorrei riconquistarla ci tengo tanto a lei lei hai 49 anni io 46 dimmi tu come posso fare grazie

          • Ciao Massimiliano, ho un bel po’ di consigli che posso darti:

            Posso iniziare a dirti che Facebook è un ottimo mezzo per ri-conquistare la tua ragazza. Anche prendendosi cura della propria bacheca riuscirai a farle venire voglia di incontrarti di nuovo.

            Per il fatto dell’uomo che si è “intromesso” nella vostra storia d’amore c’è da discutere, dato che è lui il vero problema. Ne parliamo meglio su Skype: https://www.ioconquisto.it/come-conquistare-una-ragazza/consulenza-tramite-skype

            Spero di sentirti presto!

            Lorenzo 🙂

  • Ciao Maurizio,volevo un consiglio da te..a me piace una ragazza che so che da un paio di mesi si e’ lasciata col ragazzo.. l’avevo incontrata ancora con lui un paio d’anni fa..abbiamo parlato,l’ho invitata nei vari locali e posti dove frenquento e me la sono ritrovata(sempre con lui naturalmente) ogni volta che la trovo x strada lei mi chiama e mi saluta e ci fermiamo a chiacchierare..ora che e’ libera non riesco piu’ a vederla,l’ho invitata tramite conoscenti a una festa che si fara’ in piazza tra un paio di settimane..se la trovo come mi comporto?.cosa le dico?.vorrei conquistarla..dammi un consiglio per piacere..grazie

    • Ciao Chris, ti rispondo io dato che Maurizio è assente in questo periodo. Spero per te che non sia un problema!

      Comunque cerca di comportanti come hai sempre fatto, non cambiare di punto in bianco solamente perchè si è lasciata. Ancora sicuramente è innamorata del suo ex ragazzo, quindi piano piano ti devi infilare, farla stare bene e soprattutto felice.

  • Ciao Lorenzo. ..nn so se ti ricordi di me ma tempo fa ti avevo raccontato la mia storia.in pratica eravamo rimasti che io mi stavo per trasferire nella sua città. Logicamente tra il dire e il fare ce di mezzo na marea di problemi…il lavoro ha tardato ad arrivare e per ora viaggio dal mio paesr alla sua città. Cmq sono riuscito a recuperare il rapporto di amicizia cn lei mex molto e lei quasi tt i giorni cerca i momenti per potermi telefonare…rimane il fatto che è ancora fidanzata ma sento che ce qlc di diverso.penso sia ancora presto per invitarla per un caffe.nei mex e nelle telefonate io le faccio i complimenti moderati….ora ti chiedo….devo comportarmi ancora cn distacco ma facendole notare che mi piace?dammi qualche consiglio ps ho faticato tanto per riacquistare la sua fiducia

    • Ciao Rocco, caspita che determinazione! Ottimo lavoro.

      Certo che mi ricordo di te e devo dire che hai fatto un progresso ECCELLENTE.

      Io direi che sia giunto il momento di invitarla a bere un caffè, una cosa abbastanza “formale”. Se per tutto questo tempo hai mantenuto un profilo abbastanza “freddo” penso che dovrei iniziarti ad aprirti.

      Se hai problemi ad invitarla, potresti proporle l’uscita quando ti chiama. “Che ne dici di prenderti un caffè insieme uno di questi giorni? Tanto bene passo in città per lavoro e mi farebbe piacere fare due chiacchiere!”.

      Una volta che state insieme, sii gentile e resta “formale”. Mi raccomando non “sbavarle” dietro, altrimenti perderesti tutti i progressi fatti fino a questo momento. Se hai letto il nostro nuovo e-book (Gratis), comprenderai meglio ciò che ti ho appena detto.

      P.S Offrilo tu il caffè, mi raccomando 😀 Sembra una cosa “banale”, ma così risulterai estremamente gentile, educato e non il primo uomo che ci sta provando.

      Fammi sapere se hai ancora bisogno di me.

      Un abbraccio,
      Lorenzo 🙂

  • Ciao, il mio problema ė che se incontro una ragazza che mi piace inizio a comportarmi da pirla e non riesco mai a dichiararmi, cosa posso fare?

    • Buongiorno Nico,

      spero che il tuo “incontrare” significhi “frequentare”! Non mi starai mica dicendo che ogni volta che vedi una bella ragazza ti dichiari subito…. sarebbe un errore enorme!

      Comunque cerca di ragionare se vedi/frequenti una ragazza. La dichiarazione è un gesto che va scelto con estrema cura ed attenzione, in base a delle tempistiche ben definite e garantirà ottimi risultati SE E SOLO SE l’atmosfera che c’è intorno è giusta.

      Per i comportamenti che definisci da “pirla”, non saprei che dirti oltre che “contare fino a 3 prima di dire una cavolata”. Pensando un po’ ho (quasi) capito che assumi questo comportamento solamente perchè vuoi essere “simpatico” ed essere al centro dell’attenzione…. Mi sto sbagliando?

      Fammi sapere tu come la pensi così possiamo decidere insieme il da farsi.

      Nel frattempo, ti auguro una buona giornata!

      Lorenzo 🙂

  • Ciao a tutti, vorrei un consiglio. Ho conosciuto una ragazza ad una festa poche settimane fa. Siamo usciti in compagnia di altri amici dopo un paio di settimane e siamo finiti a letto…il problema è che quando le ho chiesto di cominciare ad uscire da soli, mi ha detto che le serve tempo in quanto appena uscita da una storia. Io le ho detto che le avrei dato il tempo che le serve, perché mi piace molto e ci sto da Dio, e sono sicuro che anche lei stia bene quando è con me. Ci siamo poi rivisti quando mi ha invitato ad una festa in barca, ed è stata una serata fantastica!quando poi ci siamo salutati mi ha però ribadito che al momento non vuole impegnarsi…se non la cerco io lei non si fa sentire, quindi io ci sto abbastanza male e non so bene come comportarmi…non voglio assillarla, ma voglio farle capire che io ci sono x lei…ma senza passare da zerbino o disperato! …e in questo sono una frana! 🙂 avreste dei consigli sul come comportarsi e magari farsi un po’ desiderare?? Grazie mille

    • Ciao Andrea, in genere le ragazze che escono da una relazione, sono ancora propense a pensare al loro ex ragazzo. Fidati, lo fanno anche se non sembra! Comunque IN GENERE (poi varia a seconda delle persone) una ragazza che esce da una relazione:
      1) Fa sesso con degli altri uomini, per divertirsi e svagarsi un po’
      2) Inizia una nuova relazione

      Purtroppo non ci sono delle tecniche che possano veramente aiutarti, in quanto cambiano da ragazza a ragazza. L’unica cosa che potresti fare è scriverle e passarci più tempo insieme, fidati dopo 3 o 4 volte che ci vai a letto sarà lei a scriverti 😉

      Un consiglio che mi capita molto dare è quello di scriverle con “costanza” ne troppo ne poco, per cinque – sei giorni. Al settimo giorno bisogna sparire (anche per due giorni, volendo) fino a quando non ci squillerà il cellulare!

      Dimmi se sono stato chiaro,
      Lorenzo

      • Ciao Lorenzo, intanto grazie per avermi risposto; sei stato molto chiaro…di sicuro posso dirti che ancora pensa al suo ex, e altrettanto sicuramente posso dirti che non riandremo a letto a meno che non decida di vedermi come il suo ragazzo…ora l’unica mia paura del cercarla piu spesso e’ che so di essere veramente negato con i messaggi 🙁 non ho mai avuto problemi nel parlare alle ragazze, anzi…ma quando devo scrivere un messaggio divento la persona piu insicura del mondo!non vorrei perdere tutti i punti guadagnati finora per delle cavolate via sms…spero di essermi fatto capire…
        Andrea

        • Ciao Andrea,

          vorrei sapere come mai diventi insicuro nel mandare un messaggio! Perchè non riesci a trovare un argomento? Perchè non riesci a far passare tramite SMS tutte le tue emozioni o sentimenti?

          • Bella domanda! penso che il motivo principale sia che non vedendo direttamente la persona e le sue espressioni/emozioni al momento, mi faccio mille paranoie sul contenuto….andra’ bene?e’ interessante?e’ noioso? …finche arrivo in genere al punto che la decisione sul cosa scrivere e’ quasi sempre quella sbagliata…

  • Ciao Lorenzo, sono Mattia.
    Diciamo che abbiamo fatto centro nel migliore dei modi. Siamo andati al lago e nella prima oretta non ci siamo parlati perché eravamo lontani di posto ma ci cercavamo sempre con lo sguardo. Dopo poco il tavolo era deserto, tanti miei amici ci volevano provare con le altre ragazze e con la scusa del lago se le sono portate via a fare una passeggiata. Mi sono messo in parte a lei e abbiamo parlato di noi (lei é molto timida ma in questa occasione sembrava un altra persona, continuava a parlare senza quasi mai fermarsi). Dopo circa 15 minuti di parole si era quasi fatta l’ora di andarsene e quindi lo portata anchio sul lungolago dove ci siamo dati un bacio.
    Ora ho il suo numero peró gli ho scritto una sola volta perché lei ha gli esami di maturitá e preferirei non darle troppi problemi. Mi sto comportando bene o dovrei scriverle ugualmente in questi giorni?
    Grazie per i consigli Lorenzo ☺

    • Grande Mattia!!!!

      Avevo capito subito che cosa c’era tra voi due 😀

      Sono veramente contento, ora cerca di mandarle dei messaggi ugualmente, magari mercoledì (che dovrebbe essere il primo giorno delle prove scritte, correggimi se sbaglio) potresti mandarle un messaggio del buongiorno la mattina verso le 7.45/50 oppure se non credi di essere sveglio fallo la sera. Mandale un messaggio tenero e semplice: “Hey, buongiorno/buonanotte, volevo farti un grande in bocca al lupo per gli esami. Non vedo l’ora di rivederti, un bacio”.

      Semplice, chiaro e dritto al sodo. Entrerai nel suo cuore come una freccia!

      Comunque, non seguire particolari “percorsi”, sei in una posizione in cui è difficile sbagliare, basta rimanere solamente teneri e non essere troppo possessivi ne troppo lontani.

      Ti auguro il meglio! 🙂

      Se hai ancora problemi o altro, non esitare a scrivermi!

      Nel frattempo, ti auguro una buona giornata! Con affetto,
      Lorenzo 🙂

  • Ciao Lorenzo, grazie per avermi risposto, ti rispondo in un altro post perchè nei vecchi che avevo fatto non riuscivo più a rispondere. Ti dico subito che siamo dello stesso paese e ci vediamo sempre al sabato sera al bar. Ora che lei ha finito la scuola ci possiamo vedere anche in settimana sempre alla sera, ovviamente se esce. ah e ti dico subito che in questo periodo mi cerca chiedendomi se esco o meno al bar la sera, cosa molto positiva direi. Una cosa che non ho scritto nel messaggio precedente è che a volte capita anche il contatto fisico, cose leggere comunque. All’inizio di quest’anno mi ha detto che per lei ero solo un amico, ma sembra che le cose siano un pò diverse adesso, almeno sembra. La settimana che viene gli ho accennato se voleva uscire con me per andare a fare un giro da qualche parte e mi ha detto di si, dobbiamo organizzarci meglio. Spero di aver risposto al meglio alle tue domande. Ti ringrazio

    • Ciao caro Phil,

      credo che quando una ragazza accetta ad uscire, ci sia qualcosa SOTTO, ovviamente non ti considera come un amico.

      Magari adesso potresti organizzarti prima di dirle il giorno preciso, nel senso che non dovete vedervi e chiedervi “E ora, che cosa facciamo?”. In questo modo te la giocherai, o almeno dipende molto dalla persona, ma è una cosa sbagliata. Ovviamente non prenderla come una cosa drastica, ma pensa a ciò che potrebbe piacerle: Cinema, passeggiata in un luogo romantico, mangiare qualcosa, andare a fare shopping, un gelato, una birra, una pizza.. insomma qualcosa in cui potete stare insieme e non “annoiarvi”.

      Ricorda sempre di parlare e se non sai più che cosa dire lancia un discorso generico e cerca di farla parlare il più possibile.

      Credo che non devi adesso dichiararti subito, vedi come va l’incontro, segui le tue emozioni.

      Spero di averti aiutato, in caso contrario non esitare a contattarmi.

      Ciao,
      Lorenzo 🙂

      • Ciao Lorenzo, grazie per avermi risposto. Si avevo pensato anche io di organizzarmi meglio, avevo pensato a mangiare qualcosa e poi cinema, oppure siccome nella città che fa provincia c’è la fiera pensavo con lei di fare un giretto tranquillo, e per spezzare la monotonia che c’è al mio paese, visto che ci vediamo quasi sempre al bar. Guarda Lorenzo tempo fa come ho scritto in un post precedente mi aveva detto di si x andare al cinema, ma dopo x problemi non è potuta venire e gli era dispiaciuto molto, ma non è stata manco a pensarci più di tanto, mi ha detto di si subito. Dici di aspettare e magari di uscire qualche altra volta e vedere come va per poi dirgli cosa provo per lei? Per trovare una data non sarà facile, più che altro perchè dei giorni riesce a stare fuori fino a tardi, mentre altri no. Di sicuro stasera mi chiederà se esco visto che lei torna verso le 22 da un impegno e si fermerà al bar. Ultima cosa…venerdi scorso stavo tornando a casa quando a un certo punto mi chiama al telefono, cosi dal nulla, mai successo, e cosi ci siamo messi a far 2 chiacchiere intanto che aspettava che arrivasse l’ora per un appuntamento. Son rimasto un pò sorpreso, anche perchè ripeto è la prima volta che succede, mi ha spiazzato sinceramente ma mi è piaciuto molto sentirla. Ti ringrazio di nuovo per il supporto.

        • Ciao Phil, sono veramente contento per te.

          Da quello che ho letto dal commento c’è una forte sintonia tra voi, oramai riesco a riconoscerlo anche stando dietro al PC 😀

          Non ci sono dei veri e propri percorsi da seguire in questo caso, basta seguire alcune linee guida generali per farla tua.

          Allora, ottimo il fatto che ti ha chiamato, si vede che vuole sentire la tua voce, una cosa da apprezzare moltissimo!

          Non devo scrivere un poema, non servirebbe a nulla. Vestiti semplice, sentiti a tuo agio.

          Carinissima l’idea della fiera, magari potresti mandarle un messaggio con su scritto “Hey, ti piacerebbe andare alla fiera XXX? Giusto per rompere la monotonia del paese, poi con te è una cosa speciale…. :)”

          Non devi dichiararti al primo appuntamento, fai trascorrere un po’ di tempo, apprezza il tempo che passate e passerete insieme e quando senti dentro di te che è il momento giusto…. apri il tuo cuore.

          Per ora, comportati normalmente, messaggi semplici e qualche volta chiamala.

          L’idea del cinema e della pizza è tradizionale e funziona sempre, procedi e scegli te, l’importante è arrivare al “famoso” giorno e sapere già che cosa fare.

          Forza, sei ad un passo!

          Ciao,
          Lorenzo.

          • Ciao Lorenzo, eccomi di nuovo qua.
            Volevo farti solo sapere alcune cose dopo l’ultima conversazione su questo sito. Allora sono uscito con lei finalmente qualche settimana fa per la fiera che ti dicevo, tutto ok bellissima serata, abbiamo riso,scherzato, l’ho fatta parlare molto come mi hai consigliato tu e anche al bar la faccio parlare tanto. Mi son sentito davvero bene in sua compagnia. la settimana dopo era una sera tranquilla e mi hanno detto se andavo a vedere con lei e con altri amici un torneo di calcio, io non ne avevo molta voglia e cosi dal nulla salta fuori lei dicendo, non c’è bisogno x forza di guardare la partita, puoi guardare anche qualcos’altro (si riferiva a lei stessa) e poi quando eravamo là per ben 2 volte in modo accidentale (non credo) mi ha sfiorato con il seno chiedendomi ops scusami tanto ridendo anche. A me ovviamente non mi ha disturbato, anzi 😀 Però in questi giorni vedo che c’è qualcosa che non va, non capisco bene, e poi secondo me un amico del paese sta cercando di riprovarci e penso si stiano sentendo di nuovo. Lei mi aveva spiegato che 1/2 anni fa aveva capito che gli piaceva lei, ma gli aveva detto fin da subito che era solo un amico. Adesso non vorrei che succedesse una cosa inaspettata, le cose cambiano. Ora lo so che non devo influenzarmi troppo, io non voglio mollarla però ho tanti dubbi al riguardo…come si può agire? ti ringrazio nuovamente.

          • Buongiorno Phil e scusami per il ritardo.

            Come va? E’ successo qualcosa in questi 10 giorni?

            Non ti preoccupare, se hai passato una splendida serata con lei quella volta vai dritto fino in fondo. Prima riesci a conquistarla, prima lei si innamorerà di te. Adesso non preoccuparti di altri fattori esterni, devi CONQUISTARE LA RAGAZZA E BASTA!!!!

            Fammi sapere assolutamente come è andata, cercherò con tutto me stesso di darti una mano 🙂 In attesa di tue notizie ti auguro una serena giornata.

            Lorenzo 🙂

          • Ciao Lorenzo, non preoccuparti per il ritardo 😉
            Comunque si in questi giorni è cambiato qualcosa, ma non riesco bene a capire il motivo, ti spiego subito. Dopo che siamo usciti siamo andati ancora in fiera ma con altri amici, ma purtroppo quella sera io ero in coma perchè erano già 3 notti che non dormivo la notte e quella sera ero sul punto di crollare, ho fatto una pessima figura con tutti e mi aveva detto che se l’era presa xk giustamente avevo fatto una brutta figura, ero proprio inguardabile ma non potevo farci niente. Da quel giorno li sembra tutto cambiato, mi parlava poco non mi raccontava più di tanto e mi sembrava scazzata e senza voglia nel rispondere. Senza perdermi d’animo gli chiedo se era successo qualcosa o qualche mio atteggiamento che non gli è piaciuto e l’ha fatta come dire indietreggiare, mi risponde dicendo che non è cambiato nulla di tutto ciò, però a me sembra che qualcosa non vada x il verso giusto. Ti ricordi che avevo scritto di quel ragazzo che mi sembrava tornasse alla carica? no mi son sbagliato niente di tutto ciò, ma c’è un altro ragazzo che conosce da non molto con cui ci è già uscita 2 volte, lei dice che è un amico (in teoria) in pratica non lo so. Lei poi tempo fa mi ha detto che doveva uscire con un altro ragazzo ma solo x amicizia,per parlarci insieme e basta, infatti gli aveva detto già da subito che non voleva impegnarsi e che non gli interessava, solo uscire x amicizia e parlarsi.(Come scusa gli aveva detto che gli interessava un altro, non so se è una scusa falsa oppure è la verità). So che è sbagliato e devo andare fino in fondo come non mai ma questo ragazzo non so mi preoccupa,mah magari sono tutte paranoie che ho io e sono usciti semplicemente come amici, chi lo sa. Come posso comportarmi? ieri sera non sono uscito e lei mi ha scritto verso l’1 di notte chiedendomi come mai non ero uscito al bar, ma non gli ho risposto, forse ho sbagliato. Come posso fare? attendo una tua risposta…Ti ringrazio ancora una volta x la disponibilità

          • Ciao caro Phil,

            siamo nel vivo del calciomercato quindi il mio consiglio è: “Chiudi in fretta la trattativa”.

            Devo riuscire immediatamente a capire che cosa vuole questa ragazza, da quello che mi dici sembra che lei stiamo cercando degli amici, infatti è uscita con svariati ragazzi e TE (che sei in una posizione differente dalla loro).

            Io credo che l’unico che può conquistarla sei solamente te. Corteggiala, parlale una volta per tutte e falle capire che vuoi stare insieme a lei. Solamente così riuscirai a capire che cosa vuole. Lo so che può essere una soluzione drastica ma NON è affrettata. Sempre meglio chiarire la situazione che andare avanti ad oltranza e rimanerci male comunque.

            Hai afferrato il concetto? Crea un’atmosfera giusta e vai dritto fino in fondo.

            SE NON TE LA SENTI, puoi aspettare…. ma che cosa? Se aspetti troppo tempo lei sceglierà un altro oppure non sceglierà nessuno. A te la scelta.

            Con affetto,
            Lorenzo 🙂

          • Ciao Lorenzo, grazie di nuovo per avermi risposto. A quanto pare l’unica soluzione per capire il tutto è dire tutto quello che ho per lei. Stavo pensando in questi giorni a una cosa,nonostante tutto quello che ti ho scritto riguardo i vari atteggiamenti che ha avuto nei miei confronti io non sono ancora sicuro al 100% che lei abbia un interesse nei miei confronti, o almeno che le piaccio un pò, io tutti i segnali che ho visto te li ho scritti in questi post e mi hai sempre detto che erano positivi e che stavo andando nella direzione giusta, però c’è da colmare questo mio ultimo dubbio e forse è proprio come mi hai descritto nell’ultima risposta che si può arrivare a scoprire cosa gli passa per la testa, devo trovare l’occasione giusta, speriamo in bene. Ti ringrazio per tutto il supporto fino ad adesso e incrociamo le dita! 😉

          • Forza Phil, puoi farcela!

            E mi raccomando… non ti abbattere se la risposta è negativa o: “Scusami ma ho bisogno di tempo per decidere”.

            Non hai tempo da perdere, quindi in caso di risposte negative buttati (buttiamoci :D) su un’altra ragazza che ti merita 🙂

            Fammi sapere e speriamo bene!

            Lorenzo 🙂

  • Ciao raga, piacere mi chiamo Mattia ho 21 anni.
    Volevo chiedere un consiglio su un episodio molto particolare che mi é capitato l’altra sera. Partiamo con il presupposto che mi ero “promesso” di non cercare piú una relazione ma di divertirmi.
    Siamo usciti per una pizza tra amici e a sorpresa mi sono ritrovato con 2 ragazze amiche della morosa di un mio amico.
    Ci siamo presentati come al solito, (non badando nemmeno al nome, al momento non pensavo nemmeno di provarci) siamo entrati in pizzeria e non ci siamo piú parlati ne con la ragazza che ora mi interessa ne con l’altra sua amica. Ora togliamo un po’ corto se no diventa un papiro.. Dopo la pizza siamo andati a bere 2 o 3 drink al bar e da li é iniziato tutto… Io ero seduto lontano Alessia (la ragazza in questione) ma andando a prendere da bere con un mio amico ci siamo accordati per scambiarci il posto.. Nel momento in cui mi siedo in parte a lei mi sono sentito un po’ “scemo” e ho attaccato discorsi a caso per conoscerla meglio. Dopo tante parole notavo parecchie volte che mi fissava di nascosto ma come mi giravo mi fissava negli occhi 2 secondi poi parlava con le altre ragazze. Abbiamo fatto tutta serata cosi tra alcoolici e sguardo intriganti ma nulla di che. A fine serata non mi sono nemmeno permesso di chiederle il numero perché tanto questo sabato ci rivediamo per un compleanno (coincidenza?) Ora la storia la sapete, ovviamente le chiederó il numero ma secondo voi come dovrei comportarmi? Non sono un play boy ma ultimamente mi sono sbloccato con le ragazze quindi problemi a parlare 0, aspetto una vostra risposta, grazie in aticipo

    • Buongiorno Mattia, permettimi di darti una mano.

      Da quello che ho letto, non ci sono problemi, hai saputo gestire la situazione del primo incontro con grande maestria.

      Dei consigli da darti? Sinceramente non ce ne sono, dato che “Alessia” è attratta da te.

      Adesso devi solamente “farti avanti”: quando siete insieme al compleanno, magari dopo qualche cocktail (1-2 bicchieri tolgono via lo stato di imbarazzo), avvicinati e inizia a scherzarci.

      Un momento perfetto per chiederle il suo numero è appena prima di andare via, al momento dei saluti (magari non davanti a tutti i tuoi amici). Da qui in poi inizierai a mandarle qualche messaggio e ci uscirai a breve, ne sono sicuro.

      Tranquillo Mattia, non ho scritto nulla di particolare, ho capito da subito che Alessia è “cotta” per te. Non avrai problemi.

      Fammi sapere, se hai altre cose da raccontare sono qui.

      Ciao e buona giornata!

      Lorenzo 🙂

  • ciao sono un ragazzo di 15 anni e mi serve il tuo aiuto.Sono innamorato di una ragazza da 1 anno è non so come muovermi!.Partiamo dal presupposto che io sono timido,ho avuto una ragazza ma ci siamo lasciati un mese fa.Di solito a scuola mi siedo vicino a lei e fin qui va tutto bene..quando parliamo vedo in lei un interesse verso di me.Quindi un giorno gli chiesi se si voleva mettere con me…ma mi rispose di no.Adesso questa ragazza si è lasciata con il fidanzato e vorrei tanto mettermi insieme a lei visto che tra poco finisce l’anno e io e lei non ci vediamo più .come devo fare?.Inoltre lei sa che io gli piaccio ma lei non prova niente verso di me.su whats app non mi risponde,visualizza e basta.che devo fare????vi prego rispondetemi subito!!!

    • Ciao Mattia,

      a tutte le donne piace essere corteggiate, chi più chi meno… Magari questa ragazza ha risposto con un secco ‘NO’ alla tua proposta perchè altrimenti poteva passare per una ragazza ‘facile’.

      Come mai hai fatto passare un anno? Se ti è sempre piaciuta come mai ti sei deciso solamente ora?

      Se non risponde per telefono vuol dire che stai sbagliando il metodo di approccio, cerca di esserle più vicino a scuola, magari una volta fagli copiare i compiti/aiutala suggeriscile qualcosa.. inizia piano piano così.

      Cerca di farla ridere e ricordati di essere sempre allegro e se qualche volta vedi che è un po’ giù di morale mettiti subito vicino al suo posto e chiedile che cosa le sta succedendo.

      Con affetto,
      Lorenzo

  • Salve.. allora praticamente giorni fa ho conosciuto una bellissima ragazza… sono subito diventato pazzo di lei e scopro che a lei piaccio quindi è reciproco..ci siamo visti sabato scorso in discoteca lei mi a accarezzato la faccia e dopo un po e scomparsa la cercavo come un pazzo (premetto che lei è venuta con le amiche) ma niente quasi a fine serata la rivedo e doveva andar via quindi al momento di salutarla dico a lei che fa domani ci vediamo?? e mi risponde si nel tardo pomeriggio…l’indomani la cerco e non rispondeva ma solo visualizzava i messaggi la chiamo e mi dice di richiamare tra venti minuti richiamo e nulla non risponde passa un altro giorno cioè oggi e mi risponde tranquillamente ma avrà avuto qualche problema che non so perche’ ho gia’ chiesto e nulla non vuole dirmelo ma lei e sempre diciamo dolce nei messaggi poco fa inizio a mandargli link e parole dolci e lei mi invia delle faccine con dei bacini continuo a mandargli cose dolci e mi risponde ”gioia ma che ti sta succedendo? ” ed io rispondo per cosa? e lei ” tutti questi messaggi romantici e amorevoli” ed io rispondo ” se non vuoi non te li mando più se ti da fastidio alla fine ci piacciamo tutti e due quindi penso che e una cosa normale” e lei mi risponde ” nono tranquillo” ……. morale della favola non sto capendo sinceramente cosa lei prova per me mi pongo mille domande del tipo può essere che non gli sono piaciuto?? o magari non vuole continuare?? come posso fare???? la voglio troppo mi fa impazzire….

    Cordiali saluti…
    Mario.

    • Buongiorno Mario!

      prima di finire di leggere il tuo messaggio avevo già capito che questa ragazza prova un bel sentimento nei tuoi confronti… come lo avevo capito?

      Dalla carezza che ti ha fatto in discoteca!

      Ora ti spiego: se lei è attratta da te il suo corpo lo rivelerà! È importante conoscere il linguaggio della donna, infatti la carezza è un gesto di flirt!

      Mario, sei in una condizione d’oro… hai solo peccato in una cosa: quando ti ha chiesto “gioia ma che ti sta succedendo?” li dovevi rispondere con un “Mi sento molto attratto da te, sei speciale.” Con questo semplice ed innocui messaggio la mandavi al tappeto e nel giro di un giorno potevi tranquillamente uscirci!

      Siete attratti e anche in maniera forte.

      L’unica cosa da fare? Stai facendo un OTTIMO lavoro, continua così. Mandale altri messaggi (come consiglio sempre, un bel messaggio speciale di mattina è ORO) e non appena ti capita quest’opportunità…….sfruttala e la farai al 100% tua!

      Spero di esserti stato d’aiuto, aggiornami 😀

      Con affetto,
      Lorenzo

  • Ciao Maurizio,
    Io ti vorrei chiedere un consiglio, io ho 21 anni è circa 2/3 mesi che il rapporto con la mia ragazza da più di quattro anni è un po’ fiacco, nel senso che mi evita sempre non vuole baciarmi, lei mi ha detto che dobbiamo lasciarci, io d’altronde non posso mica comandarla e ho detto ok, lei adesso ogni tanto esce con un ragazzo in amicizia e in compagnia, ma adesso allo stesso tempo mi scrive ancora e quando ci vediamo quasi tutti i giorni praticamente scappa magari un bacio uno sguardo ecc… io gli ho confessato che sono innamorato ancora di lei e quando glielo dico lei mi ripete che anche io sono importante per lei e non può pensare che io esca dalla sua vita, non so come comportarmi.
    La cosa che vorrei di più è tornare con lei ma non riesco proprio a trovare il modo,
    sapresti darmi un consiglio.
    Grazie

    • Ciao Matteo, permettimi di darti una mano!

      La prima cosa che bisogna fare quando ci si trova in situazioni come queste è fermarsi un secondo a riflettere.

      Dovresti capire quale sia il vero motivo per cui ti evita e non vuole baciarti.

      Pensa cosa può avergli dato così fastidio… la evitavi? Magari per quattro anni è difficile non ripetere sempre le stesse cose, ma ricorda che la monotonia porta una ragazza ad annoiarsi e di conseguenza vuole ‘divertirsi’ per fare qualche cosa che non ha mai fatto.

      Questo puoi saperlo solamente te.

      Magari parlando ti avrà detto quale sia un suo desiderio (un concerto, un viaggio).. puoi stupirla presentandoti con qualcosa del genere!

      Una domanda: da quanto tempo vi siete lasciati? Comunque hai sempre il tempo per rimediare, non ti abbattere!
      Fammi sapere come è andata, un grande in bocca al lupo.

      Lorenzo

  • ciao maurizio,
    mi piace una ragazza della mia scuola, e sono arrivato a un livello di disperazione che sto passando delle notti in bianco(o quasi).premetto che ho tredici anni, (per favore, non pensare che le perone più giovani non sanno cosa sia l’amore perchè sono stufo di sentirmelo dire)e non so come fare a dichiararmi. l’anno prossimo andrà in un’altra scuola, quindi sono nella m**** perchè lei è una mia amica e perchè ho un mese per conquistarla.
    dimenticavo di dire alcuni punti. ultimamente ci stiamo conoscendo meglio perché compagni di banco. solo che quella ******* della mia profe mi ha spostato di posto per mettere al mio uno che disturba. quindi puoi dedurre che sia io che lei siamo i soliti “alunni da cui prendere esempio” (anche nello studio). forse un’altra cosa da precisare è: potremo vederci ancora in futuro anche se non faremo la stessa scuola , infatti abitiamo in due paesi vicini, e ho il suo numero. spero he tu possa aiutarmi cmq grazie lo stesso.
    P.S. per me non è un problema dirlo ai miei genitori.

  • dimenticavo di dire alcuni punti. ultimamente ci stiamo conoscendo meglio perché compagni di banco. solo che quella ******* della mia profe mi ha spostato di posto per mettere al mio uno che disturba. quindi puoi dedurre che sia io che lei siamo i soliti “alunni da cui prendere esempio” (anche nello studio). forse un’altra cosa da precisare è: potremo vederci ancora in futuro anche se non faremo la stessa scuola , infatti abitiamo in due paesi vicini. spero he tu possa aiutarmi grazie lo stesso per l’interesse.
    P.S. per me non è un problema dirlo ai miei genitori.

  • premetto che ho tredici anni. mi sono innamorato assurdamente di una ragazza, sono arrivato a un punto tale di disperazione che passo delle notti in bianco.non so se le piaccio ( il mio fisico non è decisamente atletico. so che non è una cosa a cui si dovrebbe guardare ma in ogni caso secondo me aiuta).siamo compagni di classe ma l’anno prossimo frquenterà una scuola diversa dalla mia. quindi in breve siamo amici e ho un mese per conquistarla CHE FACCIO?!?!?

    • Ciao Innamorato,
      nonostante i tuoi tredici anni, bisogna iniziare a darsi da fare.. parlale.. conoscendola meglio potrai sapere i suoi gusti, quello che le piace e quello che non le piace… magari puoi indagare con qualche amica sul fatto se le piaci oppure no.. se la risposta e’ poi positiva inizia con un corteggiamento molto soft.. qualche parolina dolce.. un invito per una passeggiata.. ricordati di non avere mai fretta nel dirle che ti piace o che ne sei innamorato.. e’ un grave errore, che ritorcerti contro.. se vuoi altri suggerimenti scrivimi.. Maurizio

  • Ciao Mike,
    prima di tutto manda a quel paese il tuo amico, poi, se la ragazza ti interessa veramente, vai diretto per la tua strada.. inizia intanto a conoscerla, cercando di diventare suo amico.. magari anche tramite qualche sua amica.. se hai il suo numero, mandale degli sms.. per sapere come sta o come ha passato la giornata.. dai poi il resto viene da solo.. l’esperienza si deve fare sul campo.. se non ci provi, quando diventerai piu’ sicuro di te stesso? A presto Maurizio

  • Ciao Maurizio ti spiego sono un ragazzo timidi e non ho mai avuto relazione serie fino ad ora cmq… Ultimamente io e la mia compagnia stiamo uscendo con un gruppo di ragazze e fin qui tutto bn… Circa un paio di settimane fa noto in una di esse un comportamento strano nei miei confronti cioe mi guarda diversamente, si siede spesso accanto a me, a volte si struscia e anche i miei amici lo hanno notato… Successivamente andiamo in gita e anche essendo in gruppi separati ci guardiamo insistentemente ogni qualvolta possiamo ma nessuno fa il primo passo(nemmeno il saluto)ti assicuro che gli sguardi non erano finzioni… Cmq decido di buttarmi parlando con mio amico che inaspettatamente mi dice che un altro mio amico(un idiota bambino che nn si fa i cazzi suoi)le ha mandato dei messaggi senza permesso per sapere se io le piacevo e lei ha risposto no ma in modo ambiguo… Cmq a fine gita la contatto e incomincio ad attaccare bottone ma lei mi risponde che é stanca e dv dormire(ma resta fino a tardi sveglia…. )da li in poj nn ci siamo ne piu visti ne piu cercati… ORA vorrei sapere cosa fare… Lei mi piace tanto… Ma ho paura che o il mio amico abbia rovinato tutto o il mio atteggiamento non va bene visto che sono inesperto… Penso di avere una cotta

  • Ciao Jacopo,
    ma scusami tanto, hai sprecato un’ottima occasione, almeno per dirle che ti piaceva e non le hai detto nulla… adesso che facciamo? ti sconsiglio, almeno per adesso, di non confessarle tutto quello che provi per lei.. non si deve mai correre in questo campo, sempre con molta cautela… intanto devi scoprire con la tua amica, cosa l’altra ne pensa su dite, mi riferisco a lei che ti piace.. altrimenti potresti commettere un errore… poi, a seconda che tu le piaccia o no, agire di conseguenza.. a seconda della risposta ti prego di scrivermi, ti daro’ volentieri qualche dritta.. a presto Maurizio

  • Mi serve un aiuto..
    conosco questa ragazza, da quasi un mese. Ed è gia da un mese che ci abbracciamo, ci facciamo il solletico a vicenda, ci parliamo ecc.. ecc.. e avevo confidato tutto a una mia amica, una sera questa ragazza che mi piace ruba il telefono a questa mia amica che sapeva tutto e cominciò a leggere le nostre chat (tra me e l’altra mia amica) ora credo che lei sappia che forse mi piace, per non farle credere che era la verità gli ho raccontato che era una balla e che mi piaceva un’altra ragazza.
    Ma ora non so più come muovermi, cioè nel senso che non so più che fare.. vorrei esprimergli i miei sentimenti prima o poi ma ho paura della sua risposta che sia negativa.. non so che fare.. aiutatemi vi prego..

  • Ciao Maurizio, voglio esporti il mio problema in breve se ci riesco, da 4 mesi per causa di cose mi ritrovo a condividere l’appartamento con una ragazza e il suo bambino. Bravissima ragazza, dapprima tutto procedeva regolarmente, abbiamo iniziato a condividere molte cose insieme già da subito pur essendo estranei, anche le cose più semplici come il caffè la mattina, ma il tempo passa e a volte il cuore ci mette la sua parte. Accade che capisco di essermi innamorato di lei e non mi rimane altro che accettarlo,ma capirlo e accettarlo non basta, è tempo di dichiararsi, così una sera mi dichiaro, lei la prende a ridere come se non fossi stato preso sul serio e io lascio correre. Però continuo sempre a essere presente, con i miei modi, ci sono quando serve,vado quando sono di troppo, una rosa, tutte queste cose,stando però sempre attento a non oltrepassare il limite, in fondo è la mia coinquilina e non posso fare cazzate. Un giorno in un discorso usciamo di nuovo a parlare di me,la allora gli ho fatto capire chiaramente ciò che provavo e finalmente si è resa conto, solo che mi dice che mi vuole bene e mi vede come un amico. I giorni passano ma io continuo a essere me stesso, cerco di essere presente finché lei lo vuole. Io non so più che fare, cerco di non spingermi oltre,per lei sono un amico ok, ma se parlo al telefono indaga, a volte è gelosa,se non ci sono gli manco e tante volte rimane a casa e non esce perché ci sono io.ripeto noi abbiamo condiviso troppe cose insieme e andiamo molto d’accordo, e se ci accade di litigare dobbiamo subito fare pace. Io non so più cosa fare,o se veramente si può fare qualcosa, consigliami.

  • Ciao ascoltate, io lavoro in un forno con una ragazza che vedo tutti i giorni di cui sono innamorato e ha 19 anni fidanzata e io 17 e ci siamo baciati parecchie volte ma lei non vuole dirlo al suo ragazzo o lasciarlo perché ha paura e non sa neanche lei quello che vuole…come faccio a conquistarla? La amo troppo…Aiutatemi vi prego!

    • Ciao Alesaandro,
      purtroppo sono poche le cose che puoi fare.. una drastica sarebbe di chiederle di decidere.. l’altra di corteggiarla.. corteggiandola dovresti cercare di farle notare cosa perderebbe perdendoti.. dovresti scoprire cosa, l’altro, le fa’ mancare.. se affetto, coccole etc.. fallo tramite una sua amica.. un qualcuno che le sta’ vicino.. immagina che in questo modo ho preso moglie.. mi dici che lei non sa cosa vuole.. questo potrebbe essere un modo per avvicinarti a lei.. e’ un subdolo ma efficace.. a presto Maurizio

      • Come faccio a farglielo notare e a capira cosa le manca senza chiedere a una sua amica?non sono molto esperto su queste cose…c’è non so più che fare e già da un’anno che va avanti sta storia…ah giusto dimenticavo il suo ragazzo a 23 anni e non si accorge di niente!
        Grazie ancora maurizio!

        • Ciao Alesaandro,
          Corteggiala con parole dolci ed affettuose.. regalale un fiore.. quando ti capita di baciarla vai sul collo.. e nel mentre, le accarezzi la nuca.. sono punti molto eccitanti per la donna.. e non smettere mai di toccarla.. intanto approfittane tu.. poi vedrai che verrā il resto.. Maurizio

  • Ciao Massimo,
    purtroppo e’ il problema di moltissimi tuoi coetanei.. non ti devi spaventare non e’ un leone… intanto puoi sondare il campo con qualche sua amica.. e prova a parlarle.. inizia con un ciao come stai? come va lo studio? ma non farlo sembrare un’interrogatorio, altrimenti la fai fuggire.. stai sul leggero.. normalmente se dall’altra parte c’e’ un’interesse ti risponde subito.. altrimenti lascia perdere…
    A presto Maurizio

  • Ciao a tutti, e da un paio di mesi che mi piace una ragazza ma non so come dirglielo, ho il suo numero o perché me la dato un mio amico ma non trovo il coraggio di mandargli un messaggio perché mi spavento di cosa potrebbe rispondere. Credo anche di piacergli perché ogni volta che ci guardiamo il suo sguardo si incrocia al mio. Ma non so come dichiararmi. Per favore aiutatemi

  • Ciao. La mia e’ una domanda sincera e semplice.
    Sono ai superiori e conosco questa ragazza da qualche settimana nel senso ci salutiamo e basta ma ogni volta la vedo il mio cuore batte forte ma non riesco ad andare da lei a parlare. Ho preso suo numero di cellulare ma ancora non so cosa scriverla, ma sono sicuro che e la ragazza perfetta per me. Quindi chiedo come devo comportarmi? Un’altra cosa lei ha due anni meno di me, centra qualcosa?
    Grazie Samuel

    • Ciao Samuel,
      l’eta’ non centra niente, e’ che devi farti coraggio ed andare da lei ed inziare a parlarle.. all’inizio un saluto come stai, come ti va’.. poi piano piano puoi iniziare con altri discorsi, sempre sul leggero, altrimenti potrebbe sembrare un’interrogatorio.. il cellulare per adesso non usarlo e’ troppo presto.. se e’ la ragazza perfetta per te lei che ne pensa? hai provato a sondare con alcune sue amiche… a presto Maurizio

  • A scuola ho visto una ragazza che mi è piaciuta molto e che non conosco e che ogni tanto vedo. Pochi giorni fa ho trovato il suo profilo su facebook ed mi ha accettato l’amicizia soltanto che all’inizio non sapevo se era lei dalle foto perche non si capiva bene, e gli fatto delle domande su cose che sapevo al riguardo della ragazza e dalle sue risposte sono riuscito a capire che era lei. Ma pero io cosi la ho infastidita e lei mi disse che se le avrei scritto ancora mi avrebbe bloccato. Siccome io sono molto timido e mi e piu facile parlare srivendo su facebook non so che fare per conquistarla.

    • Ciao Saad,
      visto che con faceboock non funziona avvicinala a scuola.. inizia con un saluto, ciao come stai, sono Saad e tu, come ti va.. un’altro giorno, la saluti per nome ed inizia una conversazione molto leggera, come va lo studio, che farai dopo la fine della scuola ecco cose sul leggero.. qualche complimento, che bel vestito, che begli occhi, che bei capelli.. che capisca che gli piaci… noterai subito la sua velocita’ nel riponderti.. se ti risponde immediatamente potrebbe esserci un certo interesse.. altrimenti cambia ragazza… Maurizio

  • Ciao Maurizio sono Michele provo interesse per una ragazza con cui sono molto amico e per paura che mi rifiuti o peggio ancora rovini la nostra amicizia non mi sono mai dichiarato,normalmente quando stiamo insieme ci stuzzichiamo a vicenda lei mi tira le cose perché la faccio rosicare non so veramente che fare cosa mi consigli

    • Ciao Michele,
      purtroppo quando si e’ in una zona come la tua (friend-zone) c’e’ poco da fare….
      posso notare un certo interesse da parte sua.. le cose da fare…. ti puoi dichiarare, con la possibilita’ di rovinare la vostra amicizia, o lasciare le cose come stanno e vedere nel tempo cosa succede…. ma questo lo sapevi benissimo anche tu.. sicuramente avrai anche provato con il tocco.. puoi provare con un leggero corteggiamento.. con paroline dolci, sguardi, prova a farla ingelosire.. facendoti vedere con altre ragazze.. altro non saprei.
      A presto Maurizio

  • Ciao Maurizio! avrei un consiglio da chiederti…ho conosciuto una ragazza da circa un mese; inizialmente diciamo che, non conoscendola, mi attraeva solo fisicamente, ma poi dopo una settimana siamo andati in discoteca inseme ad altri amici e da li abbiamo cominciato diciamo a stringere il rapporto, a scambiarci prima il contatto su face e poi dopo qualche giorno il numero di telefono! e orta ci sentiamo praticamente tutti i giorni ma come ti ho detto lei all’inizio non mi piaceva particolarmente, adesso invece parlandogli e conoscendola meglio mi rendo conto che mi piace anche caratterialmente!! il problema è che penso che ormai ho rovinato un po la mia chance di conquistarla perché lei secondo me mi vede semplicemente come amico…non mi da segnali che io possa piacerle o che prova attrazione per me…io però voglio provare comunque a conquistarla ma data la situazione tra di noi non so come approcciare!! Ieri sera, parlando per mess, mi ha detto prima che, siccome lei la sera esce poco, gli piacerebbe uscire altrimenti dentro casa si annoia! ed io li ho colto la palla al balzo e l’ho invitata ad uscire domani sera solo io e lei, e lei non mi ha rifiutato!! invece poi stranamente mi dice che se usciamo poi deve andare anche a salutare un suo vecchio amico e poi mi racconta in breve che lei si stava frequentando con questo tipo e che lui ultimamente ha ricominciato a mandargli messaggi ecc, e che lui gli ha chiesto se può venire a salutarla…e lei gli ha detto di si! : comunque…secondo te come posso fare per conquistarla??! e domani sera, quando usciremo insieme, come mi dovrò comportare??! specialmente se si presenta quel tizio…ti ringrazio del tuo aiuto e scusami del papiro! XD

    • Ciao Antonio,
      purtroppo ti sei risposto da solo, hai fatto qualche errore iniziale.. è tutta una questione di atteggiamento.. quando parlo di atteggiamento, parlo di un modo di porsi, verso la persona che ci interessa, tra l’ambiguo o a metà strada tra quello del corteggiatore e quello dell’amico, mi riferisco anche a come hai “preparato il terreno” nelle famose uscite di gruppo di cui parli.. se ti piace una ragazza e le parli da amico, le dai un certo tipo di idea riguardo te e le tue intenzioni.. se poi la cerchi, sperando in un tipo di rapporto diverso, in realtà le stai mandando messaggi poco chiari e soprattutto meno “forti” e “potenti” rispetto al fatto di suscitare il suo interesse. Molti credono che “fare gli amici” permetta di avvicinarsi alla persona che ci interessa senza correre rischi… è esattamente il contrario.. fare gli amici è un atteggiamento che ti mette nel ruolo dell’amico, dal quale è molto difficile uscire, la famosa friend-zone, se non a rischio di fraintendimenti e di rotture traumatiche.
      Per esperienza personale ho capito che non esistono metodi che applicati danno la “riuscita” certa… bisogna capire che le persone con cui ci relazioniamo, sono differenti come personalità, sicuramente valgono le regole di educazione, gentilezza, simpatia ecc, e non avere fretta di svelare i tuoi sentimenti.. ma se per caso la persona di fronte in quel momento non vuole avere una storia anche queste regole non valgono niente.. a volte, invece, ci troviamo di fronte una persona che vuole una storia e tutto accade in modo naturale… quindi buttiamo via strategie di vario tipo, e non fingiamo di essere persone diverse da quelle che siamo.. anche perché, nella maggior parte dei casi, si è migliori al naturale! In bocca al lupo Maurizio

      • Si Maurizio…hai perfettamente ragione…il fatto è che io mi sono “presentato” da subito come amico con lei perché all’inizio non mi interessava affatto! anche quella sera in discoteca si, abbiamo ballato insieme, ma non provavo attrazione!! non so se capisci cosa ti voglio dire…solo in seguito ho cominciato a provare qualcosa perché la sto conoscendo veramente per come è…non so che dire! ho sbagliato in questo e ne sono consapevole, però come si dice: a volte al cuore non si comanda!

        • Ari-ciao Antonio, il fatto è che ancora non era scattata quella famosa molla.. quella dell’attrazione.. non disperare, d’altronde è solo un mesetto che la frequenti, hai il tempo per rimediare.. Oltre alle cose che ti ho elencato, prova ad iniziare con una seduzione molto leggera.. qualche piccolo complimento, prendila in giro in modo soft.. le potresti dire per esempio: “non mettere più questo profumo, altrimenti ti salto addosso”.. Ma soprattutto inizia a sfiorarla/toccarla, anche se in modo casuale all’inizio.. Il tatto, come saprai, è il senso che gioca il ruolo più importante nella Seduzione..Questo è quello che devi fare: trova un pretesto, semplicemente inizia a parlare del suo look.. mi piace il tuo vestito, falle un complimento sul vestito e toccala, dicendo qualcosa tipo “è fatto di una bella stoffa”.. ovviamente contemporaneamente toccherai il suo corpo.. potresti inoltre farle i complimenti per gli orecchini, toccandole gli orecchini, sei vicino alla sua faccia e collo che sono zone piuttosto intime… piccoli tocchi ma leggeri.. poi potrai azzardare a toccarle le mani, le braccia.. potrai notare le sue reazioni.. se non si allontana è un ottimo segnale.. al contrario…..se vuoi altre dritte scrivimi.. Maurizio

  • ciao, spero che tu mi puoi aiutare nel problema…sono stato con la mi ex ragazza per 9 anni e ora mi ha lasciato dicendomi che non prova piu niente per me…io provo ancora un gran sentimento nei suoi confronti e so che anche lei prova ancora qualcosa per me…ora sono 2 settimane che non la sento ne la vedo….e probabilmente ci vediamo sabato con amici….ma sinceramente non saprei come comportarmi e non vorrei rovinare quella piccola cosa che c e tra noi….tu che consiglio mi dai? cioè in che modo devo comportarmi per far si che ritrovi i sentimenti che c erano prima?

  • Grazie Maurizio..la cosa persiste e peggiora..lei mi manda un SMS e m’invita ad andare con lei al locale dove l’ho portata io la prima volta che siamo usciti..le dico ok arrivo..Arrivo a casa sua e mi trovo che viene con noi il suo ragazzo un mio amico e la sua ragazza.Lei si è seduta accanto a me ..non ci siamo quasi mai parlati..con il suo ragazzo non ho mai aperto bocca..Non immagini che serata ho passato..ora grazie a quella serata ho voluto cancellare anche il mio ex amico visto che sapeva gia’ la storia in passato..ma perché mi ha invitato?

    • Posso immaginare l’imbarazzo in cui ti sei trovato.. ma chi le capisce ste donne?! ..mandala a quel famosissimo paese, Cris, non ti merita…….

      • E quello che voglio fare..grazie a lei mi ha distrutto la compagnia..mi ha rintracciato su facebook e ora mi sono cancellato.. ho cambiato numero di telefono..ma non so come riesce sempre a trovarmi…grazie mille x i consigli..

  • ciao..volevo un consiglio..anni fa frequentavo una ragazza..non abbiamo mai fatto niente(solo mano con mano)io sapevo che era fidanzata ma lei non mi ha mai detto niente..quando l’ho saputo da lei(ma con l’aiuto di altre persone)mi sono arrabbiato e non l’ho piu’ voluta vedere e sentire..lei mi aveva cecato tramite sms ma non ho piu’ risposto..oggi so che convive con il moroso..ma ultimamente si e’ rifatta sentire(a me piace ancora)come devo comportarmi?grazie

    • Ciao Cris,
      se ti piace dove sta il problema.. parlaci e senti perché si è rifatta sentire..ma non dirle che ti piace, almeno per il momento…se fosse disposta a lasciare il suo ragazzo per stare con te, allora, logicamente, la cosa cambierebbe…ascoltala, ma mantieni quella leggera distanza..nell’ipotetico caso ti volesse portare a letto, un consiglio vacci tranquillo………Maurizio

  • ciao sono haimè un ragazzo di 26 anni e non ho mai avuto un appuntamento con una ragazza lo so che sono messo veramente male cosa posso fare??????

    • Ciao Andrea,

      non credo che esistano esseri umani, uomini o donne che siano, che non interessino ad altri…

      Secondo me la quasi totalita’ dei problemi giovanili nel campo amore, parlo in generale, e’ dovuta alla timidezza.. purtroppo e’ una gran brutta bestia e anch io ne so qualcosa…si fa in fretta a dire mostrati per come sei..alle ragazze piacciono i timidi..BALLE! innanzitutto un timido non riesce ad essere se’ stesso ma e’ inibito negli atteggiamenti e nei pensieri insieme a una donna..e non riuscirebbe neanche a dirlo scherzandoci sopra…comunque una donna gia’ ti vede come un deboluccio (poverino e’ timido fa tenerezza), invece la dignita’ di maschi che abbiamo ci fa odiare questo stato in cui ci troviamo con le donne..e percio’ risultiamo contratti bloccati…con la faccia di legno e quindi..non puo’ fluire naturalmente lo scorrere di un discorso sciolto e simpatico….insomma fondamentalmente le donne si devono trovare “a proprio agio” e devono essere divertite dal nostro modo di fare..dobbiamo ispirare serenita’ e voglia di vivere e di divertirsi…sta tutto in questo… all’ universita’ mi piaceva tanto una ragazza ma la mia timidezza mi bloccava letteralmente con lei..seppi che poi disse ad un mio amico “ma lui e’ troppo timido”.. quindi vedi, neanche mi valutò per una possibile relazione..

      Comunque devi pensare anche che mica tutti quelli che hanno la ragazza sono brillanti simpatici etc etc..anzi a volte ci sono dei fallitoni pesanti che non hanno alcuna caratteristica buona..semplicemente sono riusciti a entrare nella testa delle ragazze… per cio’ secondo me conta molto anche il fattore fortuna…cioe’ in base agli amici che hai quante possibilita’ hai di fare incontri…o quanta gente e ragazze nuove girano intorno alla tua compagnia..a volte ci sono compagnie con grandi giri di belle ragazze…e ragazzi bruttini sono percio’ piu’ abituati ad avere a che fare con “femmine”… nella mia compagnia spesso eravamo solo maschi a desiderare stimoli nuovi..sperando un giorno di incontrare qualcuna in qualche modo.. hai solo 26 anni non avere fretta, esci cercati nuovi amici vedrai che arriverà quella giusta per te…. Maurizio

      P.S. Ti consiglio di leggerti questi estratti, ti saranno di enorme aiuto: http://www.seduzioneattrazione.com/idev/idevaffiliate.php?id=72_6_3_11

      http://www.seduzioneattrazione.com/idev/idevaffiliate.php?id=72_9_3_31

  • Ciao Roby,
    guarda che come la metti la metti, quando inizi ha parlare con una ragazza, mettiamoci pure che è carina e simpatica, saremo sempre etichettati come provoloni…. quindi, per capire, la ragazza è la prima cosa che vedi entrando nella palestra, giusto? inizia con il salutarla, ciao Paola?! come va? la risaluti e te ne vai a fare i tuoi esercizi, nel frattempo cerca di scoprire qualcosa su di lei, se è fidanzata, i suoi gusti ecc.. poi ci sarà un momento nel quale entrerai ad avere più confidenza, oltre al solito ciao, come va? puoi chiederle se la giornata è stata lunga e dura, non so a che ora vai, quindi regolati tu….è un minimo di inizio conversazione. L’importante è non avere fretta, è, sempre, sempre una cattiva consigliera…. stai sempre diritto, parlo della schiena, mai curvo, agli occhi di lei, daresti una cattiva impressione, invece posto in modo eretto, dai la sensazione di sicurezza, quello che in sostanza vogliono le donne..
    In bocca al lupo Maurizio

  • Ciao maurizio volevo porti delle domande in quanto o ho incontrato una ragazza molto carina, dolce e credo simpatica.
    Lo conosciuta in palestra dove vado tutte le settimane, fa la commessa proprio nella palestra.
    Ora so che probabilmente fa la carina con tutti fa parte del lavoro,
    pero non so nemmeno come attaccarci bottone come si suol dire (sono negato).
    Ecco volevo chiederti se potevi dirmi come poter aprocciarla senza sembrare uno zerbino o peggio un provolone.

  • Ciao!! ho un consiglio da chiedere riguardo una ragazza che ho frequentato per tre mesi che però nn riesco a dimenticare.Questa ragazza non era stata mai con nessuno tranne che con un ragazzo con cui è stata 9mesi, il fatto sta che decise di fuequentarmi, questo per 3 mesi, a volte sembrava che mi trattasse con indifferenza e io mi arrabbiavo e l ultima volta siamo stati 2 giorni a litigare tramite messaggio, da vicino sempre tranquilli siamo stati, comq il litigio fini con lei che disse che ero un ragazzo impulsivo e aggressivo quando mi arrabbio, perche io le Dissi anche parole forti che l hanno ferita molto, io le ho fatto capire in tanti modi che nn le pensavo quelle parole , le ho detto che nn sarei stato piu cosi con lei che nn l avrei mai pii fatto, arrivai a chederle.scusa fino a casa sua con un orsacchiotto e delle rose, lei confusa al mmassimo emozionata e anche piangente alla fine nn ha voluto piu saperne nnt, la sua sentenza è che nn faccio per lei e che il mio carattere è cosi e nn cambio, per lei nn sono altro che un ragazzo impulsivo… ho provato si tutto se c e qualche altra cosa da fare accetto ogni consiglio, grazie dell attenzione aspetto rispose.

    • Ciao Mario,
      per avere una reazione di questo genere chissà che le avrai detto…. l’impulsività è una brutta bestia….sono sincero, Mario, per ora non puoi fare nulla, fai passare del tempo, in modo che sbolli questa situazione. Quante ne hai fatte per riavvicinarti, tante… e cosa hai concluso, niente… Devi darle tempo, fai passare 2/3 mesi, poi potrai riavvicinarti, e spiegarle che sei cambiato, magari che hai fatto qualche seduta da un terapista, ora, dille, sono un’altro ragazzo, che ti manca da morire, che pensi a lei in ogni momento della giornata e tante altre belle cose.
      A presto Maurizio

      • Be le ho detto che la odiavo 🙁 cosa nn vera, lei ha detto che nn è piu arrabbiata e che continuando ora sbatto contro un muro, ha la testa dura e mi ha ripetuto piu volte che le persone nn cambiano, dopo tre.mesi nn si ricorderà nemmeno di me nn pensi? Grazie maurizio

        • Mario è un rischio che devi correre, meglio comunque che non si ricordi di te, o vuoi continuare a sbattere contro un muro… potresti cosi ricominciare da zero, farti vedere che sei un un’altro ragazzo, cambiando look, taglio di capelli e soprattutto l’impulsività…. Maurizio

          • Ciao maurizio volevodomandarti questo: visto che è una ragazza molto ferma sulle decisioni, tiene la capa tosta come si dice dalle mie parti, come e in che modo devo ripresentarmi? Nn credi che mi caccerà, devo per forza dirle che ho fatto qualche seduta terapeutica?Nn pepenserà che sono un fuori di testa?Come mi ripresento? Grazieper i consigli mauMaurizio!

          • Ciao Mario, puoi fare in modo che l’incontro sia casuale, anche se sappiamo che non è vero, la saluti dolcemente, le chiedi come sta e continui la conversazione, senza inoltrarti nell’accaduto precedente..poi la saluti e te ne vai. Sempre in modo casuale, cerca di rincontrarla, e fai la stessa cosa già fatta nel primo incontro, alla fine, uno spera, sarà lei a chiederti di quello che è accaduto, tu le spiegarai, che eri in momento di vita particolare, che ne so digli a casa, a scuola, inventati qualcosa. Ma come ti ricordo non avere fretta………. Maurizio

  • Ciao Maurizio. Nonostante la mia età avanzata ti chiedo un parere riguardo il comportamento di una donna che ormai frequento da un anno. Usciamo insieme almeno una volta la settimana ma solo per cene. Qualche volta ho anche cenato a casa sua. Sembra tutto normale. Il punto è che non riesco nonostante tutto a capire se lei sia interessata a me o mi frequenta solo per uscire un po’ o perchè si sente sola. Premetto che con lei non ho mai fatto lo zerbino. Almeno una volta ogni 2 giorni circa lei con pretesti mi manda SMS e spesso con domande trabocchetto mi fa domande per indagare sulla mia vita. Addirittura credo si sia convinta che frequento una sua lontana amica dato che spesso mi dice qualcosa tipo sai ho incontrato la mia lontana amica. Il dramma è che appena io faccio un passettino per avvicinarmi ed andare un po’ oltre l’ amicizia lei sembra scappare. Nel senso che è sempre lei a cercarmi per uscite e cenette ma quando sono io a propormi quasi sempre dice che non può. In una storia normale uno pensa di essere visto solo come amico e si mette l’ anima in pace. Il problema è che lei riparte alla carica e mi cerca. Che ne pensi?

    • Ciao urano,
      il problema non è l’età avanzata o no, il problema è sempre lo stesso a qualunque età essa sia, l’indecisione, ma se poi mi rifiuta? ma se ho capito male i segnali che mi manda? Devi deciderti a capire quello che vuoi tu. E’ la donna che voglio per me? sono veramente preso da lei. Se provi queste sensazioni/emozioni, devi dirle quello che senti per lei, scoprirai immediatamente se è interessata, d’altronde è un anno che fa questi giochetti, questi tira e molla…. è l’unico modo per scoprirlo. Hai provato, al limite, a parlare con la sua amica e chiederle se c’è un interesse per te? o per quale motivo si comporta cosi, se non lo hai fatto, provaci. A presto Maurizio

      • Ciao e grazie per la risposta. Le tue parole sono giustissime ma io non ho capito perchè lei faccia così. Cioè tira l’ amo ma poi scappa. Come ti dicevo io ho provato a fare passetti verso un avvicinamento ma lei scappa e poi ritorna e la storia si ripete da un anno. Ad esempio spesso è lei a proporre ad es, cinema, etc fissando data ed ora ma poi quando la contatto per ricordarle che si va a cinema sembra cascare dalle nuvole e trova una scusa. Perchè fa così??????

        • Guarda se sapessi risponderti sarei l’uomo più ricco della terra, le donne sò strane, gli dai bianco vogliono nero, gli dai nero vogliono bianco, non sai mai che pesci prendere…. Ma in realtà le hai mai chiesto direttamente perché si comporta cosi? e della sua amica che mi dici?

          • Hai ragione. Nessuno riuscirebbe mai ad interpretare il suo comportamento. Peccato a me piaceva ma credo che lascerò perdere. Peccato perchè lei parlava di me con la madre e la sorella. Non credo mi abbia preso in giro nel senso che frequenta altri uomini o che mi abbia sfruttato dato che mai le ho fatto da zerbino. Adesso devo solo trovare un modo gentile per dirle di non contattarmi più in modo da poterla dimenticare. Lei è di un’ altra città e non ha amici al di fuori del lavoro quindi non posso utilizzare questo canale. Comunque è anche vero che se io, come lei, essendo arrivati senza compagni alla nostra età vuol dire che siamo strani. Lo è lei come lo sono io che non riesco a parlarle. Vabbè! Comunque grazie per le tue risposte

          • Caro Urano,
            non sei strano, e non è nemmeno per l’età è che non hai trovato la persona giusta, quella che ti completa. Però leggendo la tua ultima mi dici che devi trovare un modo gentile per dirle di non contattarti più, sono curioso di sapere come farai? Maurizio

          • Hai ragione. E’ da un po’ che ci penso ma non ho ancora una risposta. Potrei dirle che mi sto vedendo con un’ altra ragazza e non vorrei sorgessero equivoci. In questo modo eviterei anche di farle capire che a me lei piaceva. Però che peccato sia andata così

          • Ciao Urano,
            ti dico sinceramente e con il cuore in mano, che all’inizio non volevo risponderti, ma dopo averci riflettuto a lungo, ti rispondo. Mi scrivi varie volte che ti dispiace su come è andata, ma sei tu che vuoi che vada cosi… lei ti ha mandati forti segnali sul suo interesse, ma tu non li vuoi recepire. Mi domando il perché, hai forse paura di un tuo coinvolgimento? O non so di cosa… Ti sei preso la briga di cercare in internet un modo per avvicinarti a lei, qualcuno ti da un consiglio su come fare e tu dici che ti dispiace su come è andata…. non ha senso tutto questo tuo lavoro. Dimmi sinceramente il perché non vuoi dirle che ti piace e che ti vorresti impegnare con lei, ti prego dimmelo… Maurizio

            P.S. Se vuoi puoi rispondermi alla mia mail: [email protected]

  • Ciao Alessio,
    grazie per le belle parole, siamo persone semplici e genuine, e cerchiamo di fare del tutto per darvi una mano, sempre però con i piedi saldamente a terra.
    Lei, mi sembra, 1, che sia un po timida, vero? 2, da un altro punto di vista, potrei anche pensare che ti stia testando, nel senso, vediamo fino a che punto le piaccio, hai capito il senso, si….. le donne purtroppo……….
    Ora ti dico cosa intendevo.
    La prima cosa da fare con praticamente ogni ragazza è quella di farla sentire desiderata. Lo so, lo so… hai letto che te la devi tirare, da qualche guru di seduzione sul web, e adesso ti dico il contrario.
    NON si può conquistare una donna facendole credere che non la desideriamo… che non la vogliamo…. che non ce la “faremmo” nel momento che le parliamo…
    E’ il complimento MIGLIORE che una donna può avere… un uomo che la desideri!!
    Le strategie per sedurre una donna sono uno strumento molto complesso e assai difficile da usare correttamente, questo è uno dei motivi, che, per chi è alle prime armi, sconsiglio.
    La strategia, usata per conquistare nel modo opportuno, è però uno strumento potentissimo ed utile.
    Diciamo che per applicarne una, devi, prima seguire qualche passo importante per evitare di combinare qualche guaio!
    Conosci il tuo nemico, sapere che tipo di ragazza hai di fronte può essere molto utile. Ad esempio com’è caratterialmente, cosa le piace fare e cosa veramente odia, tutte le informazioni sono importanti ma nessuna fondamentale.
    Non snaturare quello che sei. Il percorso della seduzione ha come fine, il ritrovare quello che realmente sei per essere quindi più seducente, rimani sempre, dico sempre te stesso.
    Pazienza, la fretta è una cattiva consigliera.
    Facciamo un esempio pratico, uno scenario:
    Tu già conosci la tua ragazza obiettivo, anche a costo di sembrare meccanico ti consiglio di scriverti, in modo da avere sempre in primo piano, quello che le piace e quello che non le piace, cose da fare, dove andare in viaggio, tipo di ragazzi, cibo preferito e così via. Per esempio le potrebbe piacere molto il ballo, gli uomini sicuri di sé e viaggiare, mentre detesta l’arroganza, il cibo cinese e che le si faccia notare che ha, poco/tanto, seno o altro (essendo quindi un po’ insicura sul suo aspetto fisico). In questo esempio ho inserito pochissime informazioni, solitamente una persona è molto più complessa!
    Questa ragazza potrebbe avere bisogno di essere rassicurata, ma non troppo, perché un uomo sicuro di sé non ha bisogno di farle mille complimenti per conquistarla, altrimenti lui stesso sarebbe un insicuro.
    Che strategia adottare quindi per conquistarla?
    In realtà non c’è n’è una sola, qualsiasi va bene, ma diciamo di utilizzare, in questo caso, la strategia del “tira e molla”.
    Questa è quando ti avvicini ad una donna ed ogni volta, la coccoli (fisicamente ed a parole) e la volta dopo invece la prendi in giro, la tocchi, (il contatto fisico avrai capito che è assolutamente necessario), comunque come faresti con un cagnolino e fai leva sulle sue insicurezze, nell’esempio di prima magari le puoi fare una battuta se per caso il seno lo ha lasciato a casa, o, nel caso contrario, se vuole aprire una latteria. La devi quindi spiazzare costantemente, quando ti avvicini, lei, non deve sapere cosa le dirai, se la tratterai bene o male, piano piano la curiosità aumenterà fino a farsi molte domande su di te. Lentamente sarà lei a cercare te proprio per vedere come la tratterai, la sua insicurezza la porterà a cercare di compiacerti ed a quel punto dovrai mantenere la rotta e non lasciarti andare.
    È importante che tu esegua il momento delle coccole o delle prese in giro, e deve durare solo qualche attimo, poi resta te stesso e comportati normalmente.
    Caro Alessio, in ultimo, non per mettere le mani avanti, ti dico sinceramente, che non posso darti la certezza matematica che funzionerà al 100%, ma all’80% ha sempre funzionato, è un tentativo, molto dipende dal carattere della ragazza, quindi non esagerare, sempre tranquillo e sii sempre te stesso.
    In bocca al lupo Maurizio

  • Ciao Maurizio sono sempre io Alessio,volevo precisare che sono stato molto contento di aver trovato questo vostro sito dove poter assumere consigli da persone espertissime come te, quindi appena ho visto tutti i commenti di altri ragazzi ho voluto provare in un modo molto moto veloce a chiedere un piccolo consiglio pure io, solo che dalla fretta penso di aver scritto amalapena il 40 % delle cose che dovresti sapere per potermi aiutare alla perfezione, quindi io ora provo a scrivere più in modo perfetto QUASI tutta la storia restando nella speranza di trovare soluzione a questo problema..In pratica ho avuto modo di conoscere questa splendida ragazza sempre del mio paese circa 2 anni fa tramite un mio amico, era da un pezzo che la vedevo e mi piaceva un casino come ragazza esteticamente, dopo averla conosciuta è iniziato un rapporto più che di attrazione nei suoi confronti di amicizia, Col passare dei giorni ci sentivamo sempre di piu e spesso, lei sapeva che mi piaceva e da quanto mi ha raccontato il mio amico lei diceva che era un bel ragazzo, poi forse dato che non sono stato molto bravo con la seduzione ha iniziato un po a distaccarsi cosi da vedermi solo un amico…come tutt’ora lo pensi…ma io ho sempre continuato a provarci, a farle regalini quando sono tornato dalle vacanze e a farle capire la sua importanza nei miei confronti..non ci vedevamo spesso anche perchè l’unico metodo di comunicazione che ho con lei è solo whats’app, non ha facebook quindi non posso indagare per vedere i suoi movimenti,dove va e come poterla incontrare per caso… però c’è una cosa che non capisco, lei diceva che mi vedeva come un amico, ma molte volte quando io ad esempio ero con una ragazza per pura casualità o ero in piazza a parlare sempre con una ragazza qualcunque scatenava scene di gelosia “questo me l’ho hanno riferito delle sue amiche che sono anche mie amiche) fatto sta che dopo un po mi sono confessato,cosi da rovinare tutto perchè mi ha detto francamente che sono un bel ragazzo ma non le piacevo perchè mi vedeva come un amico come ripeto.. dopo di che mi sono stufato di correrle dietro e ho staccato la spina per un po cosi da non farmi più sentire restando offeso da questa cosa. dopo circa 5 mesi mi sono rifatto vivo come se nulla fosse successo Ora come ora,ci sentiamo molto spesso su whats’app o meglio(sono io che mi faccio sentire) gli ho anche tirato la battutina dicendole che sono sempre io a farmi sentire e lei ha risposto che secondo lei sta diventando molto indipendente al celluare ed a aggiunto anche la domanda (non sarebbe meglio vedersi e parlare?) e io ho risposto certo che sarebbe meglio ma tutte le volte che ti chiedo di uscire mi dai sempre buca (dal modo come l’ho scritto sono stato sempre sullo scherzo) il problema e che mi sembra di essere troppo assillante nei suoi confronti per questo odio whats’app! ora come ora però non c’è la faccio a non sentirla, voglio sempre sapere come sta voglio VEDERLA perchè il punto è che io mi sono innamorato di questa ragazza, tutte le volte che la vedo o meglio le poche volte che la vedo mi mi si ghiaccia il sangue e non so mai che discorsi tirare fuori!!! ora io vorrei sapere gentilmente, come devo fare a convincerla per vederci?? come devo comportarmi nei messaggi? cosa devo fare per conquistarla apparte il look? cosa intendi per pormi degli obiettivi e agire?? Spero di essere stato molto chiaro mi scuso per gli errori ortografici ma a scuola ero un asino. comunque io ho 22 anni e lei 18 anche se dimostra più di quel che sembra. spero in una tua cortese risposta spero che sia abbastanza chiaro il discorso e mi scuso di nuovo per gli errori.

  • Ciao Alessio,
    capisco benissimo la tua situazione, devi sapere, che le donne, purtroppo, non sanno mai quello che vogliono, gli dai bianco vogliono nero, gli dai nero vogliono bianco, per questo motivo ogni nostro tentativo di renderle felici accontentandole è fallimentare.
    Poniti obiettivi e agisci, senza farti tante pippe mentali, “o la va o la spacca”, senza pensare alle conseguenze, sii sicuro e determinato, almeno ci avrai provato. Tra l’altro questo è ciò che di più attrae le donne, sicurezza e determinazione.
    In bocca al lupo, Maurizio

  • Ciao Maurizio, sono un ragazzo di 27 anni e sono un disastro con le ragazze,voglio chiederti un consiglio su la mia situazione.
    Sono cotto di una ragazza che conosco da parecchi mesi,
    E una collega della ragazza del mio migliore amico e esce spesso in compagnia.
    Ogni volta che provo a aprociarla il cuore mi va a mille e inizio come al solito e sudare freddo, basta che la si nomina e mi parte il cuore.
    Comunque lei e fidanzata, ma sono distanti e si vedono poco.
    Una sera eravamo a cena a casa sua e per qualche motivo lei se ne esce dicendo che ero un ragazzo da sposare ,lei tiene sempre il contatto visivo con me e se ce da sedersi si siede sempre vicino a me.
    Non so cosa fare considerando che non sono un bellocio da copertine patinate e un inesauribile timido.

    • Ciao Lupo,
      tralasciando, per il momento, la timidezza, il problema fondamentale è che, il più delle volte si commettono degli errori per essere anti-seduttivi. In alcuni casi semplicemente perché non si sanno le meccaniche della seduzione o meglio ancora le tecniche di seduzione, in altri perché sono stati presi dai vari demoni, Internet, Facebook ecc..
      Innanzitutto ti devi informare sulla loro relazione, nel senso, se ancora lo ama, se funziona, se invece già sai, devi agire di conseguenza.
      Se, per esempio, sai che funziona, e che va tutto a meraviglia, ti consiglio vivamente di lasciar perdere, finiresti nella friend-zone.
      Nel caso la relazione scricchiola, devi agire, fatti non pugnette, come diceva quel famoso comico.
      Fatti avanti, ma con delicatezza senza opprimerla, deve solamente sentire che ci sei, ma non tanto da inzerbinarti, ci siamo capiti no……
      Pian pianino, un passo alla volta, oggi un piccolo complimento, domani una bella frase dolce, dopodomani un piccolo regalino, ma deve essere proprio piccolo, un semplicissimo oggettino che porti sempre con lei, in modo che si ricordi sempre che ci sei.
      Cose semplici, non servono complicazioni inutili.
      Questo è per iniziare, certo solo nel caso in cui la su relazione barcolli, nell’altro caso, sai quello che devi fare.
      Se poi vuoi ancora più consigli, non fare altro che scrivermi.
      A presto Maurizio.

      P.S. Ti consiglio di leggere questi estratti, ti porteranno giovamento: http://www.seduzioneattrazione.com/idev/idevaffiliate.php?id=72_9_3_31.
      http://www.seduzioneattrazione.com/idev/idevaffiliate.php?id=72_8_3_35

      • Grazie mille per i consigli, comunque so che lei si lamenta spesso della situazione attuale della sua relazione.
        Metterò in atto i tuoi consigli e ti terrò aggiornato.
        Ancora grazie mille.

  • ciao, volevo chiedere cortesiemente un consiglio, lo abbrevio seno verrebbe fuori un tema… in pratica e da circa 2 anni che mi piace una ragazza, mi fa molto piacere descriverla in 4 parole quanto è bella con quegli occhi verdi capelli riccoli e quel fisico da modella tutto suo! Ma quello che a me piace piu di lei oltre alla bellezza è il suo carattere, è una ragazza molto solare, simpatica sempre sorridente sta sempre alla battuta e scherziamo spesso, quando l’ho conosciuta ci siamo frequentati per un po cosi in amicizia, dopo qualche mesetto tramite un nostro amico sono arrivato a capire se potevo interessarle o meno, in pratica a quanto pare ha detto che sono un bel ragazzo ma non voleva provare a costruire qualcosa con me… il perchè non l’ho so, dopo abbiamo smesso di sentirci per un paio di mesetti e ora ci sentiamo di nuovo molto spesso…anzi dico la verità sono io che mi faccio sentire molto spesso, lei ora sa che mi piace un casino…io voglio a tutti i costi uscire con lei, ma non so come fare. qualche aiuto? grazie in anticipo

  • Ciao Federico,
    ti ringrazio per il “Lei” ma non è necessario, e poi non disturbi, è nostro dovere/piacere rispondervi.
    Intanto ti consiglio di continuare con Facebook, aspetta magari qualche giorno prima di ricontattarla, senza pensare al rifiuto, comportati come se non fosse successo niente, in questo modo già le farai scattare in testa la domanda: “ma perché questo…non mi dice niente del rifiuto?”
    Qui di seguito ti elenco invece qualche suggerimento su come catturare l’attenzione di una ragazza su Facebook?
    La prima cosa che dovrai fare è, distinguerti dalla massa degli uomini patetici e ridicoli, dai finti poeti e provoloni che girano in Internet, l’unica chance che ti rimane è quella di essere assolutamente originale, unico e speciale ai suoi occhi!
    Puoi, per esempio, commentare stati di questo o di quello in cui lei è taggata con una frase originale, in modo da spingerla ad essere interessata a te, o mandarle un messaggio intrigante.
    Una bella ragazza riceve parecchi messaggi a settimana… di norma, se una donna non conosce, o conosce poco, il soggetto che le invia il messaggio, e soprattutto se il messaggio è una banale richiesta di conoscenza, tenderà a cestinarlo senza nemmeno leggerne il contenuto, il tuo messaggio non dovrà assolutamente essere scritto con il linguaggio colloquiale da SMS!
    Evita quindi i vari TVB… fanno tanto anni 90!
    Il tuo messaggio dovrà, al contrario, essere lungo, interessante e provocatorio, se vuoi attirare la sua attenzione!
    Ecco un esempio di messaggio che ottiene risposta circa 7 volte su 10:
    “Ciao Elisa, ho visto che abbiamo qualche amico in comune, anche se non è vero, e mi sono detto: ‘Quella ragazza ha l’aria simpatica, proviamo a conoscerla… Ma non ho voluto infastidirti con i soliti sistemi, sinceramente io odio le ragazze che lo fanno… E non ho nemmeno voluto inviarti una banale richiesta di conoscenza perché non ti conosco ed avresti potuto pensare che sono uno psicopatico o una assassino! A parte gli scherzi, Elisa, ti trovo graziosa ma non ti conosco abbastanza bene per poter dire questo!
    Per favore, non mi rispondere che sono gentile, ti prego!
    A presto Elisa.”
    (come vedi, non ho minimamente menzionato il suo rifiuto, devi fare come se non fosse successo niente, ripartire da zero)
    Devi, notare bene che in questo messaggio ho pronunciato tre volte il suo nome, è questo non è un caso! Da uno studio psicologico, emerge, che la parola più gradita alle orecchie di un essere umano, è il proprio nome, quindi, cerca di citare spesso il suo nome nel messaggio.. il successo sarà nelle tue mani!
    Il testo, inoltre è leggermente ironico e provocatorio, questo dimostrerà che non sei come gli altri uomini sfigati che le mandano le richieste, e in più le dimostrerai che sei sicuro di te stesso e di quello che fai, ma soprattutto, di quello che dici! Le donne lo adorano!
    Quindi fatti avanti e distinguiti dalla massa!
    Buona fortuna Maurizio.

    P.S. Leggi questi estratti gratuiti, ti daranno una ulteriore mano: http://www.seduzioneattrazione.com/idev/idevaffiliate.php?id=72_3_3_30

    • Intanto grazie per la risposta!
      Poi volevo chiederti, nel caso dovesse andare male e non riuscissi ad ottenere una risposta, dovrei continuare a insistere e scriverle di nuovo? So che partire pensando al risultato negativo non è il massimo, ma preferisco avere pronto un “piano B”!
      P.S. Oltre all’esperienza in materia di seduzione sei anche veggente… Hai indovinato il nome!

      • Caro Federico, niente piano “B”, una ragazza che ti rifiuta per due volte non ti merita.
        La veggenza è un’altra delle mie innumerevoli doti, scherzo, è solo cu…….
        Maurizio

  • Ciao, scusi se la disturbo, ma avrei bisogno di un suo consiglio. Sono un ragazzo di vent’anni e mi piacerebbe conoscere una ragazza, più piccola di me. Non sono sicuro che mi piaccia, perché non c’ho mai veramente parlato, ma sono come incuriosito da lei e mi piacerebbe molto conoscerla. Non ho modo di conoscerla perché non frequentiamo gli stessi posti e non abbiamo amicizie in comune. L’unico contatto “diretto”, se così si può dire, è Facebook. Lei pensa che di piacermi, e forse non sbaglia, non lo so nemmeno io di preciso, e una volta ha rifiutato di vederci. Però io ci tengo veramente a conoscerla, ma ora, dopo il rifiuto, ho paura di risultare invadente. Che dovrei fare secondo lei?

  • Ciao Davide,
    io ragazzi continuo a non capirvi. Perché? Perché già partite con il piede sbagliato, “che se dirà no mi vergognerò, le nostre famiglie si conoscono”, se hai queste paure, non provarci, scusami se sono brusco, ma ragazzi questo negativismo fa molto male, sia al fisico e soprattutto alla mente, vi porta diritti diritti a non avere più autostima di voi stessi.
    Devi iniziare essendo positivo, non farti tante pippe mentali, se mi dice…. ma chissà……. vai diritto alla tua meta, se dirà di no, chi se ne frega, ci sono tante ragazze in giro…….
    Tornando al tuo problema, io innanzitutto ti consiglierei di cogliere qualche informazione in più prima di agire, magari aggancia qualche suo conoscente, e, molto discretamente, gli chiedi qualcosa di personale, a meno che vivendo nello stesso condominio, queste informazioni tu già le hai, i suoi gusti più personali, cosa le piace fare, leggere, se fa sport, personali si, ma comuni da chiedere.
    Siete amici su Facebook, inizia a domandarle come sta, come ha passato la giornata, raccontale come hai passato tu la giornata.
    Uno degli errori più comuni che si fa in chat è avere fretta di concludere, quindi vacci con molta calma e tranquillità.
    Un’altro degli errori principali che ho visto fare quando si vuole conquistare una ragazza in chat è il non ascoltare quello che lei dice.
    Ascoltare (o in questo caso leggere) è molto, molto importante!!!
    Come non parlare di te stesso è sbagliato a prescindere, che sia chat che sia dal vivo.
    Certo, questo non significa che dopo 2 secondi di conversazione le devi dire tutta la tua vita, tutte le cose che ti piacciono.
    Ma nel corso di una conversazione con una persona ci saranno sempre degli argomenti a partire dai quali potrai raccontare qualcosa di te.
    Tanto per farti un esempio:
    TU: a parte ballare, nel caso in cui sai che lei va a ballare, ma può essere qualsiasi altra cosa, cosa ti piace fare?
    LEI: sport e leggere;
    qui ci sono davvero tante possibilità di continuare:
    1. che sport?
    2. cosa ti piace leggere?
    Insomma credo tu abbia capito. Il punto è a che cosa si arriva con delle risposte di questo tipo? Molto semplici e senza “fuochi d’artificio” ti si aprono le porte per, seriamente, conoscerla meglio. Potresti di fatto continuare domandandole come mai le piace proprio quello sport o quel genere di narrativa… per poi legarti a parlare di quello che piace a te e, sopratutto, del perché ti piace.
    Le possibilità sono infinite, ma, di fatto, se non parli mai di te stesso, di cosa ti piace, del perché.. ti ritroverai a fare la figura dell’insicuro che si sente inadeguato al punto tale di aver paura di aprirsi.
    Forza e coraggio, cerca di farti un avanti e di sfruttare tutto quello che hai per arrivare a lei, l’importante è che tu sia naturale, semplice.
    In bocca al lupo!! Fammi sapere come va, Maurizio.

  • Ciao ,ho bisogno di un consiglio ,c è una ragazza che mi piace nel mio condominio e vorrei tanto conoscerla xke mi sembra una ragazza giusta per me ,è anche mia amica su facebook solo che 1.non so cosa scriverle per iniziare una conversazione ,2. Non so come provarci sapendo che se mi rifiuta mi vergogneró da matti visto che abita nel mio condominio e le nostre famiglie diciamo si conoscono!!

  • ti ringrazio maurizio per avermi risposto.. in parte trovo riscontro con ciò che dici ed in parte no.. perchè sto bene con la mia ragazza.. e presumo che in questa situazione venga fuori piu il mio ego di esser lusingato di ricevere attenzioni da una bella donna..ma non provo sentimenti per lei.. certo è una gran bella donna.. ma non la cambierei con la mia..c’è attrazione fisica.. lo ammetto..ma nulla di piu.. inoltre io non le ho mai prestato attenzioni particolari tanto è vero che questa situazione mi ha incuriosito il fatto che non essendoci così tanta confidenza .. lei ha fatto tutto ciò che ti ho elencato prima.. ma io sono sempre rimasto sulle mie.. anche perchè la situazione sarebbe alquanto ambigua e soprattutto da parte sua che si è esposta in questo modo anche davanti alla mia ragazza.. che me lo ha anche fatto notare a volte e io le ho sempre ribadito che non dipendeva da me.. non voglio giustificarmi.. ne tantomeno scaricare la colpa su di lei..quasi tutto è cominciato come un gioco che poi mi ha fatto riflettere su cosa lei volesse realmente da me.. e non posso parlarci di persona in quanto gia sai che si tratta di una situazione delicata.. e siccome non la conosco nemmeno bene di carattere non saprei nemmeno come reagirebbe.. col rischio di far scoppiare un casino per un non nulla… ma ti scrivo perchè mi ha colpito la tua risposta e mi piace discuterne.. se puoi.. grazie

    • Ciao Viper,
      ti ringrazio per i tuoi apprezzamenti, ma vedi, purtroppo conoscendovi solo tramite i vostri post, possiamo avere un impatto sulle vostre storie, solo marginale, mi riferisco anche ai centinaia di blog che ci sono in rete.
      Le mie nascono da una mia maniacale immedesimazione nei vostri problemi dedotte dagli scritti che inviate, avendo maturato una certa esperienza a contatto con persone di tutte le età, problemi, guai e quant’altro, ma soprattutto vengono dal profondo del cuore.
      Tornando a noi, il fatto che tu ti trovi bene con la tua ragazza, e ne sono felice, non lo avevi scritto, io, non sapendolo, ne avevo dedotto un tuo qualche problema di coppia, e involontariamente ai anche risposto ad una domanda che mi ero posto, sul fatto di cosa ne pensasse la tua ragazza, nel caso in cui se ne fosse accorta.
      C’è da dire comunque che per capire le donne ce ne vuole, bisognerebbe essere donne, e poi e poi….. a volte nemmeno tra di loro si capiscono…. e litigano.
      Il motivo per cui una donna arriva a questi comportamenti, competizione, gelosia, un test e chi lo sa, l’importante è che tu ci rifletta il meno possibile, per non crearti tante, scusa il francesismo, pippe mentali, quindi fattelo scivolare via così come è arrivato.
      Di certo, è che le attenzioni da parte di una donna, fanno sempre piacere, e possiamo anche dire che in certo qual modo ci fanno crescere, a parte l’ego personale, ci consolida la nostra autostima, cosa basilare in una persona, basta che leggi qualche post dove noterai immediatamente che molti ragazzi non sanno dove sta di casa l’autostima, quindi problemi a non finire.
      Adesso ti saluto, e ti mando un’abbraccio, a non farti scrupoli a scrivermi, [email protected], anche a me piace la discussione, Maurizio

  • Ciao,
    prima di tutto perdonami se in questa mia, sarò un po fuori dalle righe.
    Se tu sei fidanzato, innamorato della tua ragazza, e della sorella, scrivi, che non ti interessa, se insomma tutto questo è vero, cosa ti interessa sapere se gli piaci oppure no?…
    Sono (sarebbero) problemi suoi che a te non dovrebbero neanche sfiorare… se con te ride, scherza, ti tocca, ti chiede delle foto particolari, di certo sono segnali inequivocabili, magari trovi la cosa appagante, e allora ti dico, ridici e scherza anche tu… se ti dà fastidio, fagli capire di smettere..
    D’altro canto però penso, anche se sono felicemente fidanzato, potrei ricevere delle avance da una ragazza, la cosa inizialmente può farmi piacere (vanità maschile), e posso anche scherzare con la tipa se la cosa mi fa piacere, ma viverla in serenità, tanto so che è fine a se stessa perché di quella ragazza non mi interessa niente.
    Di certo però se non mi interessa minimamente non gli do questa importanza che gli stai dando tu, è evidente, che sei in confusione per quello che provi e che senti per questa ragazza.
    Secondo me vuoi/non vuoi capire il perché lei si comporti così, quanto desideri che gli altri ti diano la conferma a ciò che tu sotto sotto (ma nemmeno troppo velatamente) speri, e cioè che lei sia attratta da te. Ciò che tu riporti indurrebbe a far pensare di si, se per gioco, per carattere suo, perché gli interessi, può saperlo solo lei, può darsi che per lei si tratti di un gioco di seduzione e niente di più, o cerca di far ingelosire il fidanzato, può anche essere che lei non gli stia dando la stessa importanza che gli dai tu.
    Io al tuo posto, (avendo anche entrambi una storia), mi chiederei piuttosto se la cosa non ti dispiace perché in quanto uomo ti senti lusingato dalle sue attenzioni o perché provi interesse/attrazione per questa ragazza, e in quest’ultimo caso, mi domanderei anche cosa manca nel rapporto con la tua fidanzata che ti spinge a cercare conferme altrove…..
    Penso che dovresti soffermarti a cercare di comprendere, il tuo, di atteggiamento, capire perché questa cosa ti sconvolge tanto, capire quello che provi, tu, per lei e soprattutto, per la tua ragazza.
    A volte ci fa bene guardarci un po’ dentro, anche se quello che possiamo trovare potrebbe non piacerci!
    Ti dico la mia impressione, e ovviamente…non voglio assolutamente turbare la tua sensibilità, e bada bene che qui nessuno vuole farti un processo o giudicarti.
    Forse, il tuo inconscio, interesse per questa ragazza è sintomo che il sentimento tra te e la tua ragazza il qualche modo sta cambiando.
    Secondo me, dovresti prima, chiarire le sorti della tua storia, capire quello che vuoi, mettere un punto se è il caso, e poi, solo dopo, eventualmente interrogarti sull’atteggiamento della ragazza.
    La tua reazione all’interesse di lei nei tuoi confronti potrebbe essere una spia che qualcosa nella tua vita di coppia non va, e secondo me, è quello, che dovresti focalizzare.
    Ovviamente, come ho detto prima è una mia impressione… ti invito a rifletterci su, se vorrai.
    In bocca al lupo Maurizio

  • Ciao non riesco a capire se una ragazza prova attrazione per me o se sta solo giocando.. Mi potresti aiutare? Questo dubbio mi è sorto perché da qualche mese ha atteggiamenti strani nei miei confronti che si sono accentuati quando si è lasciata col suo ragazzo.. Dapprima e capitato di sfiorarmi col seno.. Inizialmente ho pensato che fosse casuale invece questa cosa si è accentuata sempre più fino a premermi il seno addosso.. Ci prendiamo in giro giocosamente e non dispensa il contatto fisico come ad esempio le gambe che si toccano sotto il tavolo a lungo.. A volte è capitato che stando stando seduti accanto si avvicinava leggermente a me come per non farsi notare dagli altri.. Provocazioni come scherzare sui doppi sensi.. Mi ha detto che con me si sente a suo agio.. Spesso me la trovo seduta affianco se stiamo a tavola.. Usa con furbizia ed in maniera scherzosa metodi per dire che vorrebbe passare del tempo da sola con me..a volte Mi Chiedeva di fotografarla in pose particolari.. Ma perché sempre a me? Ma quando è capitato di rimanere soli non mostrava questi atteggiamenti ma era tranquilla eppure in quelle situazioni non ci era nessuno da cui nascondersi.. Poi è tornata col suo ragazzo e circa 15 giorni fa ci siamo ritrovati ad una cena.. Lei mi ha salutato con un “ciao baby “.. Ha preso posto accanto a me ma mi ignorato per tutta la serata dandomi le spalle.. Questa cosa mi ha spiazzato non capisco qual è il suo atteggiamento.. So che potrei togliermi qualsiasi dubbio provandoci ma non posso perché questa ragazza è la sorella della mia ragazza.. Ha 10 anni in meno di me (io 30 lei 21).. E a me non interessa provarci anche se oggettivamente è una ragazza molto bella e molto sexi e lei sa perfettamente che lo è.. Inoltre è tornata con il suo ex perché con lui ha una figlia.. Da premettere che tra noi non c e una grande confidenza tale da giustificare questi suoi atteggiamenti talvolta spingendosi anche oltre..( Questione del seno) Però vorrei capire se si sta divertendo o prova davvero attrazioni nei miei riguardi.. Mi date una mano a capire grazie

  • Ciao vorrei sapere la tua opinione sulla mia situazione.Parto dal pressuposto che conosco e frequento questa ragazza dall’estate usciamo sempre in gruppo da 4,inizialmente non c’ho provato perchè non ero interessato in quanto stavo già uscendo con un’altra ragazza.Da un mese e mezzo a questa parte però ho scoperto di provare interesse verso di lei,soprattutto da quando si è lasciata col ragazzo con cui stava da 3 anni.Il contatto fisico c’è da ambo le parti,le faccio battute e la prendo in giro.Il problema è che lei ha atteggiamenti lunatici a giorni mi considera altri a secondi quando le parlo manco mi guarda in faccia e la cosa mi irrita visto che io guardo sempre negli occhi.Lei è convinta che io sia stronzo,cattivo e soprattutto che non provi interesse verso di lei.Ultimamente poi sta uscendo sempre meno e per me che non ho facebook e non uso molto whats app è difficile corteggiare senza averla davanti.Premetto che usciamo sempre in gruppo e abbiamo un rapporto amichevole ma non troppo confidenziale.Come ti dicevo prima però lei passa da giorni dove ci coccoliamo e parliamo tranquillamente a giorni dove mi risponde male dicendomi che ha voglia di prendermi a schiaffi o che gli sto sul cazzo penso per via del mio atteggiamento arrogante.E’ capitato l’altro giorno vedendo che non stava più uscendo che io le abbia scritto per sms(l’unica volta) il motivo per la quale lei non stava uscendo e mi ha detto che ha un malessere del tipo che non riesce a stare bene da nessuna parte,io le ho scritto che trovavo la sua compagnia piacevole.Temo che sia tipo depressa,a quanto ne so lei pensa ancora al suo ragazzo.Io vorrei fargli capire che per me è importante ma non vedendola più come prima non ne ho possibilità,di scriverle messaggini neanche ci penso perchè mi annoierei a morte e manco son bravo con gli sms.Consigli nel caso riesca a riuscirci?

    • Ciao Mattia,
      devi avere pazienza, la ragazza è ancora molto presa dall’ex, lo potresti capire dal suo atteggiamento, o come lo chiami tu, lunatico, non è lunatico, è ancora innamorata, o quanto meno ha ancora in testa solo lui.
      Con questo non voglio demoralizzarti, o farti cambiare idea, ma devi andarci molto cauto, e soprattutto devi far passare del tempo, quanto non lo so, dipende solo da lei, bisogna vedere in quanto tempo potrà dimenticare/metabolizzare la sua ex relazione.
      Nel frattempo, se lei ti interessa veramente, prova a cambiare un po il tuo approccio, “ATTEGGIAMENTO”, non essere arrogante, in questo momento particolare per lei.
      Questo tuo modo di fare potrebbe essere un’arma a doppio taglio, da un lato, come in genere si usa dire parafrasando, vince chi fugge, ma dall’altro, analizzando la sua situazione, se continui in questo modo, potresti perderla per sempre.
      Fai più lo sdolcinato, mandale degli SMS carini, simpatici e magari ogni tanto aggiungi che ti manca, che ti mancano le sue coccole, che ti manca la sua presenza.
      Buona fortuna Maurizio

      P.S. Per quanto riguarda poi Facebook, prova a leggerti questo inserto, ne converrai la sua utilità: http://www.seduzioneattrazione.com/idev/idevaffiliate.php?id=72_3_3_30

  • Ciao ho letto alcuni articoli e mi hanno aiutato moltissimo ma ho comunque qualche domanda da fare. Mi sono innamorato solo adesso di una mia compagna di classe anche se la conosco da quattro anni. Non ci siamo mai filati più di tanto, ma da quando mi sono innamorato ho cercato di avvicinarmi di più a lei. Ho cominciato a parlarle di più, a farmi vedere disponibile con lei ecc. Lei ha risposto abbastanza bene, infatti tutte le volte che parliamo lo fa molto volentieri. Piano piano ho cercato di fare qualche passo in avanti, adesso lei spesso si confida e sembra che si trovi a suo agio a stare con me. Ci sono anche stati momenti in cui ha mostrato tutti i segnali che le ragazze mandano quando le piace qualcuno; infatti è capitato che mi accarezzasse il braccio anche se di sfuggita e che mi venisse addosso in maniera quasi accidentale. Ma la cosa che mi ha colpito di più è che una volta si è infilata sotto il mio ombrello e mi stava appicciccata quando c’erano tante altre sue amiche che potevano ripararla. Io adesso però sono in una situazione di stallo, so che prova almeno un minimo di attrazione verso di me ma non so più come portare la cosa a un livello ancora superiore. Vorrei sapere come dovrei farmi piacere da lei ancora di più e come creare la situazione perfetta per baciarla e/o dichiararmo definitivamente. Grazie in anticipo

    • Ciao Andrea,
      la donna è come un gatto, quando tenti di prenderlo scappa e quando lo ignori viene lui da te.
      Più comunemente questo concetto è conosciuto con il detto popolare “In Amore vince chi fugge”.
      Come applicare questo concetto nella seduzione? Come farla venire da te?
      Una cosa che puoi fare sin da subito per risultare attraente, è, agire sulla competitività femminile.
      Devi sapere che, le donne sono attratte dagli uomini che hanno altre donne intorno, molto di più degli uomini che le sono attorno.
      Hai mai fatto caso a quando giri per strada con un’amica e ti guardano tutte quante, mentre quando sei solo questo non accade quasi mai.
      Quindi, quando puoi, fatti vedere in giro con amiche, possono essere anche, che ne so cugine, questo ti darà un grande valore agli occhi di lei, sarai come una garanzia di qualità.
      Far sapere indirettamente a una ragazza che ti frequenti con un’altra può fare accendere in lei il desiderio di averti, poiché lei vuole essere la numero uno per te, vuole il controllo, vuole sapere che tu sei attratto da lei.
      Questo punto è attuabile anche in maniera più soft, quando parli con lei, raccontale di quella volta in cui hai studiato a casa di una tua compagna di scuola, o di quando quella tua amica ti ha fatto un regalo.
      Da quello che mi scrivi, credo poi che lei sia attratta da te, visto che cerca il contatto fisico continuamente, parla volentieri con te.
      Quindi durante la fase, che sopra ti ho descritto, devi passare al corteggiamento vero e proprio, falle piccoli complimenti, ascoltala, adesso si avvicina San Valentino, regalale un fiore, piano piano, senza pressarla, e soprattutto, MAI, e dico MAI, dichiararti, dichiararsi è il male assoluto! Non siamo in un b-movie americano ma nella vita reale e la seduzione non si basa sulle parole, ma sul contatto fisico, il gioco e il mistero. Seducila invece usando le armi che conosci (ironia, leggerezza, linguaggio del corpo, contatto fisico ecc).
      A presto Maurizio

      • Ho fatto quello che mi hai detto e ho cominciato anche a cambiare un po’atteggiamento. Prima con lei facevo il dolce e il carino, qualche giorno fa era il suo compleanno e invece di farle gli auguri con abbracci e cose varie le ho solo dato una fredda stretta di mano. Quel giorno mi ha guardato malissimo tutto il tempo, evidentemente si aspettava qualche carineria. Adesso lei ha cominciato a comportarsi diversamente, mi risponde in maniera antipatica e cerca in tutti i modi di farmi arrabbiare e ingelosire. Non so se è normale che reagisca così, ma ora comincio a pensare che ho sbagliato a trattarla in quel modo. Mi puoi aiutare? Grazie in anticipo

        • Caro Andrea,
          hai voluto fare di testa tua, e adesso ne paghi le conseguenze.
          Non ti ho mai detto di trattarla con sufficienza, ti ho scritto che dovevi farla ingelosire, non di trattarla come hai fatto tu. In fondo al post ti avevo scritto di dirle delle carinerie, piccoli complimenti, andarci con i piedi di piombo. E adesso che facciamo? Posso suggerirti una spiegazione alquanto pittoresca, chiamala da parte, e le dici queste o simili testuali parole: Quando sono arrivato alla festa ho visto tutta quella gente e ci sono rimasto male, io volevo restare solo con te. Vedi come la prende, nel caso la prendesse bene, continui e le dici che sei preso da lei ecc. ecc., nel caso la prenda male…… le dici che stavi male fisicamente, un bruciore di stomaco, che ne so inventati qualcosa. In questo modo si potrebbe rimediare.
          Fammi sapere come è andata, Maurizio

          • Il problema è che non sono nemmeno sicuro che abbia reagito così per via dei miei mancati auguri. In ogni caso ti ringrazio davvero moltissimo, non puoi sapere quanto mi sei stato d’aiuto.

    • Anche tu, vedo che a timidezza non scherzi è, certo, per esempio, se lei è seduta da sola, siediti vicino, e potresti domandarle, se non lo sai, che scuola frequenta, la classe, stai attento però, non farlo sembrare un’interrogatorio, oppure se sei è su fb, se si, allora ci possiamo scrivere.
      Fatti vedere sicuro, tranquillo, senza balbettare, lo so che lei è molto timida, ma sta a te renderla a suo agio vicino a te, fai in modo che diventi una chiacchierona.
      Ciao Maurizio

  • Ciao ho letto un po’ di roba e devo che è bravissimo.
    Io sono Niccolò ho 16 anni ed è da un po’ che vedo una tipa nell’autobus e più o meno avrà la mia età ma non so come attaccare bottone e iniziare a parlarci sta sempre sola e mi sa che è un po’ timida oggi un tipo stava vicino a lei e lei doveva scendere ma non riusciva a dirglielo vorrei chiederti un po’ di consigli come attaccare bottone perché mi piace veramente non vorrei avvicinarmi come ma come un possibile uomo in futuro

    • Ciao Niccolò,
      è relativamente facile iniziare a conversare con qualcuno e la frase esatta da dire, di solito, non è poi così importante.
      Certo, alcune frasi d’approccio sono meglio di altre, ma non così tanto da dover dedicare giornate intere di studio a trovare quella perfetta, il problema è che tu ti trovi davanti ad una ragazza molto timida.
      Come fare allora ad iniziare, ti faccio un esempio stupido, mettiti vicino a lei e durante una curva del bus, le vai addosso, ti scusi, le chiedi se sta bene e con un bel sorriso, ti presenti; devi iniziare con qualche cavolata.. lo so che è stupido pero` vedrai che alla fine inizierete a parlare, perché e` così che si attacca bottone.. con delle cavolate.
      Il giorno dopo le vai vicino, la saluti e scherzando, le dici per esempio, che oggi stari più attento alle curve, ieri ero distratto, o che ne so inventati qualcosa.
      Quando poi, almeno speriamo, la conversazione va avanti, fallo nello stesso modo in cui lo faresti con una persona che già conosci, senza esagerare e non entrare eccessivamente in confidenza, ma allo stesso tempo cerca di non essere troppo formale e riservato.
      Se adotti questa strategia, apparirai più amichevole e sicuro di te e metterai l’altra persona a proprio agio.
      Io ti consiglierei, comunque, di essere sempre te stesso e di non sforzarti a comportarti come non sei, una ragazza lo capirebbe all’istante.
      Ciao Maurizio

  • Ciao maurizio, ho 18 e circa 4 mesi fa ho conosciuto una ragazza nella mia scuola. Inizialmente l’ho conosciuta perché a lei piaceva un mio amico, ma io non provavo veramente nulla per lei, intanto con il mio amico nonnera andata bene e si sono lasciati perdere. Io e lei però ci scrivevamo molto spesso quasi ogni giorno e iniziavo a farmi una bella opinione di lei, senza dubbio è una bella ragazza ma è una persona favolosa, ed è li che è scoccata la scintilla mi piaceva molto siamo usciti insieme però non è successo nulla. Un giorno mi dice che si scriveva con uno e a quel punto le ho detto che mi piaceva ma lei mi ha detto che ero un amico importante. Ora so che è difficile se non impossibile ma io vorrei dimostrarle quello che provo per lei, vorrei trovare un modo per avere un altra opportunità, spero tu possa aiutarmi ,grazie

    • Ciao Giovanni
      Se vuoi conquistare una persona e smettere di fare l’amico, devi cambiare radicalmente il tuo comportamento nei suoi confronti.
      Devi rischiare di perdere la sua amicizia, uscire di corsa dalla friend-zone.
      Non hai altre scelte!
      Non sarai più il bravo ragazzo, ma dovrai far trasparire in lei un ragazzo completamente diverso, tanto che hai da perdere, tu non la vuoi come amica, almeno credo.
      L’amica che vuoi far diventare tua fidanzata, dovrà percepire che ti sta perdendo, ma allo stesso modo dovrai rassicurarla dicendole che non è vero.
      Dovrai farle capire che in questo momento hai altre priorità e lei dovrà accorgersi che altre ragazze ti vorrebbero e ti stanno portando via da lei.
      Come prima cosa, allontanati da lei rendendoti meno disponibile.
      Se la senti tutti i giorni, ora cercala solo una volta ogni tanto, fatti desiderare, non mandarle più i messaggini di buonanotte, non conversare ore e ore al telefono.
      Dille che sei impegnato e che hai poco tempo, ma, allo stesso tempo, non trascurarla.
      Lascia passare sempre un po’ di tempo prima di rispondere ai messaggi.
      Non sempre, ma ogni tanto rispondi volontariamente in ritardo per far capire che non sei sempre al suo servizio.
      La stessa cosa vale quando ti chiama al telefono: ogni tanto lascia squillare a vuoto il cellulare e richiamala dopo, non farti trovare facilmente, scusati e dille che eri momentaneamente impegnato.
      Questo tuo atteggiamento distaccato le farà capire che non potrà più contare su di te come amico, ma se ti vorrà, sarà esclusivamente come partner.
      Quindi non potrà più tirarsi indietro: o diventerai il suo ragazzo o perderà anche la tua amicizia: a lei la scelta!
      A presto Maurizio

  • Ciao Aziz,
    l’ansia d’approccio è quella risposta fisiologica che riceviamo quando pensiamo di approcciare una donna che non conosciamo. È la stessa ansia che ci assale prima di fare un esame o prima di un colloquio di lavoro molto importante o in presenza di un qualsiasi rischio.
    È una cosa del tutto normale, soprattutto se non sei abituato ad approcciare.
    Ed è una cosa che vale la pena di provare a superare, dal momento che la ricompensa è molto molto generosa.
    Inoltre, il fatto di riuscire ad approcciare ci da una grandissima sensazione di potere e libertà.
    Sai come si fa a superarla? Semplicemente approcciando.
    Si, lo so, questa risposta non ti ha reso entusiasta…per fortuna c’è un modo per addolcire la pillola e rendere le cose più facili.
    Il coraggio è il fare qualcosa di cui si ha paura, ma sapendo che questa cosa deve essere fatta (o voglio farla) accettiamo la paura e ci mettiamo in azione.
    Il coraggio entra in gioco nell’accettazione dell’ansia d’approccio e nel agire indipendentemente da questo.
    Quando vedi una che ti piace, fatti coraggio e vai a parlarle. Non è un leone, non ti mangia.
    E non stare a pensare “Ci vado, non ci vado…aspetto 2 minuti e poi ci vado” o “Adesso no, sta girata di schiena, aspetto che mi guarda e poi ci vado”o “No, dai,
    adesso è con le amiche, stanno parlando, non è il momento”. La vedi, realizzi che ti piace, ci vai. All’inizio usa la regola dei 3 secondi. Entro 3 secondi dal momento in cui l’hai vista devi approcciarla.
    SEMPLICEMENTE AGISCI.
    È così che interrompi tutti quei pensieri che ti passano per la testa e inizi a vivere il momento presente.
    Questa è un abitudine, certo non è una bella parola l’abitudine, che va costruita.
    Voglio inoltre dirti questo: l’ansia d’approccio è una risposta fisica, non è buona in senso assoluto o cattiva in senso assoluto, dipende da come la vediamo noi.
    E se fosse qualcosa di buono?
    Puoi vedere l’ansia d’approccio nel seguente modo: quella ragazza è stupenda, e genera in me questa “paura”, questa situazione è stimolante, per me, e quindi sto andando a parlarle.
    In questo modo, vedrai l’ansia d’approccio non più come un freno, ma come uno stimolo, sarà una forza motrice. È un po’ come per gli sport estremi: chi li pratica, cerca l’adrenalina proprio per questo. Questa nuova concezione da sola è oro! Falla tua affrontandola a piccoli passi.
    Fai questo esercizio, facilissimo, cercando di farlo tutti i giorni:
    Chiedi l’ora (o una qualsiasi altra indicazione, per esempio dove si trova un posto) a 10 passanti, cerca di variare: includi donna, uomini, singoli, coppie, gruppi.
    Superata questa fase, farai lo stesso al supermercato con 10 persone.
    Il passo seguente: vai in dei negozi di vestiti e chiedi a 10 donne dei pareri su dei vestiti.
    Fase successiva: vai la sera in una strada o in una piazza affollata e chiedi a 10 persone quale bella serata c’è quella sera.
    Fatto anche il punto precedente vai in un locale e chiedi dei pareri sui cocktail (o qualsiasi altra cosa ti venga in mente) a 10 persone.
    Passiamo adesso ad un esercizio più particolare, farai un complimento sincero a 5 donne (in un locale, al supermercato, in libreria, dove ti capita).
    Devi solo farle un complimento, quindi, dopo puoi benissimo andar via…magari all’inizio non ti troverai a tuo agio, ma puoi benissimo ripeterlo fino a quando tutto ti sembrerà naturale. Il tempo che ti richiederà non è importante, è importante che tu ce la faccia.
    Vedrai che le cose andranno meglio.
    A presto Maurizio

  • Ciao ho 18 e quest’anno ho conosciuto una ragazza sull’autobus ci parliamo scherziamo è robaccia varie ma io non so come andare avanti e farle capire che mi interessa diciamo che ho l’Asia d’approccio sono timido vorrei un parere grazie in anticipo

    • Aziz: mi permetto di darti un consiglio. Se la vedi spesso prova a creare un pò di contatto fisico. Non in modo brusco eh, ma in modo leggero.

      • Ciao Maurizio…
        Come tutti ho bisogno di un tuo consiglio.
        Ovvio, per essere qua, sono attratto da una ragazza. È carina, solare,molto estroversa ma allo stesso tempo timida ed insicura, almeno per un ipotetico rapporto di coppia (perché, in amicizia ed in quanto a fare amicizie e a socializzare mi sembra insuperabile )…
        Io, per contro, sono un tipo riflessivo, tenebroso e poco appariscente. Per di più vengo da una storia finita male che, diciamolo, ha molto minato la mia autostima. Ed infatti, dopo tre anni di stand by, lei è ora la sola con cui ci proverei veramente. Ma voglio essere cauto e soprattutto non voglio sbagliare.
        Mi ha dimostrato, le volte in cui siamo stati insieme (da soli o in gruppo) una certa apertura e una relativa attrazione nei miei confronti, quantomeno fisica. Ha accettato un mio primo appuntamento,ma poi non ho spinto oltre.
        Il problema che più mi perseguita è il mio carattere, a volte freddo e distaccato, che molto probabilmente non trasmette quello che veramente sento interiormente.
        Non vorrei ci pensasse così diversi e quindi,per questo, non mi ritenesse la persona giusta per lei.

        • Ciao Ettore,
          sono di carattere un po’ introverso anch’io e ti confesso che mi trovo spesso a disagio con persone molto estroverse che, a mio vedere, sono a volte superficiali, dato il mio carattere quindi, prediligo persone posate, equilibrate, che affrontano i problemi con tutta calma e riflessione…impossibile in pratica, da trovare nella vita di tutti i giorni.
          Fatto questo piccolo preambolo, devo dire che devi affrontare il tuo problema, prima, dentro te stesso, auto analizzandoti, dicendoti, io voglio essere me stesso e sto combattendo contro le mie paure, “infondate”, che comportano sempre dei dubbi a noi stessi, di conseguenza la nostra autostima, come tutti noi sappiamo e proviamo, si restringe fino ad non averla più. Dobbiamo sempre tener conto che il nostro peggior nemico, è la nostra mente, in certe situazioni, condiziona fortemente il nostro stato d’animo e la nostra voglia di combattere e di cambiare dentro di noi. Per quanto riguarda poi, sul come poter essere interessante ai suoi occhi, secondo me le “tecniche di seduzione” sono sostanzialmente inutili, una donna non è un robot che risponde ai nostri comandi, della serie “faccio questo, allora succede quest’altro”, ma un essere umano con il suo carico di sentimenti ed emozioni! E’ ben altro quello che serve per avere successo nella seduzione, l’unica ricetta credibile è un duro percorso di miglioramento complessivo, grazie al quale il piacere di più alle donne, diventa una conseguenza.
          A presto Maurizio

  • Ciao Eddie,
    prima di risponderti come si deve, vorrei farti una domanda, se naturalmente puoi e vuoi rispondermi, ma è single?
    Maurizio

      • Ciao Eddie,
        in questa situazione, ci sono due problematiche da trattare.
        La prima, e secondo me molto importante, è se basare tutta la questione sulla differenza di età.
        Sedurre una donna che ha qualche anno meno di te è, apparentemente, più facile che sedurne una della tua stessa età o più grande, in quanto le donne sono, geneticamente, attratte dall’uomo con qualche anno in più, danno loro quel senso di sicurezza, quella protezione che i loro coetanei non riescono a dare.
        Devi comunque anche pensare agli ostacoli che, se hai intenzioni serie, vi troverete davanti ed onestamente non puoi trascurare:
        con il tempo noterai difficoltà di comunicazione; differenza di vedute, di interessi, di esigenze proprie della sua età etc.
        Una ragazza giovane, e con magari poche esperienze sentimentali, ancora non sa ciò che vuole dalla vita e dagli uomini, non sa che tipo di uomo può renderla felice, ancora
        vuole guardarsi intorno e magari sperimentare, prima di trovare la persona giusta, quindi rischi che, passato un po di tempo insieme, poi ti molli perché non si sente sicura di ciò che vuole. Insomma, devi adattarti a tutto quello che comporta la differenza di età, anche se in fondo, non sono poi cosi tantissimi.
        Innanzitutto fatti una domanda e poi risponditi, cosa vuoi da lei. Solo andarci a letto? Una storiella? Un rapporto stabile?
        E’ importante poi, e se sei come intuisco da quello che scrivi una persona corretta, che tu le comunichi, quali sono le tue intenzioni, in modo che non ci siano fraintendimenti, o delusioni e sofferenze, né per lei né per te.

        La seconda, è la tua infatuazione per lei, e al diavolo la differenza di età, tra l’altro le hai domandato cosa ne pensa?
        Comunque da quello che ho letto, anche lei è interessata a te, ho notato che ha cercato il contatto fisico, ed è un segno importante.
        Però hai anche notato un suo, apparente, disinteresse, è perché la ragazza sta vivendo un momento in cui, non sa che pesci prendere, se da un lato è presa da te, dall’altro c’è la differenza di età che la frena, o magari, a parte l’età, è appena uscita da una storia? Spiegherebbe tutto.
        Eddi, in tutti i casi, se la vuoi veramente, non devi avere fretta, non devi pressarla, ma allo stesso tempo falle notare che ci sei, e sei li solo per lei, che per te è importante.
        Per il momento hai abbastanza questioni su cui ragionare, quindi, e non è mia intenzione complicarti ulteriormente la vita, concludo dicendoti, differenza d’età o no, non esistono ricette per sedurre una ragazza, basta essere sinceramente se stessi.
        A presto Maurizio

        • Ti ringrazio infinitamente per la risposta.
          Io però credo che il suo interesse nei miei confronti non arrivi fino a quel punto.
          Le piaccio sicuramente come persona e mi ha fatto capire che le mie attenzioni le fanno piacere, d’altro canto però quando le ho chiesto di uscire (a parte quella volta che me l’ha chiesto lei) ha sempre posticipato dicendomi che doveva pensarci anche se non aveva niente da fare oppure si dimenticava (o lo faceva apposta) di rispondermi.
          Perciò, io come posso farle vedere che ci sono se non ho possibilità di vederla?
          Devo basare la mia seduzione tutta sulle chiamate telefoniche?
          Adesso sono 4 giorni che non la cerco e lei non si è mai fatta sentire.

          • Eddie, Eddie, Eddie,
            perdonami la brutalità, sei assolutamente convinto di volere questa ragazza? Io penso di si. Ti fa paura affrontarla? Non credo proprio, vero?
            Se ti trovassi in mezzo alla Savana con arco e frecce e ti sta venendo contro un leone, che fai non lo usi perché tanto……… hai un mezzo per comunicare, usalo.
            Vai dove lavora, fatti vedere, anche senza parlarle, l’importante è che ti veda, intanto, comunicherete con gli sguardi.
            In una precedente mail, al ragazzo gli dissi che se “la montagna non va a Maometto, è Maometto che va alla montagna”.
            Dai forza Eddie, se sei sicuro al 100%, devi essere tu a farti avanti, una ragazza non lo farà mai.
            A presto Maurizio

  • Ecco la mia storia. Per la quale vorrei avere un parere.
    Circa un mese fa, insieme al mio migliore amico, come ogni sabato pomeriggio andiamo a fare aperitivo in centro in un locale in cui andiamo spesso.
    Una volta arrivati noto con piacere che cè una nuova ragazza che ci lavora.
    Lei è molto carina e solare e mi colpisce. Non do peso alla cosa però visto che mi capita spesso.
    Mentre io e lui ridiamo e diciamo stupidate come sempre la guardo per cercare un contatto visivo che fantasticamente si presenta.
    La guardo,mi guarda. E così per un pò di volte.
    La volta dopo torniamo li e si ripresenta la stessa situazione di gioco di sguardi.
    Cominciano i primi saluti e i primi scambi di battute e frasi idiote.
    Lei comincia anche a sorridermi.
    Insomma, avete capito. Sembra esserci una certa simpatia anche se non ci conosciamo.
    Una sera torno li da solo e lei è un pò depressa e mi chiede di dirle qualcosa per tirarla su di morale. Approfitto della richiesta per scambiare due parole più “importanti” e le parlo di come affronto io la tristezza.
    Lei ne resta colpita e allora le lascio il mio numero di telefono.
    Lei però non si fa mai sentire.
    Nei giorni seguenti allora scopro parlando con un mio amico/suo collega di lavoro che lavora anche in un altro negozio in centro.
    Spudoratamente comincio ad andare a salutarla anche li e lei sembra apprezzare molto. Lei però, quando mi vede, si comporta e misaluta come se ci conoscessimo da anni. Quasi come se fosse un mio AMICO (attenzione, non amica).
    Un pomeriggio allora (sempre più gasato) vado li e la invito a bere un caffè insieme io e lei.
    Mi risponde positivamente dicendomi che mi farà sapere.
    Io allora mi defilo un pò e non mi faccio vedere, lei però non si fa sentire.
    Dopo una settimana la ribecco al Pub e le faccio notare (con ironia) la cosa e lei mi risponde che ha molto da fare in questi giorni.
    Allora decido di cercarla su facebook e la aggiungo. Lei accetta e comincio a scriverle (sempre con leggerezza) un pò di cose del più e del meno usando frasi per caricarla di energia positiva di cui lei sembra aver bisogno.
    Nel frattempo decido di farle recapitare un regalo in anonimato (una cosa carina, niente di importante).
    Continuiamo a scriverci su facebook, lei però risponde sempre con il contagocce.
    Glielo faccio presente e lei mi da il suo numero di telefono.
    La carica di positività allora si sposta su wazzap (strumento che odio ma vabbè).
    Una mattina poi mi chiede di accompagnarla a portare curriculum in giro e a bere un caffè! Finalmente!
    Ci becchiamo e appena ci vediamo lei cerca subito il contatto fisico in cerca di un abbraccio.
    Tra una risata e un sorriso (il suo, da incorniciare) parliamo del più e del meno senza mai entare in confidenze troppo personali (ottima cosa secondo me).
    Nella stessa mattina le rivelo anche che il regalo anonimo era da parte mia e lei ne è molto felice.
    Lei nel frattempo va a lavorare nello stesso negozio ma più lontano da casa mia perciò non ho più possibilità di andare a salutarla così spesso.
    Dopo che ci siamo visti ci siamo scritti ancora su wazzap un paio di volte dandoci il buongiorno mattutino o mandadoci foto dell’oroscopo per riderci su.
    Abbiam fatto alcuni giorni senza sentirci.
    Poi lei si è fatta sentire mandandomi un immagine di una maglia con una tigre sopra (perchè io lei la chiamo tigre).
    Ogni tanto la chiamo per sapere come sta e parlare di cazzate ma sopratutto per chiederle di uscire. Lei però mi dice sempre che ci deve pensare e mi fa sapere per poi dimenticarsi.
    Addiritura quando non la chiamo e uso whatsapp lei non risponde mai a domande dirette oppre fa finta di niente restando in silenzio anche giorni interi.
    Nel frattempo io le ho fatto arrivare dove lavora dei pensieri fatti da me medesimo con le mie mani. Cose simpatiche, niente regali da “innamorato perso”, sempre in anonimato.
    Lei (quelle poche volte che la becco dove lavora occasionalmente) mi ha fatto capire bene che ciò che le mando la rende felice, lo apprezza.
    Tra l’altro lei è molto bella e solare ed è piena di corteggiatori.
    Io sono abbastanza sicuro di me stesso e so di non appartenere alla massa dozzinale di uomini che fanno e dicono sempre le stesse cose però non capisco perchè non voglia più uscire con me. Se le facessi schifo non mi farebbe sorrisi smaglianti quando mi vede e non mi cercherebbe in continuazione con lo sguardo quando lavora.
    Poi, alcune brevi volte che eravamo da soli io e lei (in pausa sigaretta tipo), mi sembrava quasi che volesse scappare da quella situazione, come se la mettessi a disagio.
    Sembra quasi che sia indecisa sul lasciarsi andare oppure no.
    In ultimo aggiungo quando cè lei faccio fatica ad essere totalmente me stesso. Lo sono in quello che dico, e quello che penso, ma non come mi comporto.
    Il mio linguaggio del corpo è quasi totalmente azzerato.
    Resto in attesa di risposta e ringrazio infinitamente in anticipo.
    PS: lei ha 25 anni, bel fisico, castana con i capelli lisci, io 34 e un pò fuori dagli schemi (sopratutto per il modo di vestirmi.).

  • ciao, spero di trovare consiglio qua esponendovi il problema.
    ho un interesse per una ragazza del mio paese, lei lo sa benissimo che mi piace e poi senza nessun problema l’ho detto chiaro e tondo, anche se per lei sono un amico da quello che ho capito. C’è da dire che comunque usciamo sempre al bar quindi la possibilità di vederci è sempre alta. Io non voglio mollare, ci sentiamo tutti i giorni, la maggior parte delle volte mi faccio sentire io ma alcune volte anche lei mi scrive e questo mi fa piacere. Mi ha fatto capire che comunque se gli scrivo non gli do fastidio, anzi. A volte però mi blocco perchè ho paura di distrurbarla. Ho sentito tramite un amica che gli ha detto che alla fine per lei sono simpaticissimo, corretto e gentile, insomma un bravo ragazzo. Delle volte quando ci sentiamo mi manda delle foto un pò strane diciamo, magari di lei oppure non so di cose che ha comprato e mi chiede un parere, so benissimo che non bisogna illudersi su queste cose, ma all’inizio cose cosi non me ne aveva mai mandate. Ho notato certe volte che mentre non sono vicino a lei, mi fissa per un pò, ma se mi vede si gira, e questa cosa l’ho notata più di una volta. Una cosa non da poco è che quasi tutte le volte la riaccompagno io a casa, almeno sto ancora un pò con lei. Un ultima cosa che non capisco è come mai se gli do un bacio sulla guancia lei non ricambia e sembra un pò distaccata, forse per la vergogna siccome me l’aveva detto che era un pò timida come lo sono io, ma alcune volte non è stato cosi. Una volta l’ho abbracciata e gli ho detto delle cose riguardo a una situazione non proprio piacevole e lei ha ricambiato dandomi un bacio sulla guancia, oppure una volta in discoteca l’ho presa per mano e siamo andati in pista a ballare, ma la mano non me l’ha mai mollata e l’ultima è stato al bar, lei aveva un pò di sonno e allora gli ho dato una carezza sui capelli e mi fa “perchè hai smesso?”. Questo è quanto, non so se facendo queste cose sta cercando di mettermi alla prova o cosa, io non mi sto illudendo di niente perchè se no ci si resta male e basta, vorrei un consiglio su come affrontare la cosa, ripeto io non voglio mollare alla prima difficoltà. Ah una cosa che non ho detto è che mi piacerebbe invitarla da qualche parte, anche x una pizza, lei mi fa che non ci sono problemi quindi si può fare. Ringrazio anticipatamente per tutti i consigli che mi darete…Buona giornata.

    • Ciao Phil,
      ti stai comportando da vero gentiluomo, quello che vorrei sapere però è se vuoi che diventi la tua ragazza o la tua migliore amica?
      Per conquistarla? devi farlo possibilmente per gradi. Hai scritto che non ha problemi in una uscita per pizza, invitala, che aspetti, devi passare del tempo con lei, senza essere pressante; cerca di essere “brillante” e di tenere vivo il discorso quando le parli, facendo in modo che non si annoi; falla parlare il più possibile, cerca di capire i suoi interessi, i suoi obiettivi, qualche complimento non guasta mai. Insomma, non perdere troppo tempo a cercare di capire se le piaci e gioca più sulla conquista: se non le piaci ancora, è la mossa migliore da fare; se già le piaci, tanto meglio!
      A presto Maurizio

      • Ciao Maurizio,
        grazie per i consigli che mi hai dato, sicuramente li metterò in pratica.
        Riguardo la tua domanda ti rispondo semplicemente che non la voglio come migliore amica 😉 il mio interesse verso di lei c’è eccome, e lei lo sa perchè come ti ho scritto precedentemente si è accorta e me l’ha anche detto.
        Se gli piaccio non lo so, per adesso non penso, speriamo dai.
        Ti ringrazio nuovamente.

          • Ciao Maurizio ti ricordi di me? nell’ultimo periodo purtroppo avendo avuto tanti problemi non mi sono concentrato al massimo su cosa dovevo fare riguardo alla ragazza di cui ti parlavo qualche mese fa. ora che sono un pò più libero e senza tanti pensieri x la testa sono pronto ad andare avanti, ma volevo spiegarti un pò x capire meglio cosa fare. come ti avevo scritto la scorsa volta, ci troviamo quasi sempre al bar e parliamo del più e del meno. ho notato che quando parliamo solo io e lei ci scambiamo diversi sguardi, abbastanza intensi direi. oltre a questo noto che certe volte quando magari non sono vicino a lei o sto parlando con qualcun’altro con la coda dell’occhio vedo che mi cerca con lo sguardo. altro fatto che non mi aspettavo è stato un sabato, io non ero al mio paese ero fuori con altri amici x una cena, all’improvviso un messaggio di lei mi arriva e mi chiedeva come stava andando la serata. sono rimasto un pò sorpreso perchè non era mai successo prima. ci parliamo molto di più nel weekend, in settimana poco siccome lei studia ancora e mi dispiace disturbarla mentre studia ecc ecc anche se forse è sbagliato, almeno sentire come sta o come va la scuola non sarebbe male. tu che mi dici?
            anche se purtroppo a volte non so che argomento tirare fuori x andare avanti nella conversazione, quando siamo fuori ci riesco dai, mentre quando ci sentiamo tramite messaggio a volte faccio un pò fatica. un ultima cosa poi chiudo, siccome sabato mi piacerebbe andare al cinema, immagino mi dirai di si sul fatto di invitarla a venire con me a vedere un film, almeno per passare una serata diversa. Volevo sapere la tua opinione riguardo il “papiro” che ti ho scritto 😀
            Grazie.

          • Ah è una cosa che mi son dimenticato è che a volte mi cerca x un contatto fisico, tipo sa che soffro un pò il solletico allora mi tortura diciamo, ma glielo faccio anche io xk non resiste. Scusa se ho fatto un altro post ma non potendo modificare lo scorso messaggio mi è toccato fare così. Ovviamente questo è collegato all’altro post qua sopra

          • Ciao Phil,
            certo che mi ricordo… beh e’ ora che inizi con il corteggiamento… posso notare, da quello che mi scrivi, che anche lei e’ ben disposta, visto che cerca il contatto fisico, ti guarda con intensita’ e spesso… quando ti si avvicina, sussurrale all’orecchio qualche parolina dolce.. una dolce carezza sui capelli, alla nuca.. qualche complimento.. come sei carina oggi, emani un profumo… come dico da sempre, cose semplici, ma che vengano sempre dal cuore.. le ragazze cercano e vogliono sempre la semplicita’.. e credo poi che se le mandi qualche sms non la disturbi affatto.. sms con su scritto, ti stavo pensando ed ho voluto fartelo sapere con questo sms.. per me e’ sempre un piacere se posso dare una mano e per spiegare al meglio le vostre situazioni per forza bisogna scrivere dei papiri, come dici tu.. invitala al cinema, per una bevuta.. in questo caso, non essere indeciso, chiamala e invitala.. sono certo che anche lei non aspetti altro….. un abbraccio ed un imbocca al lupo, Maurizio

          • Buonasera, sono di nuovo qua per spiegare un pò la situazione come sta andando. Avevo scritto tempo fa che volevo invitarla x vedere un cinema e l’ho fatto senza problemi, lei mi ha detto subito di si, purtroppo però per problemi famigliari in settimana mi ha scritto dicendomi che non poteva per questo e x quello e sapendo che problemi erano gli ho detto di non preoccuparsi sarà x un altra volta. Infatti poi quando ci siamo sentiti dopo che son tornato dal cinema gli è dispiaciuto molto non esser venuta e parlando mi ha chiesto com’era andato il film. Diciamo che come prima ci sono molto sguardi anche lunghi e intensi e alla fine è sempre lei che distoglie lo sguardo, forse x la timidezza che ha. Come consiglio mi faccio sentire qualche volta in settimana e sia x messaggio che anche di persona gli faccio dei complimenti e anche qualche parolina dolce, vedo che non gli dispiacciono. Volevo sapere se c’era qualche altro consiglio su cosa eventualmente fare per cercare di aumentare il suo interesse nei suoi confronti e soprattutto un buon consiglio su come conversare al meglio, perchè a volte succede che x un motivo o x l’altro non ho degli argomenti con cui conversare con lei. per il 1° maggio avevamo organizzato una grigliata con tutta la compagnia del mio paese e c’era anche lei, siamo stati tutto il giorno sempre vicini e mi son trovato molto bene. Vi ringrazio ancora per l’aiuto che mi state dando.

          • Buongiorno Phil, permettimi di darti una mano,

            dal commento che hai lasciato, sembra che c’è un forte legame tra voi due, dunque la conquista è davvero ad un passo.

            Vorrei sapere prima di tutto il tempo che passate insieme, se siete amici e state insieme tutti i giorni oppure vi incontrate solamente per eventi “eccezionali”.

            Comunque, ecco alcuni consigli:

            – Non parlare sempre di te, non cercare di sedurla solamente mettendoti in mostra nella conversazione.

            – Parla sempre alla ragazza in modo carino e scherzoso. Apparire allegri e felici è un aspetto molto importante, da non sottovalutare. (A chi piacerebbe parlare con un ragazzo triste e noioso? :D)

            – Cerca di essere sempre coinvolgente, non parlare solo tu ma falle alcune domande, se parla lei non devi “inventarti” qualcosa te.

            Puoi scegliere questi discorsi per non far cadere una conversazione (sia al telefono che a voce):

            – MUSICA: Se piace ad entrambi può essere un ottimo discorso da affrontare, descrivi i tuoi cantanti preferiti e fai un bel discorso su come la pensa quel tipo di cantautore;

            – CIBO: Hai viaggiato spesso? Hai qualcosa di particolare da raccontare? Parla di tutte le specialità che hai avuto il piacere di assaggiare;

            – ESPERIENZE PASSATE: Hai fatto un’esperienza particolare, sia divertente che ironica? Descrivila!

            – VIAGGI: Se hai viaggiato molto…… hai fascino. Questo discorso può essere affrontato anche con una ragazza che hai conosciuto da un secondo…… funziona al 100%;

            – SESSO: Eh si, anche il sesso, se affrontato nella maniera idonea può portare dei risultati incredibili. Ovviamente non entrare nei minimi particolari e tira fuori il discorso quaqndo c’è un legame abbastanza forte tra voi.

            Spero di averti fatto un po’ di chiarezza, nel frattempo ti auguro una buona giornata. Se hai ancora qualche dubbio, non esitare a scrivere.

            Lorenzo

          • Ciao Lorenzo, grazie per avermi risposto. Ti dico subito che siamo dello stesso paese e ci vediamo sempre al sabato sera al bar. Ora che lei ha finito la scuola ci possiamo vedere anche in settimana sempre alla sera, ovviamente se esce. ah e ti dico subito che in questo periodo mi cerca chiedendomi se esco o meno al bar la sera, cosa molto positiva direi. Una cosa che non ho scritto nel messaggio precedente è che a volte capita anche il contatto fisico, cose leggere comunque. All’inizio di quest’anno mi ha detto che per lei ero solo un amico, ma sembra che le cose siano un pò diverse adesso, almeno da quello che noto io. Spero di aver risposto al meglio alle tue domande. Ti ringrazio

  • premessa-ho una compagna e 2 figli. Ho 39 anni e la tipa di seguito 37.

    Un mese fà ho conosciuto una ragazza a una festa, dopo 2-3 giorni la contatto e iniziamo a messaggiare e ci siamo visti anche 2 volte e abbiamo parlato del più e del meno..; se fossi stato single ci saremmo già messi insieme perchè le piacio. Dopo la seconda volta che ci siamo visti gli ho mandato un messaggio in cui gli ho detto che devo fare i conti con una compagna e 2 figli e dà allora non mi ha più risposto, gli ho mandato un secondo messaggio dicendogli che volevo spiegargli la mia situazione un pò alla volta e che ho sbagliato e che poteva mandarmi anche a quel paese se credeva.., sono passati circa 5 giorni dall’ultimo messaggio ma ancora non mi ha risposto.Si è incazzata?? ci stà male?? c’è un modo per farla parlare e rispondermi

    • Ciao Mario,
      credo ti sia risposto da solo. Una volta che le hai detto quel popò di roba, devi concederle un po’ di tempo, deve decidere se risponderti, o come dici tu, mandarti al diavolo. La cosa peggiore che puoi fare quando vuoi riguadagnare la fiducia di una ragazza, è chiamarla o mandarle dei messaggi.
      Puoi fare un bel gesto, come scriverle una lettera, dove le spieghi per filo e per segno, il motivo del tuo comportamento, e qui sinceramente dovresti leggere tra le righe.
      A dirtela tutta comunque, non credo che lei ti voglia più rivedere.
      Maurizio

      • ok..!!!
        non mi ha risposto per ora..fra quanti giorni gli scrivo la lettera? verso fine mese fanno una festa in una discoteca dove sò che ci sarà anche lei..come devo comportami, se la incrocio la saluto e le chiedo di parlare un momento o tiro dritto.
        grazie

        • Ciao Mario,
          ma perdonami, pensavi forse che ti sarebbe caduta ai piedi dopo quel baglio di roba che le hai detto?
          Il problema principale di questa situazione secondo me, e alla base di tutto, sono le tue reali intenzioni, quello che vorresti fare.
          Sei disposto a mandare al diavolo la tua relazione, i tuoi figli?
          Dal come sei preso, la risposta è si, allora scrivile subito e le dici le tue vere intenzioni, cioè che lasci la tua compagna ed i tuoi figli.
          Se dici no, non sono disposto a perdere tutto, cambia interessi, vatti a fare delle passeggiate, leggi dei libri!!!!
          Maurizio

  • Ciao Luigi,
    Quando una ragazza fa così vuol dire che vuole essere corteggiata, non ti scrive lei perché ha paura o di disturbarti o vuole che le scrivi tu così sa che c’è interesse da parte tua, tu scrivile e se vuoi chiarimenti dille, scherzando, che ogni tanto ti potrebbe anche solo mandare il buongiorno e che a te farebbe piacere!
    C’è interesse comunque fidati! E’ che le donne sono un po complicate!
    Sta vedendo come ti comporti, sta “valutando” diciamo, se lei non ti cerca, non è mica detto che non tenga a sentirti! Lo sappiamo tutti che alle ragazze piacere essere cercate per prime, tendono un po a tirarsela più di noi da questi punti di vista, vogliono sentirsi importanti!
    In ultimo, caro Luigi, il mio consiglio è di chiamarla, c’è un famosissimo detto che dice: “Se la montagna non viene a Maometto, Maometto va alla montagna”.
    Buon Anno a presto. Maurizio

  • Ciao, conosco una ragazza da poco che si è lasciata con l’ex, io mi sono dichiarato ma mi ha detto che ci deve pensare, però noto che se stiamo molto bene insieme e quando una volta le ho chiesto di uscire ha accettato, sono sempre io che le scrivo o la chiamo, lei mai. Mi piace tanto, ma sono timido e non riesco mai a baciarla, perchè non so mai come potrebbe reagire. Dovrei ignorarla e vedere se mi cerca? A volte mi dice che se la fisso dritto negli occhi la imbarazzo ed molto vaga, come se devo fare sempre io la prima mossa. Devo smettere di scriverle ed aspettare che sia lei a farsi avanti per una volta? Non so davvero che fare.

  • Ciao Maurizio. Sono Alessandro, ho 16 anni. Un po’ di tempo fa a scuola grazie ad una mia amica ho conosciuto una ragazza, che da tempo osservavo ma a cui non avevo mai parlato. Parlandoci è sembrata simpaticissima ed anche un po’ interessata a me. Ho avuto il suo numero di telefono, e ieri mi ha chiesto di andare alla sua festa per la notte di capodanno. Purtroppo io dovró suonare a Udine quella notte e non posso disdire ora… È stato bruttissimo doverle dire di no, e adesso non so cosa fare, perchè temo se la sia presa sul piano personale. Sto malissimo quando penso di aver sprecato l’occasione migliore per farmi conoscere meglio… Mi servono delle dritte 😉

    • Ciao Alessandro,
      d’altronde vai a lavorare, e ti assicuro che ci saranno altre occasioni, non ti dimenticare che hai 16 anni. Lei è interessata altrimenti non ti chiedeva di andare alla sua festa, chiamala, dille che sei dispiaciuto, ma che purtroppo è lavoro, fai un pochino lo sdolcinato, dille che ti piace, falle qualche complimento, per indorare la pillola, mentre starai suonando l’ultimo dell’anno, mandale dei messaggini, un piccolo video, dille che non vedi l’ora di rivederla.
      Su che base, poi, mi dici che se l’è presa sul piano personale, che detto che ha fatto?
      Voleva solo farti sentire in colpa, non ti preoccupare.
      Buon Anno Maurizio

      • Ciao Maurizio. Grazie per i consigli. Dicevo che probabilmente se l’è presa perchè ha chiuso la conversazione in maniera drastica. Vabbè comunque io seguiró i tuoi consigli. Buon Anno!! 🙂

  • Ciao Mattia,
    ti capisco benissimo, è accaduto anche me questa scomoda situazione.
    Ho risolto diventando amico di lei e poi pian pianino ho scoperto le mancanze di lui ed io, bastardo!!!!, agivo di conseguenza.
    Ha funzionato, è diventata mia moglie.
    Ecco questo potrebbe essere un modo per conquistarla, certo è un’azione spregevole, ma se la ragazza ti prende cosi tanto, come si dice in amore o guerra tutto è lecito.
    L’altro lato della medaglia, è giusto dividere una coppia, che magari si amano?
    E’ veramente dura, dipende da quanto tu la vuoi, se per te è la ragazza dei tuoi sogni, la ragazza che vorresti al tuo fianco, vai e buttati, altrimenti lascia perdere.
    Ti consiglio di leggere questo articolo, ci sono altre informazioni utili: http://www.conquistaragazza.it/tecniche-di-seduzione/come-conquistare-una-ragazza/fidanzata.
    A presto Maurizio

  • Premetto che per me è molto stampano chiedere consiglio in internet ma davvero sono in crisi…
    Ieri sera 26/13/14 ho conosciuto una ragazza in un bar… Lei deve compiere 18 anni io ne ho 20 e simpatica bellina e intelligente….
    Non mi è mai capitato di infatuarmi così di una ragazza e tanto meno di espormi così in fretta e per la prima volta ho trovato una persona in grado di tenermi testa a parole…
    Il mio problema è che non vorrei spingere troppo per PROVARE a conquistarla dato che ha il ragazzo….
    Io però non voglio rinunciare ma allo stesso tempo non riesco a capirla(cosa che solitamente mi riesce naturale con le persone).
    Io non so davvero come comportarmi o cosa fare o cosa dirle.

  • Ciao Gio,
    hai un’arma sfruttala, richiamala immediatamente, dille la verità, fallo sempre le donne hanno certe corna, domandale come come sta, come ha passato la giornata, etc. etc. ad un certo momento della conversazione, quando senti che si è aperta di più, dille, sei pronta per uscire? Poi agisci di conseguenza, se risponde di no, dille usciamo domani. L’importante è Gio, non essere banale nel momento dell’approccio ma nemmeno troppo serio, sii semplicemente te stesso: naturale e non avere paura di nascondere i propri difetti, a volte, sono proprio loro ad essere parte della nostra bellezza personale, comunque non farti mai vedere o sentire che sei insicuro, sii sempre tosto, sicuro di te. Per arrivare a questo livello devi entrare all’interno del tuo io, per superare le tue paure e, davanti ad uno specchio, ripeti anche a bassa voce che puoi ottenere quello che vuoi.
    A presto Maurizio

  • Ciao Maurizio, due sere fa ho conosciuto una ragazza grazie ad una mia amica, purtroppo ci siamo solo presentati ma sono riuscito ad avere il suo numero di telefono. Ieri sera le ho scritto ma prima che rispondesse mi si é spento il telefono perché scarico. Sono un po’ impacciato con le ragazze, ora cosa dovrei fare?

  • Ciao Simo,
    almeno potevi scrivere altro, se la conosci, non la conosci affatto, è un’amica, l’età etc.
    Cosi mi dai molto poco, la prima sensazione che mi dai è, “io sono figo ma non uno dei più fighi”, sei un pochino impacciato con le ragazze? non molto sicuro di te? Scusa la brutalità ma con una sola riga di scritto è quello che riesco a leggere tra le righe, in genere le persone fighe, attraggono, se vuoi raccontami qualcos’altro?
    Maurizio

  • Grazie mille, non lo so io penso di doverla lasciare per un pò stare e vedere se mi cerca, c’è gente che mi dice che questi trucchetti di essere confusi di non sapere bene lo usavano anche loro per farsi cercare e venire i ragazzi a presso e poi non erano interessate veramente, e che se fosse interessata davvero me l’avrebbe già detto..

  • Hei Ciao maurizio, ti ricordi di me? Se non ti ricordi rileggi il post che ho pubblicato l’ultima volta ovvero la prima. Comunque con quella ragazza sta andando stranamente o almeno come penso io..
    L’altro giorno siamo andati in un centro commerciale e ci siamo divertiti molto io e lei anche se c’erano delle amiche siamo stati da soli e ci siamo divertiti.. Poi se ne sono andate le nostre amiche e siamo rimasti io e lei e siccome era tardi l’ho riaccompagnata in un posto dove la venivano a prendere i suoi.. Bene siccome lei mi sembra una che si vergogna almeno quello che fa credere non sono riuscito a provarci e solo alla fine non so se sia sbagliato provarci alla fine, siamo arrivati in quel posto e lei ha visto che i suoi non erano in macchina ma dentro un pub e quindi prima di cercarli, siccome eravamo soli ci iniziamo a fissare.. lei volgeva a volte lo sguardo verso di me a volte lo girava e si mordeva il labbro inferiore.. Io diciamo l’ho incitata a provarci ma lei ha detto: no ora no, mettendo la scusa che il padre la stava vedendo quando poi si è scoperto che era impossibile perchè c’era un muro davanti e nemmeno lei l’aveva visto.. quindi lei è come sfuggita ed è andata all’entrata del pub e li ha visti.. siccome non ci sentivano io come a chiedergli di trovare una soluzione e lei mi dice: sono confusa e poi mi ha riscritto l’ex.. Io gli ho risposto che era lei che doveva scegliere.. e ci siamo salutati.. ora io non penso di darmi per vinto, ma conviene che non la cerco per un pò di tempo e vedo se mi cerca lei?

    • Ciao,
      certo che mi ricordo, visti i segnali della ragazza, si morde il labbro, lei è interessata a te, devi solo avere pazienza, e soprattutto non correre, nel senso, sei tu che deve scegliere, la ragazza non deve scegliere, stalle vicino ma non opprimerla, vedrai che le cose si sistemeranno.
      Maurizio

  • Hei Ciao maurizio, ti ricordi di me? Se non ti ricordi rileggi il post che ho pubblicato l’ultima volta ovvero la prima. Comunque con quella ragazza sta andando stranamente o almeno come penso io..
    L’altro giorno siamo in un centro commerciale e ci siamo divertiti molto io e lei anche se c’erano delle amiche siamo stati da soli e ci siamo divertiti.. Poi se ne sono andate le nostre amiche e siamo rimasti io e lei e siccome era tardi l’ho riaccompagnata in un posto dove la venivano a prendere i suoi.. Bene siccome lei mi sembra una che si vergogna o almeno quello che fa credere, siamo arrivati in quel posto e lei ha visto che i suoi non erano in macchina ma dentro un pub e quindi prima di cercarli, siccome eravamo soli ci iniziamo a fissare.. lei volgeva a volte lo sguardo verso di me a volte lo girava e si mordeva il labbro inferiore.. Io diciamo l’ho incitata a provarci ma lei ha detto: no ora no, mettendo la scusa che il padre la stava vedendo quando poi si è scoperto che era impossibile perchè c’era un muro davanti e nemmeno lei l’aveva visto.. quindi lei è come sfuggita ed è andata all’entrata del pub e li ha visti.. siccome non ci sentivano io come a chiedergli di trovare una soluzione e lei mi dice: sono confusa e poi mi ha riscritto l’ex.. Io gli ho risposto che era lei che doveva scegliere.. e ci siamo salutati.. ora io non penso di darmi per vinto, ma conviene che non la cerco per un pò di tempo e vedo se mi cerca lei?

  • Ciao! Avrei bisogno di un consiglio poiché nonostante io abbia 26 anni sono ancora un disastro con le ragazze!
    Purtroppo sono un timidone e fisicamente non sono il classico belloccio, ma nemmeno da buttare sostanzialmente, il problema è che ho zero fiducia in me! Purtroppo sono un buono e ho la condanna di diventare sempre l’amico delle donne, in me vedono quello affidabile ma non come un potenziale ragazzo. La situazione attuale è questa:
    Da un pò ho conosciuto una mia collega più piccola di me di 4 anni che però lavora e abita in una citta vicina alla mia, quindi non ho ancora troppa confidenza e non ho modo di incontrarla spesso. Mi piace moltissimo e fin dal primo incontro anche lei si è mostrata piuttosto intraprendente con me presentandosi per prima e successivamente scrivendomi (per motivi di lavoro) per prima, probabilmente non vuole dire nulla ma nelle poche occasioni nelle quali ci vediamo è abbastanza affettuosa e so per certo che vede in me come una persona piacevole e mi apprezza particolarmente. Un paio di volte le ho scritto io e mi ha sempre risposto piacevolmente (senza tagliarmi in pratica) ma è anche vero che di sua iniziativa non mi scrive mai…l’altra sera siamo stati ad una cena di lavoro nella quale siamo stati parecchio a contatto e dopo circa un’oretta che ci eravamo salutati mi ha mandato la buonanotte con la foto della serata. Forse sono un pò patetico e illuso ma mi è sembrato un gesto abbastanza “particolare”.
    Non so come comportarmi, vorrei sempre cercarla ma ho troppa paura di stare male come sempre e di risultare il solito illuso che si entusiasma o si deprime per fattori a volte di poco conto. Una cosa è certa, il mio metodo di corteggiamento è il più fallimentare in assoluto, quindi chiedo consigli!!! Grazie

    • Ciao Golfista,
      non voglio assolutissimamente deprimerti, ma da quello che ho letto essere gentile presentandosi per prima, o mandarti una foto della serata, o quant’altro non significa che sia interessata a te, è un interesse per la persona che sei, per la persona che ha appena conosciuto.
      Secondo me la prima cosa che dovresti fare, se tu vuoi iniziare una qualsiasi tipo di relazione, è sapere se è impegnata o no, per poi agire di conseguenza, in questo modo non ti fai castelli campati in aria, devi andare sul sicuro per quello che vuoi raggiungere.
      Dovresti poi lavorare un pochino su te stesso, devi pensare che lei è una persona come te, quindi devi comportarti come tale, senza farti e crearti mille e mille problemi. Vuoi chiedergli, per esempio, se viene a prenderesi un caffé, o una passeggiata, vai e chiediglielo, al massimo che può risponderti è un rifiuto. Quindi se è veramente quello che vuoi, rapportarti con lei, devi impegnarti mentalmente e ripeterti che lo vuoi, che lo vuoi, che lo vuoi, ed andare da lei. Lo capisco che è difficile, ma se non ti fai avanti tu è difficile sperare che lo faccia lei.
      A presto Maurizio.

      • Ok grazie delle info! Guarda io purtroppo o per fortuna credo fermamente nel concetto “chi ti vuole ti cerca” ed è piuttosto difficile che una ragazza ti cerchi in effetti se non sei un sex symbol, però poi penso che non sia minimamente interessata a me e mi deprimo perché mi sento patetico.
        Le ho chiesto se quando le capitasse di venire in città (abitiamo ad una 50ina di km) avesse voglia di vederci e mi ha risposto abbastanza entusiasta che le avrebbe fatto piacere.
        Inoltre sono piuttosto convinto che nn sia fidanzata.
        Qualche buon segnale c’è ma troppo spesso mi è capitato che non capissero (o che non volessero capire forse) le mie intenzioni! Non voglio un’amica…
        ciao grazie

        • Ciao Golfista,
          normalmente sarei d’accordo con te, chi ti vuole ti cerca. Ci sono casi, però, dove chi ti vuole non ti cerca, specie se è una persona timida, perchè ha paura di darti fastidio, pur avendo una sorta di sentimento, se ne sta sulle sue e evita di cercarti, con la speranza che sia l’altra a fare il primo passo e a farsi sentire.
          Io a volte questo errore ancora lo faccio, quindi ti parlo per esperienza personale.
          Se qualcosa ci interessa davvero alla fine troviamo, costi quel che costi, il modo per averla. Metti da parte la timidezza e tutte le tue paure di fallire e fai il primo passo.
          Non sai come andrà finire, ma saprai che avrai tentato, altrimenti non lo saprai mai, perchè era ciò che volevi più di qualsiasi altra cosa!
          Un’altra cosa da dirti, tirati su, sei troppo disfattista, non ti fa bene, leggi questo estratto è molto utile: http://www.seduzioneattrazione.com/idev/idevaffiliate.php?id=72_9_3_31
          Maurizio

  • Ciao ho 18anni e volevo chiedere un consiglio per la mia situazione,sono in vacanza a parigi ho conusciuto una ragazza bellissima su un sito,non parlando francese ho avuto qualche dubbio sull esito ma gli ho scritto lo stesso e andato a buon fine,abbiamo parlato inglese e ci siamo scambiati i contatti facebook,lei diceva che dalle mie foto e da quello che aveva accenato dalla chat sul mio carattere ero il suo colpo di fulmine.io,essendo distante perché era sempre robba online e non di persona non mi allargavo,mentre lei partiva in quarta sull fatto che ero troppo carino e che ero simpatico e che provava profondo amore anche non conoscendomi di persona,ci siamo incontrati e stato molto bello perché ci sono stati particolari che hanno reso l appuntamento unico anche il fatto di non capirci molto per la lingua e farci molte risate per questo,ci siamo anche baciati (un bacio molto passionale)erano le cinque del mattino al nostro ritorno nelle proprie case e li avevo detto che appena tornava doveva scrivermi,lo ha fatto e mi ha detto che non aveva mai incontrato uno come me ecc.. ma non siamo piu usciti ma ci sentiamo su facebook,ma ci sono alti e bassi del tipo,che una volta che non gli ho scritto ha detto che non vuole che gioco con i suoi sentimenti e addio e cose del genere,si è fatta pregare nel senso che gli ho dovuto far capire che non era come pensava e un altra volta ha fatto uguale, perché gli ho chiesto di riuscire senza essermi interessato di quello che lei aveva fatto prima,quando il giorno prima ci eravamo organizzati per uscire e insomma pensava che la prendessi per p*****a e mi ha detto,se è cosi ciao e ecc..e ho dovuto farle capire di nuovo che contava veramente per me,ma non riesco a capire le rabbie verso cose mediocri che per me lo sono (ma magari per una ragazza non lo sono) grande parte di cio lo giustifico perché so che ha perso il suo ex ragazzo perché e morto di un tumore,e che ha avuto perdite i famiglia come la sorella e la nonna,la sorella molto tempo fa e la nonna l altro giorno..so che è dura per lei,ma ultimamente mi mostra meno interesse rispetto a prima e se fosse interessata come diceva nonostante l accaduto,si sarebbe sciolta di più con me è sarebbe stata più incisiva nell uscire e non farsi problemi del genere appunto perché gli serve una spalla e se è innamorata come diceva,si sarebbe aperta un sacco di più negli ultimi giorni.è un po più fredda e devo scriverle due volte per farmi rispondere perfavore aiutami sono confuso perché adoro questa ragazza sono molto innamorato,lei lo sa molto bene,ma è quello che mi spaventa perché non so se mi mette alla prova per vedere se l amo veramente e a che livello arrivo,oppure a insicurezze e tempeste di sensazioni che gli creano una dimensione che la rende piu fredda e di conseguenza anche verso me,ha 17anni e molto intelligente ma non vorrei che mi spezzase il cuore,aiutami perfavore dimmi come posso fare e cosa pensi ti ringrazio scusami per un papiro ma sono molto perplesso e non so cosa pensare e fare granzi mille!

    • Ciao, prima di tutto vorrei chiarirti quali sono i vari problemi delle storie a distanza. Per molte persone sono impossibili da mandare avanti, alcuni si arrendono ancora prima di cominciare perché non sopportano di restare lontani da chi amano e sono abituati a vederlo ogni settimana, se tutto va bene. L’altra faccia, avere la persona amata nella stessa città e poterla vedere quando si vuole è tutta un’altra cosa rispetto al semplice sentirsi per telefono e vedersi, quando va bene, solo una volta nel weekend o una volta al mese. Come farle funzionare dunque? E’ una sorta di prova che due persone che nutrono dei sentimenti reciproci devono essere disposti ad affrontare e a sostenere nel tempo: vediamo come far funzionare una storia a distanza. La verità è che quando si prova qualcosa di forte per qualcuno, i chilometri che ci separano dall’altro non hanno molta rilevanza: ma come nasce tutto questo? La decisione di far funzionare una storia simile può risiedere nell’aver conosciuto il partner in vacanza oppure, come capita spesso, su qualche social network. Tra i vantaggi di una storia a distanza c’è la mancanza della trappola rappresentata dalla routine: così la coppia gode di ogni attimo passato insieme prima di vedersi la volta successiva dopo giorni o addirittura qualche mese. Se la coppia ha obiettivi comuni e sopperisce al vedersi di persona con l’aiuto offerto dalla tecnologia (social network e webcam) la lontananza potrebbe risultare meno pesante. L’unico rischio è che senza fattori indispensabili come coccole e contatto fisico, la relazione potrebbe durare poco o risultare molto difficile farla funzionare ma, in fondo, far durare una storia a distanza non è impossibile, basta volerlo. Alla fine di questa mia chiacchierata, il mio consiglio è se la vuoi veramente non demordere, sicuramente lei ti sta testando, quindi vai avanti imperterrito. A presto Maurizio

  • Ciao Maurizio ti rispondo subito. Vende cancelleria, giocattoli, profumi, articoli x la casa . Lei e’ alta circa cm 165 io 176 . Si chiama Arianna ha meche bionde. Ha 42anni io 45 grazie

    • Ciao Massimiliano,
      Ok,
      Intanto ti consiglio di acquistare un paio di libri ( Sicuro di te in 6o giorni e Vinci la timidezza in 30 giorni ), molto apprezzati da noi di conquistaragazza.it, ma soprattutto a detta di altri, esaltanti per la loro efficacia sul tema della timidezza.
      Tornando a noi vorrei che tu scrivessi una lettera ad Arianna. Non dovrai essere prolisso, ma succinto e diretto, parole forti che esprimino la gioia ed il dolore che provi nel vederla. Prima di inviare la lettera ti prego di farmela leggere, nel caso in cui riterrò opportuno aggiungere o togliere contenuti lo farò e spero che tu lo accetterai, rimango in attesa di leggerla, invialmela appena puoi, a presto Maurizio (se ritieni opportuno la mia mail [email protected])

  • Ciao Maurizio ti rispondi subito.Vende profumi, articoli da regalo,giocattoli, cancelleria e prodotti x la casa. Lei e’ alta circa cm 165 io cm 176. Si chiama Arianna ed ha mache bionde. Lei ha 42 anni io 45 . Grazie Massimiliano

  • ciao Maurizio sono Massimiliano e come mi avevi suggerito tu ieri sono andato in negozio e ho parlato con la ragazza. Abbiamo parlato un po’, per ma che sono timido non e stato facile ma poi ero contento di quello che avevo fatto.Mi ha detto sembra che non voglio uscire e che lavora sette giorni su sette e 10/12ore al giorno la capisco. Ma non gli ho chiesto il numero di cellulare mi sembrava troppo affrettato. Sai mentre ero li in negozio e’ entrato un cliente lo ha servito . Appena uscito a’ ricominciato a parlare non mi sembrava dispiaciuta di parlare. Nel frattempo e’ antrato suo padre in negozio lo salutato ed abbiamo continuato a parlare. Tu che mi dici . Grazie

    • Ciao Massimiliano,
      ora prima di proseguire ti faccio alcune domande, non vorrei essere indiscreto, ma ho bisogno per aiutarti di sapere cosa vende nel suo negozio sta ragazza, quanto è alta lei e tu, il nome e se è bionda o mora.
      Rispondi a queste domande poi faremo il prossimo passo in insieme a presto Maurizio

  • ciao sono massimiliano ti ho scritto il 26/11/2014 iri sabato 29/11 ho chiamato in negozio le ragazza di cui ti avevo parlato. Mi ha risposto sua mamma mi ha chiesto chi ero e se avevo bisogno della figlia. Gli ho detto chi ero e che avevo bisogno della figlia . Era impegnata con i clienti e gli ho chiesto se la figlia usciva. Mi ha detto che non lo sapeva e lo salutata. A me piace da morire questa ragazza la voglio conoscere ad ogni costo. Poi quello che verrara si vedra’. Premetto che sono molto timido e telefonare per me non e’ stato facile nel chiedere alla ragazza di uscire e tanto meno parlare con sua mamma e dirle cosa volevo da sua figlia. Come posso fare, quando la penso sto male ,a me basterebbe intanto conoscerla grazie. Mssimiliano

    • Sei pronto a tutto?
      Allora reagisci, esponiti …. fatti notare se sei disposto a tutto niente ti deve fare paura e non devi farti domande…. appena la vedi fai tutto ma proprio tutto quello che ti viene in mente per farti notare, parla con lei… spacca il mondo e combatti con i pugni se è necessario scavalca ostacoli, ecc ecc, non ascoltare consigli, non usare frasi fatte… ma vai di istinto… alla fine solo tu sai quanto la ami e come dimostrarglielo… nessuno di noi è in grado di darti un vero consiglio… l’unica cosa che possiamo fare è spronarti a reagire e darti coraggio…. quindi coraggio!!!!!
      Buona fortuna

  • Ciao Io sono un ragazzo di 16 anni e quest’anno ho conosciuto a scuola una nuova ragazza.. L’ho conosciuta tramite una mia amica perchè loro due sono compagne di classe, e un giorno le ho chiesto di uscire insieme con la scusa di conoscerci meglio e lei ha accettato proponendomi anche di andare in un posto molto frequentato dalle coppie.. Purtroppo il giorno del tanto atteso appuntamento non sono riuscito a concludere niente. Premetto che in tutti questi anni non ho mai avuto ne una relazione ne un’appuntamento con una ragazza. Dopo 1 mese l’ho risentita mettendogli una scusa, cioè quella di fargli credere che un mio amico le piacesse.. Così mi sono riavvicinato a lei e un giorno chattando prima dicendole che ero solo dicendole una cosa non vera, cioè che non ero fidanzato da 2 anni ed entrando nello stesso tempo nel tema a cui volevo mirare, abbiamo iniziato a parlare un pò lei mi ha parlato di come si sono lasciati col ragazzo e delle relazioni in generale, le ho rivelato un mio vano tentativo di dichiarazione ad una ragazza, lo presa parecchio in giro, pur scherzando e le ho rivelato che mi piaceva una ragazza e lei mi ha chiesto prima se la conosceva, io le ho detto che la conosceva più di quanto si potesse immaginare e siccome lei era nuova non conosceva nessuno.. poi ad un’certo mi ha detto che conosceva una, però non poteva dirmi chi era, io allora ho capito che aveva capito che era lei l’oggetto del mio interesse e io gli ho ripetuto varie volte che sarebbe andata a colpo sicuro se avesse detto chi era questa persone che conosceva.. Premetto, poco prima gli avevo detto che non mi piaceva dichiararmi ad una ragazza per chat,e allora lei prima di dirmi chi era questa ragazza, mi ha detto: a te non piace dichiararti in chat.. pensavo non ti piacesse dichiararti in chat.. questa frase mi ha dato la certezza che aveva capito tutto ma continuando a fare finta di niente gli ho detto di rivelare il nome,successivamente poi le mi ha chiesto perchè mi piaceva questa ragazza e poi dopo che gli aveva risposto mi ha chiesto se c’era qualcosa in questa ragazza che mi aveva colpito di più.. io gli risposi no, lei mi scrisse ahahahah simpatico e alla fine disse: Beh sono io? Io cercai di fargli dire il perchè di questa sua decisione e lei mi disse perchè non conosceva nessuno e perchè glielo avevo fatto capire io.. Io allora gli ho chiesto: se fossi tu la persona in questione tu che cosa mi risponderesti se io ti chiedessi di metterci insieme? Lei prima non aveva capito e mi diceva che si sentiva in imbarazzo e che gli dovevo dire la verità su chi era questa persona poi quando capì che anche se ci giravo intorno gli stavo chiedendo di provare una relazione, per avere conferma mi chiese di dirgli prima chi era questa ragazza. A quel punto, siccome l’aveva benissimo capito, non mi rimaneva altro che dirglielo e allora ho confessato tutto, anche se non avrei mai voluto dirglielo per chat ma in faccia come faccio tutte le volte.. comunque lei dopo mi ha scritto che ero un ragazzo diverso rispetto agli altri nel modo di rapportarmi, di parlare, come ero propio io. Poi mi diceva che era molto confusa e mi chiedeva da quanto mi piaceva.. Le dissi che non mi era piaciuta la prima volta che l’avevo visto, ma conoscendola, e lei mi disse: ah quindi conoscendomi, è una cosa positiva? Questa cosa della cosa positiva mi ha fatto pensare a un suo interesse, ma comunque proseguendo la conversazione lei mi disse: alla prima uscita? Facendo riferimento alla volta che ci eravamo dati il nostro primo appuntamento e cioè quella famosa volta in cui non ho concluso niente. Io li risposi di no, perchè comunque non ero riuscito a dichiararmi e questa cosa mi scocciava, cioè non volevo farle vedere che non ero riuscito, come era successo perchè lei era un pò fredda anche se molto socievole, ma comunque avevo capito che la situazione la metteva a disagio. Quindi gli dissi che era iniziata a piacermi conoscendola di più e lei mi diceva, non so per quale motivo di essere una ragazza anormale.. Poi improvvisamente mi disse:Comunque non te la do vinta, questo non basta per avermi, e siccome non sono una ragazza facile devi conquistarmi, magari le prime volte ti dirò di no, ma chissà se ci riproverai potrei dirti di si. e mi disse che la dovevo sorprendere essendo me stesso.. Io allora gli chiesi se c’era una propensione però al si o al no e lei mi disse: non lo saprai mai, avrai sempre la paura.. Io gli accennai che non ero disposto a perderci del tempo e lei mi disse: tu provaci, perchè io devo capire se ti piaccio davvero o no, se ti piaccio davvero continuerai a provarci anche se ti dico di no. Io continuai sulla mia strada e le dissi o mi dici si alla prima volta oppure posso anche cambiare idea su di te.. Poi le rivelai la scusa del mio amico che in realtà ero io ed era un modo x riavvicinarci e lei mi disse che aveva capito, non si sa come che ero io e non un mio amico.. Da questa risposta ho pensato come se lei avesse capito perchè sperasse che fossi io.. speriamo sia così.. poi lei mi disse riguardo a questa cosa che aveva capito che era intelligente e io le dissi scherzando si ma anche tonta e lei mi disse: aaahahaha ma ti piace la mia tontaggine eh e poi gli ho proposto un giorno per incontrarci così avrei voluto parlarne meglio con lei di questa cosa e magari provarci.. poi continuando il discorso abbiamo parlato e scherzato di cose anche erotiche di cui lei non sembrava annoiarsi, anche su di noi.. poi stuzzicandola su alcune cose le mi diceva in particolare su una cosa mi chiese se mi piaceva quella cosa di lei e io gli dissi se gli interessava saperlo se mi piaceva e lei disse che non faceva differenza e io cercandola di stuzzicarla gli dissi: allora se non fa differenza evita di chiedermelo. e lei ha detto: ok mi interessa. Poi su battute che lei rispondeva scherzando tipo: ahahahaahh a stronzo io tipo gli dicevo: ma io sono il tuo stronzo e lei: certo e poi cose tipo io gli dicevo : che facciamo quando ci vediamo? e lei: ci mettiamo dietro a un cespuglio e ci diamo da fare?? Ora so di avervi annoiati tutti, ma questa ragazza secondo voi, sta giocando con me, nel senso vuole prendersi gioco di me e illudermi di piacerle o le piaccio sul serio? Vorrei un aiuto e un consiglio su come comportarmi durante il prossimo appuntamento!! Grazie in anticipo!

    • Ciao Nardorollo,
      Prima di tutto lei ti sta “testando”, in modo molto semplice a dire il vero, si lascia andare ai suoi piccoli sotterfugi (Comunque non te la do vinta, questo non basta per avermi) a piccoli capricci e vuole vedere come tu reagisci. Lei vuole al suo fianco un ragazzo che non si lasci sopraffare dal primo rifiuto o dalle prime difficoltà, mettila sul piano della semplicità, e soprattutto non farti tante paranoie provaci si, se ti dice no allontanati per un periodo, sicuramente, se gli interessi veramente, sarà lei a cercarti.
      A presto ciao

  • ciao ti voglio chiedere una cosa . A me piace una ragazza gli ho telefonato dove lavora per chiederle di uscire. Premetto che non la conosco di persona ma solo di vista e detto qualche ciao.
    Mi ha detto che per lei non i sono problemi nel conoscerci. Sabato 22 /11/14 gli ho telefonato in negozio per vedere se usciva mi ha detto che era a cena con gli amici. A me piace tanto questa ragazza. Sabato provo a ricontattarla vediamo cosa mi dice . devo continuare ad insistere per avere un appuntamento che mi dici?

    • Ciao Massimiliano,
      se come dici ti piace tanto che aspetti vai a trovarla in negozio non aspettare che si dimentichi di te. Chi domanda ad una donna uscire, di fronte ad altri, con il possibile rischio di essere rifiutato, è un vincente. Dimostrale che tu lo sei.
      Dimostrale che per te un rifiuto non è altro che un piccolo ostacolo che sei in grado di superare con naturalezza. Se ti senti a disagio perché sta con le colleghe
      o con altra gente non ti devi preoccupare di un suo rifiuto o di quello che loro possono pensare. Nel bene e nel tutto fa esperienza. In bocca ala lupo e dimmi poi come è andata ciao a presto.

      • Ascoltate mi piace una ragazza e molto ma non so come dirlo. Poi sono pieno di domande: se mi rifiuta? E se è già fidanzata? e se mi accetta ma mi tradisce alle mie spalle che devo fare? Ma la domanda più importante è come le lo chiedo?se vedete questo commento vi chiedo aiuto

        • Ciao Eugenio,
          ma scusami tanto, non la conosci e già ti fai ste pippe mentali? Parti proprio male cosi negativo.
          Potresti iniziare intanto a fare amicizia con qualche ragazzo che sta nel suo “gruppo” di amici, e scoprire cosi se è fidanzata, se conosci già qualcuno è ancora meglio… una volta che ti sei fatto amici i suoi amici ti immetti in una conversazione dove ci sia anche lei, così hai la possibilità di conoscerla… potresti avere anche il suo numero… e poi piano piano, se scopri che ti piace anche di carattere e personalità le dici che ti piace.
          Come?
          Ma semplicemente inizia a parlarle normalmente, falle qualche complimento e qualche gentilezza, quando per esempio, avrai il suo numero, mandale ogni tanto qualche messaggio e vedi se lei ci sta oppure si allontana, fai le cose un po per volta, faglielo capire con i gesti, chiedile di uscire insieme qualche volta.
          Alle ragazze piace la dolcezza e i ragazzi timidi fanno tenerezza, ti do un consiglio.. sii sempre te stesso, alle ragazze non piacciono quelli che cercano magari di fare quelli più sicuri di se perché te lo assicuro, se ne accorgono subito.. ecco, sii gentile e tenero e vedrai che avrai successo.
          Mi raccomando però, fai le cose con calma, ma, allo stesso tempo, non ti addormentare! Ne conosco di gente che per fare lentamente poi l’altra parte si è stufata.
          Un’ultima raccomandazione, se veramente è quello che vuoi non farti tutte ste domande, vai diritto e sicuro di te stesso verso l’obiettivo che ti sei prefissato, cioè intanto di conoscerla, per il resto poi vedremo…..
          A presto Maurizio

  • Ciao,volevo chiedere un consiglio…
    È circa un anno che mi piace una ragazza,mia amica o se così possiamo definirla per me,lei delle volte mostra interesse e delle volte si tira indietro; io gli ho confessato tutto ci siamo baciati stiamo benissimo insieme ma lei arriva ad un punto e si blocca,gli ho chiesto più volte se gli piacevo o meno le sue risposte sono sempre vaghe dice che per lei non è scoccata la scintilla…dopo però capita di baciarci appassionatamente io non ci capisco nulla…lei non si spinge oltre…non vuole una storia…io mi sento innamorato di lei perdutamente delle volte mi trattengo a mandargli messaggi ecc…mi dice che non si vuole legare,non si spinge oltre perché sa che io sono innamorato di lei…non mi sono mai dato per vinto..siamo stati un mese senza vederci e sentirci poi lei mi ha scritto perché il giorno dopo sarebbe venuta per un periodo nella città dove vivo dicendomi che gli dispiaceva che le cose finivano in questo modo…ci siamo riavvicinati…e poi si ripresenta sempre la solita storia…che devo fare ?come mi devo comportare? Vorrei che lei si lasciasse andare…spero che sia stato chiaro e capisco che è molto limitativo spiegare così brevemente per iscritto una situazione del genere ciao.

    • Ho letto adesso che hai scritto che è un po indecisa la ragazza.. consideriamo il tutto come un semplice affare… bisogna essere in due a trarne vantaggio…, devi venderti in un certo senso, non svenderti, e poi, alle volte la ragazza a cui ti proponi potrebbe non essere e né diventare mai “cliente” in quel caso “a monte” e se proprio devi, cerca altrove. Certo, a parole sembra tutto facile e di certo è che nella realtà è tutto più complicato. Comunque mentre stavo leggendo la tua mail, pensavo, tra me e me, che con tutto questo suo andirivieni non è che che la ragazza ti nasconde qualcosa?…. alcune donne, anche se tu le offrissi diamanti non vedrebbero che pezzi di vetro, solo che tu da diamante finiresti per essere trattato da vetro col tempo. 
      Cerca di capire questo paragone perché la donna è spesso volubile e ammesso tu ci riesca… faresti una gran fatica inutile a conquistarla e in un attimo come cambia il vento se ne va… a meno che non gli servi per qualcosa di materiale o immateriale ma in quel caso considera che lo scambio è a tuo vantaggio, se non lo è torna alla clausola precedente “a monte” c’è tanto meglio. Un consiglio? dalle del tempo, fatti vedere che ci sei ma non assillarla, no 20 messaggi al giorno, no squilletti a raffica, no a mazzi di fiori che la farebbero solo imbarazzare.. devi puntare a farti conoscere, però non devi rompere troppo.. posso immaginare quanto ci stai male perché anch’io ci sono passato, non sono serviti i messaggi, lo striscione sotto casa, la luna, come non sono serviti gli abbracci o i fiori quando ci vedevamo. Se proprio lei non né vuole sapere, devi superare la cosa credimi, so che adesso ti sembra difficile e ci vorrà del tempo, ma ti alzerai un mattino e ti accorgerai che magari lei non è neanche tanto bella, ne tanto simpatica, ne tanto interessante.. insomma capirai che ti sei fatto solo un bel castello.. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

IOCONQUISTO.IT È UN SITO DI ESPERTO SEO SRL

Esperto SEO Srl - Viale Cesare Battisti, 179, 05100 Terni TR - C/F P.Iva 01512540558 - Tel.: +39 0744.409703 - Fax: +39 0744.429985